bolsonaro

27.11.2019

Solidarietà al movimento ambientalista brasiliano e alla ONG sotto attacco da parte del governo

Solidarietà al movimento ambientalista brasiliano e alla ONG sotto attacco da parte del governo

Ieri a Santarem , stato del Parà, Amazzonia brasiliana 4 giovani ambientalisti e volontari di una Brigada antincendio sono stati arrestati e imprigionati con l’accusa di aver dato fuoco alla foresta in un’area denominata Alter do Chao allo scopo di ricevere donazioni. La ONG Saude e Alegria è stata… »

02.11.2019

Ucciso un altro Guardiano della foresta amazzonica

Ucciso un altro Guardiano della foresta amazzonica

Un giovane ragazzo indigeno; un "Guardiano", custode della foresta, un protettore di Madre Terra che vegliava per il pianeta e per tutti noi »

24.10.2019

Foresta pluviale amazzonica, vicini al “punto di non ritorno”

Foresta pluviale amazzonica, vicini al “punto di non ritorno”

Recenti previsioni contenute in un rapporto economico, indicano che la foresta pluviale amazzonica potrebbe smettere di produrre abbastanza pioggia per sostenersi a partire dal 2021. »

11.10.2019

Amazzonia, delegazione di leader indigeni in Italia

Amazzonia, delegazione di leader indigeni in Italia

Una delegazione di leader indigeni visiterà 12 Paesi europei, tra cui l’Italia, dal 17 ottobre fino al 20 novembre, per denunciare le sistematiche violazioni ai diritti delle popolazioni indigene del Brasile, che si sono intensificate dall’entrata in carica del Presidente Jair Bolsonaro. Guidata dall’… »

07.10.2019

Esperti brasiliani mettono in guardia sul “genocidio” di tribù incontattate dopo il licenziamento del coordinatore governativo

Esperti brasiliani mettono in guardia sul “genocidio” di tribù incontattate dopo il licenziamento del coordinatore governativo

Massimi esperti brasiliani hanno rilasciato un comunicato di condanna che avvisa che “è in corso il genocidio” dei popoli incontattati. L’avvertimento segue il licenziamento di Bruno Pereira, capo del dipartimento governativo che si occupa di proteggere le terre delle tribù incontattate. Gli esperti sono “fortemente preoccupati” che Pereira sia stato licenziato… »

18.09.2019

Amazzonia – Il piromane ha nome e cognome

Amazzonia – Il piromane ha nome e cognome

Ciclicamente, il mondo intero parla dell’Amazzonia brasiliana. Lo ha fatto in occasione delle epidemie introdotte tra gli yanomami dagli operai della strada e dai cercatori d’oro, in occasione dell’assassinio di leader indigeni e difensori dei diritti civili, lo fa oggi per gli incendi dolosi che stanno distruggendo ciò che della… »

28.08.2019

FLR, ovvero le ragioni dell’incendio in Amazzonia, ovvero arrivederci e grazie

FLR, ovvero le ragioni dell’incendio in Amazzonia, ovvero arrivederci e grazie

Durò un anno. Alla fine si decise in loro favore: erano uomini, appartenevano alla famiglia umana, erano figli di Dio e come tali avevano il diritto di essere battezzati e di far parte del Regno e venire integrati alla Storia della Salvezza. Ne discutevano da cinquant’anni. Molte erano le prove… »

21.08.2019

Milano, sciopero per l’Amazzonia al Consolato brasiliano

Milano, sciopero per l’Amazzonia al Consolato brasiliano

Venerdì 23 agosto 2019 dalle 11 alle 13 Consolato brasiliano, Corso Europa, Milano Organizzato da Fridays For Future Milano L’Amazzonia è in fiamme! Da oltre 16 giorni la foresta Amazzonica, il polmone del nostro pianeta, brucia come non ha mai bruciato prima. Un disastro senza… »

14.08.2019

Brasile: la marcia delle donne indigene che guidano la resistenza

Brasile: la marcia delle donne indigene che guidano la resistenza

Dal 9 agosto, il “Forum nazionale delle donne indigene” si svolge nella capitale del Brasile. Sotto il titolo “Territorio: il nostro corpo, il  nostro spirito”, 2000 donne indigene discutono dei metodi per affermare i loro diritti. Fanno rete per resistere al governo del presidente di ultradestra Jair Bolsonaro. Bolsonaro ha… »

27.07.2019

666

666

666: il numero di una norma di legge voluta dal governo brasiliano. Bolsonaro, grandi colossi bancari, giudici comprati, apparati statali corrotti e deviati, tutti insieme; complici d'un criminale festino, macabro e osceno, consumato ai danni del popolo del Brasile e dell'ex presidente Lula ancora in galera. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort