Mariano Quiroga

Mariano Quiroga

Nato a Buenos Aires nel 1976 è giornalista, poeta ed editore internazionale di Pressenza. Ha pubblicato libri in varie lingue e paesi. Attualmente realizza programmi radiofonici per la radio pubblica ecuadoriana e per radio comunitarie argentine. Editorialista specializzato in politica internazionale, per vocazione cerca di tendere ponti che consentano di relazionare dati, fatti, persone e contesti al fine di costruire uno sguardo inclusivo che sintetizzi le migliori ricerche di giustizia sociale e di umanizzazione del pianeta.

17.10.2016

Minaccia alla pace e alla libertà

Minaccia alla pace e alla libertà

In seguito all’annuncio del governo britannico delle esercitazioni, che includono il lancio di missili, nel territorio delle Isole Falkland, gli argentini si sentono minacciati. Gli sforzi diplomatici argentini per poter avviare un tavolo negoziale con il governo britannico dalla fine della guerra delle Falkland sono stati infruttuosi, nonostante l’appoggio di… »

03.09.2016

Hanno il potere e lo perderanno

Hanno il potere e lo perderanno

Centinaia di migliaia di persone stanno percorrendo le strade del nostro continente. Alcuni reclamano la restituzione della democrazia e chiedono di porre un freno al colpo di stato legislativo portato avanti contro Dilma Rousseff, ma molti si sono mossi anche per difendere il processo democratico venezuelano. A fronte a una… »

05.08.2016

“Hebe non è ribelle, è la ribellione stessa”

“Hebe non è ribelle, è la ribellione stessa”

Traduciamo questa breve cronaca di Mariano Quiroga di un giorno molto speciale a Buenos Aires: il giorno in cui la storica presidente delle Madres de Plaza de Mayo doveva essere messa in galera, a 90 anni, da una decisone assurda di un giudice argentino; e questo non è successo grazie… »

25.07.2016

E ora a Jujuy tocca a Raúl Noro

E ora a Jujuy tocca a Raúl Noro

La mattina del 14 luglio Raúl Noro, compagno di vita di Milagro Sala, ha saputo che c’era un ordine di arresto contro di lui. Visto il suo stato di salute, è stato deciso insieme ai suoi avvocati che la cosa migliore era presentarsi in tribunale e cercare di ottenere gli… »

13.07.2016

Comunicazione popolare, comunitaria e nonviolenta

Comunicazione popolare, comunitaria e nonviolenta

Se la violenza è l’espressione del potere dominante, come diceva la boliviana Dolores Arce, del CEPRA, durante il Forum Latinoamericano e Caraibico di Comunicazione Popolare e Comunitaria che si è svolto a Quito nelle sedi di CIESPAL e di FLACSO tra il 28 e il 30 giugno, la comunicazione popolare… »

05.05.2016

Argentina: stato terrorista a Jujuy

Argentina: stato terrorista a Jujuy

“Assolutamente tutto ciò che arriva dallo Stato in termini di scuole e mense deve essere dato a organizzazioni affini al governo Morales” racconta Daniela, “ci perseguitano tutti, tutti sotto minaccia, nessuno osa denunciare e le cose si vedono sempre peggio” dice la professoressa di Jujuy e racconta il… »

19.04.2016

I plutocrati sopprimono la democrazia in Brasile

I plutocrati sopprimono la democrazia in Brasile

Molta gente è ancora confusa e crede che la richiesta di incriminazione contro Dilma Rousseff abbia qualcosa a che fare con la corruzione o con qualche crimine che la presidente del Brasile possa aver commesso. Certo è che ascoltando le ragioni addotte dai deputati che votavano a favore dell’”impeachment” si… »

18.01.2016

Milagro Sala, referente dell’Amore

Milagro Sala, referente dell’Amore

Il presidente eletto dal popolo argentino e dalle società transfugazionali (gioco di parole riferito ai cambi di casacca che hanno prodotto l’alleanza che ha vinto le elezioni, N.d.T.) Mauricio Macri, è in vacanza da diverse settimane, con qualche interruzione, dato che tra partite di golf e tuffi nei laghi della Patagonia… »

06.11.2015

Argentina per la prima volta al ballottaggio

Argentina per la prima volta al ballottaggio

Le letture e le valutazioni realizzate in seguito alle elezioni sono molteplici; sono state stampate tonnellate di carta cercando di spiegare il perché e il per come. Adesso si cercherà di convincere tutti a votare per un candidato o per l’altro. L’Argentina non ha esperienza nei ballottaggi, dato che finora… »

27.10.2015

Argentina: non ho votato per Scioli

Argentina: non ho votato per Scioli

Siccome votare non dovrebbe essere una decisione personale, ma priorizzare ciò che è collettivo, io ho votato per la continuità di campagne che considero indispensabili come la sovranità, l’inclusione, la democrazia, l’essere umano posto prima del sistema finanziario. Io ho votato in modo che si sostenga la ricerca scientifica in… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.