Al-Qaeda

15.12.2016

Global Terrorism Index: meno vittime nel 2015, ma “il terrorismo si espande”

Global Terrorism Index: meno vittime nel 2015, ma “il terrorismo si espande”

Isis e Boko Haram continuano a propagarsi dall’Iraq e Nigeria ai paesi limitrofi, i Talebani riprendono forza in Afghanistan e anche l’Europa nel 2015 è stata teatro di sanguinosi attacchi terroristici come mai prima. Lo afferma il Global Terrorism Index 2016 (GTI), redatto dall’Institute for Economics and Peace (Iep)… »

21.11.2016

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Jeremy Scahill non si è mai fatto intimorire dall’effige salvifica del premio Nobel per la pace. Se c’è qualcuno che è riuscito a raccontare la continuità strategica delle campagne militari di Bill Clinton, Bush jr e dell’ex senatore dell’Illinois, quello è sicuramente lui. Nelle 642 pagine di Dirty… »

16.05.2016

“La festa negata” e la silenziosa tragedia degli yazidi

“La festa negata” e la silenziosa tragedia degli yazidi

Reportage dal Tempio di Lalish durante lo Jazhna Jamaye, la festività più importante degli Yazidi. Un documentario che offre uno sguardo nel profondo di questa antica e martoriata minoranza. Articolo di Nicolamaria Coppola Il mondo sembra essersi accorto degli yazidi solo… »

08.05.2016

Mossul e la diga

Mossul e la diga

L’IS o ISIS o Daesh è la punta di diamante del terrorismo islamico. Ottiene  simpatia e sostegno da varie organizzazioni islamiste nel mondo: dal nigeriano Boko Haram all’algerino Al Qaeda nel Maghreb Islamico (AQIM). L’ ISIS sta organizzando una specie di stato, il Califfato, tra il l’Iraq occidentale e la… »

02.05.2016

Khaled Khalifa: “Resto in Siria, la scrittura non ha bisogno di un luogo comodo”

Khaled Khalifa: “Resto in Siria, la scrittura non ha bisogno di un luogo comodo”

Abbiamo incontrato il prolifico autore siriano contemporaneo (Elogio dell’odio), voce viva della rivoluzione siriana, in occasione della tappa milanese del suo tour italiano. Ci ha spiegato perché ha deciso di rimanere in Siria nonostante la guerra e la violenza perpetuata su di lui dal… »

27.02.2016

Dieci domande a chi vuole portare l’Italia in guerra in Libia “contro Daesh”

Dieci domande a chi vuole portare l’Italia in guerra in Libia “contro Daesh”

Dopo l’annuncio del Consiglio Supremo di Difesa, l’intervento bellico italiano in Libia “per combattere Daesh” è ormai prossimo. Abbiamo formulato dieci domande con l’intenzione di rivolgerle direttamente al governo e al Parlamento, ma anche a chi pensa che tutto sommato, così come la Russia sta ottenendo buoni risultati in Siria… »

17.01.2016

Burkina: attacchi terroristici a Ouagadougou

Burkina: attacchi terroristici a Ouagadougou

Il racconto dell’ong italiana LVIA È di almeno 23 morti e 33 feriti il bilancio dell’attacco terroristico nella capitale del Burkina Faso – Ouagadougou – cominciato venerdì 15 gennaio, contro l’hotel Splendid e il caffè-ristorante “Le Cappuccino” e conclusosi la mattina seguente dopo un assedio durato sette ore delle forze… »

22.01.2015

Yemen: dimissioni del presidente e del governo

Yemen: dimissioni del presidente e del governo

Dalla violenza nelle strade, lo Yemen è rapidamente passato alla crisi politico-istituzionale. Oggi si sono dimessi, in rapida successione, prima il capo del governo Khaled Bahah con tutti i ministri del suo esecutivo e poi il presidente della repubblica Abd-Rabbu Mansur Hadi. Bahah, a capo solo… »

23.12.2014

Esplosioni e violenze a Sanaa, capitale dello Yemen

Esplosioni e violenze a Sanaa, capitale dello Yemen

Cinque piccoli ordigni sono esplosi oggi nel centro della capitale yemenita, Sanaa, uccidendo un membro della milizia sciita Ansaruallah che la controlla dalla fine di settembre. Stando a testimoni e fonti mediche, la prima esplosione è avvenuta in un quartiere dell’antica Sanaa quando la vittima cercava di disinnescarla dopo averla… »

28.10.2014

Libano: ordine ristabilito a Tripoli, fuggono i militanti

Foto Dailystar.com.lb     È stato ristabilito l’ordine nella città di Tripoli, al nord del Libano, dove i commando libanesi, sostenuti da elicotteri da combattimento, hanno sequestrato la sede di un leader militante dell’IS, lunedì sera, dopo i quattro giorni di scontri che hanno sconvolto la città,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.