attentato

Basta con una politica sanguinaria

Gli amici della Peace Association of Turkey, da sempre attivi contro le politiche sanguinarie e guerrafondaie del governo Erdogan (perfettamente allineate con la macchina da guerra Nato/Golfo), in risposta alle condoglianze per l’ultimo massacro, mi pregano di diffondere questo loro…

Esplosione a Suruç

Ieri, 20 Luglio, a Suruç, durante la conferenza stampa di un centinaio di persone un infiltrato si è fatto esplodere ed ha causato la morte di 32 persone e quasi 100 feriti. Il giorno prima, il 19 Luglio, in diverse…

Mali, la nonviolenza contro il terrorismo e la guerra

Mondo Senza Guerre e senza Violenza Mali condanna fermamente l’attentato avvenuto al locale “La Terrasse” a Bamako ed esprime la sua profonda solidarietà e tutto il suo caloroso sostegno ai familiari e agli amici delle vittime. Questa tragedia testimonia la…

“L’amore è più forte dell’odio”, l’omaggio alle vittime dell’attacco armato a Charlie Hebdo

Reportage di Brigitte Cano e Marie-Laurence Chanut “L’amore è più forte dell’odio”, questo slogan ha accompagnato le migliaia di parigini raccolti nell’omaggio alle vittime dell’attacco armato al giornale Charlie Hebdo. Mercoledì 7 gennaio 2015 a Parigi, la sede del giornale…

Bisogna spezzare la spirale della violenza in Xinjiang

Paesaggio dello Xinjiang, Turkestan orientale. Foto: archivio GfbV. Dopo il terribile bagno di sangue avvenuto alla stazione ferroviaria di Kunming in Cina, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) mette in guardia dalla generica demonizzazione dell’intera popolazione uigura. Nella serata di…

Dop l’attentato di Roma. Tre semplicette addolorate riflessioni

In primo luogo vogliamo dire la nostra piena solidarieta’ alle vittime dell’attentato di Roma. Ed anche: alle vittime della guerra afgana cui l’Italia partecipa da oltre dieci anni; alle vittime dell’ecatombe e della schiavitu’ che i migranti subiscono per le…

1 2 3 4