Mariano Quiroga

Nato a Buenos Aires nel 1976 è giornalista, poeta ed editore internazionale di Pressenza. Ha pubblicato libri in varie lingue e paesi. Attualmente realizza programmi radiofonici per la radio pubblica ecuadoriana e per radio comunitarie argentine. Editorialista specializzato in politica internazionale, per vocazione cerca di tendere ponti che consentano di relazionare dati, fatti, persone e contesti al fine di costruire uno sguardo inclusivo che sintetizzi le migliori ricerche di giustizia sociale e di umanizzazione del pianeta.

Taty Almeida delle Madri di Plaza de Mayo: «Ci hanno dimostrato che, anche quando non ci saremo più, la memoria non si perderà mai»

In Argentina il 24 marzo scorso, Giorno della Memoria, è stato ricordato il 45° anniversario della dittatura genocida che rovesciò il governo di Isabel Perón. Una giornata segnata dalle emozioni e attraversata dalla pandemia di coronavirus. Per questa ragione le…

L’ultimo tratto di un argentino universale, Quino

Joaquín Salvador Lavado, che firmava le sue vignette col nome di Quino, è stato un fumettista argentino, caricaturista, ma fondamentalmente un filosofo popolare impegnato che tramite i suoi disegni ci ha aiutato a riflettere e a capire. Ha denunciato l’ipocrisia,…

È ora che i governi dicano la verità sul coronavirus

È giunta l’ora che i governi dicano la verità sul coronavirus. Credo che la situazione sia arrivata a un punto abbastanza immaginabile perché continuino a mostrarsi efficienti in una situazione che chiaramente li ha scavalcati. Diano le cifre reali di…

Quale far prevalere? La mia ragione o quella migliore per tutti?

Oggigiorno il termine infodemica è ampiamente diffuso. Consiste in un modo per spiegare la sovrabbondanza di informazioni. È come essere sepolti sotto una montagna di informazioni. Siccome la censura risulta impossibile ed alcune informazioni non vengono messe in evidenza, alcuni…

Sentimenti in discussione

“Adesso non possiamo tentare di censurare il nostro passato”, il primo ministro britannico Boris Johnson ha avvertito le autorità dei 130 distretti che avevano deciso di controllare e rimuovere i monumenti a persone correlate alla schiavitù. A Bristol, i manifestanti…

La caduta dell’altra metà del mondo

Un collega dell’Agenzia mi ha suggerito di dare un’occhiata alla prima pagina del sito web del Washington Post. Anche se da settimane si parlava dell’imminente scoppio negli Stati Uniti, delle immagini brutali della repressione, degli incendi, dei saccheggi, certe cose…

Alina Duarte “Immagina se il mondo capisse che il cuore della bestia è un focolaio di movimenti sociali”

Lo scorso giovedì 16 aprile Alina Duarte ha partecipato a Cuatro Elementos, il programma dell’Agenzia Pressenza per la radio ecuadoriana Pichincha Universal. Scarica A fine gennaio, il presidente Donald Trump garantì che gli effetti del COVID-19 non sarebbero stati rilevanti…

Alejandro Roger: un grande celebratore della vita

Testardo, impulsivo, gentile, affettuoso, complice. Alcune delle parole che mi vengono subito in mente quando penso ad Alejandro Roger. Lo incontrai quando era ancora un adolescente, con le sue guance rosse, lo sguardo scintillante e quella risata particolare. Rideva con…

Ecuador: appunti sui dialoghi tra il Presidente Moreno e la CONAIE

Il presidente ecuadoriano Lenin Boltaire Moreno insiste sul fatto che le mobilitazioni contro il “Paquetazo” siano state incoraggiate dal settore politico che risponde all’ex presidente Rafael Correa, in questo modo può continuare con la persecuzione arbitraria degli oppositori e arrestarli…

Argentina: Hanno distrutto tutto

Venerdì mattina, gruppi di familiari di bambini con disabilità hanno iniziato a riempirsi di domande. “Hai incassato?”, “Vi hanno accreditato la pensione?”, “Nemmeno a voi?”, “Come faremo?”… Nel bel mezzo del naufragio, il governo argentino ha lasciato ancora una volta…

1 2 3 8