Mastodon

armi nucleari

F-35 e armi nucleari: si conferma il pericolo denunciato da tempo da “Taglia le ali alle armi”

Le notizie provenienti dagli USA confermano non solo che i caccia F-35 avranno capacità nucleari, ma che a breve potranno imbarcare lo stesso tipo di ordigni nucleari già presenti sul nostro territorio (i B-61 a caduta che si trovano sicuramente…

La situazione della penisola coreana e la politica di deterrenza nucleare

I membri di Mondo senza Guerre e senza Violenza sono molto preoccupati per l’aumento della tensione nella penisola coreana. Le provocazioni degli Stati Uniti Lo “stato di guerra” proclamato dalla Corea del Nord potrebbe essere semplice retorica a fini interni…

Euratom, protesta davanti al Parlamento tedesco

Il 15 marzo 2013 gli ecologisti tedeschi hanno organizzato una protesta davanti al Parlamento, dove era in corso un dibattito sul futuro dell’Euratom, l’organizzazione internazionale istituita nel 1957 per coordinare i programmi di ricerca degli stati membri relativi all’energia nucleare.…

Battersi per un mondo libero dalle armi nucleari

Battersi per un mondo libero dalle armi nucleari Fin dalla chiusura del sito di esperimenti nucleari di Semipalatinsk, 20 anni fa, il Kazakistan si è impegnato per l’abolizione delle armi nucleari. L’anno scorso per proseguire questa lotta è stato aperto…

Oslo: storica conferenza globale prepara il terreno per una nuova iniziativa anti-nucleare

Comunicato stampa dell’International Campaign Against Nuclear weapons (ICAN) La storica conferenza di  Oslo sull’impatto umanitario delle armi nucleari si è conclusa con l’annuncio di una nuova riunione in Messico. Numerosi stati e organizzazioni hanno convenuto che la comprensione delle conseguenze…

Perché la Francia non ama Oslo?

Articolo tratto dal bollettino mensile Armes Nucléaires STOP La conferenza proposta dalla Norvegia sul “disarmo nucleare umanitario” viene considerata in Francia come un “errore”. Per la Francia, l’unico problema esistente è quello della proliferazione. Un’analisi. Tale giudizio categorico da parte…

La GB snobba la conferenza sulle conseguenze umanitarie delle armi nucleari

Secondo gli attivisti, questo è a dimostrazione del fatto che il trattato per l’abolizione delle armi nucleari deve essere portato avanti senza di loro.  La Gran Bretagna ha dichiarato che non parteciperà alla conferenza internazionale sulle conseguenze a livello umanitario…

Mostra multimediale sul disarmo nucleare alla Rotonda della Besana di Milano

“Senzatomica – trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari” : mostra promossa dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai Apertura al pubblico venerdì 8 marzo 2013 dalle ore 18.30 alle  22.30 Orari di apertura dal 9 al 29…

“Spezzare la catena nucleare”, una nuova campagna

La campagna “Spezzare la catena nucleare” verrà lanciata il 22 ottobre 2012 da Global Partnership for the Prevention of Armed Conflict (GPPAC), IKV Pax Christi e Peace Boat. Parliamo di questa iniziativa e dei suoi obiettivi con Marte Hellema, Programme…

1 23 24 25