Il II Vertice della Comunità degli stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC), che si è svolto nei giorni 28 e 29 di Gennaio a L’Avana (Cuba), si è chiuso con l’approvazione da parte dei 33 stati membri di una dichiarazione riguardante una maggiore integrazione regionale, la lotta alla fame e alla povertà, un omaggio a Hugo Chávez e l’appoggio alle rivendicaizoni argenytine sulle Malvine. Un altro punto saliente è stato il ribadire la regione come spazio libero da armi nucleari.

E’ possibile scaricare l’intera dichiarazione in spagnolo qui: declaracion-de-la-habana-celac-habana-2014