Frontierenews

Frontierenews

Frontierenews.it nasce nel 2011 con lo scopo di raccontare le sfide e il carattere interculturale della società del terzo millennio. Lo fa dando voce a coloro che questo cambiamento lo stanno vivendo in prima persona. Crediamo nel giornalismo narrativo, nell’informazione non urlata, nelle analisi approfondite, nelle potenzialità del citizen journalism. Rifiutiamo la dittatura del clic, l’autoreferenzialità della firma, le prese di posizione a priori, l’informazione dalla parte del potere. Il nostro reticolo di collaboratori è formato da giornalisti, fotografi, attivisti per i diritti umani, citizen-journalist, blogger, mediatori culturali e cittadini di tutto il mondo

01.11.2017

Non solo Weinstein: la violenza sessuale è una “pandemia globale”

Non solo Weinstein: la violenza sessuale è una “pandemia globale”

Il recente scandalo della diffusione degli abusi sessuali nell’industria mediatica americana, da Harvey Weinstein a Bill O’Reilly, ha scatenato un acceso dibattito sulla violenza contro le donne negli Stati Uniti. Ma la molestia sessuale non è di dominio esclusivo dei pezzi grossi dello show business. »

31.05.2017

L’India di Modi contro la solidarietà internazionale

L’India di Modi contro la solidarietà internazionale

Dopo mezzo secolo di sostegno ai bambini, Compassion è costretta a lasciare l’India. Negli ultimi mesi oltre diecimila ong sono state bloccate dal governo. Due anni fa un rapporto dell’India’s Intelligence Bureau (IB) ha cambiato inesorabilmente il futuro di migliaia di organizzazioni internazionali operanti nel paese asiatico. L’IB accusava le… »

24.05.2017

Huellas de la memoria: le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

Huellas de la memoria: le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

Ottantasei paia di scarpe appese ad un muro. Scarponi da contadino e stivali da uomo, ma anche mocassini e sandali da donna, “ballerine” da bambina. E sotto ciascun paio di scarpe una frase per ricordare. Mi chiamo Letty Hidalgo e cerco mio figlio Roy. Fu fatto sparire l’11 Gennaio del… »

25.01.2017

Azerbaijan, il paese dalla pace apparente

Azerbaijan, il paese dalla pace apparente

Arrivare nella capitale dell’Azerbaijan, la scintillante e luminosa Baku, la Dubai del Caspio, può creare l’illusione di un Paese al passo con i tempi: palazzi avveniristici, fontane multicolori, giochi di luci, traffico composto da molti suv. Ma la realtà è in agguato appena ci si allontana dal… »

21.11.2016

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Jeremy Scahill non si è mai fatto intimorire dall’effige salvifica del premio Nobel per la pace. Se c’è qualcuno che è riuscito a raccontare la continuità strategica delle campagne militari di Bill Clinton, Bush jr e dell’ex senatore dell’Illinois, quello è sicuramente lui. Nelle 642 pagine di Dirty… »

01.08.2016

L’Australia manda i suoi ‘clandestini’ in Papua Nuova Guinea (dove esistono 5 tipi di pene capitali)

L’Australia manda i suoi ‘clandestini’ in Papua Nuova Guinea (dove esistono 5 tipi di pene capitali)

“Se venite qui con la barca senza un visto non troverete una sistemazione in Australia”. Questo è il nuovo motto del Dipartimento australiano per l’Immigrazione e la Cittadinanza che ha recentemente emanato una legge per contrastare l’immigrazione clandestina avendo come scopo il far fronte ai numerosi traffici illeciti… »

25.07.2016

Mazi Mas, il ristorante dove le donne migranti possono fiorire

Mazi Mas, il ristorante dove le donne migranti possono fiorire

A Londra un ristorante itinerante ha l’obiettivo di dare una chance a donne migranti alla ricerca dell’opportunità di riscattarsi e di un modo per sostenere i loro figli e le loro famiglie Azeb e Roberta si muovono con calma in cucina, a… »

18.07.2016

Il calvario sessuale delle siriane in Libano

Il calvario sessuale delle siriane in Libano

La tragica condizione delle donne siriane rifugiate in Libano, vittime di abusi e violenze (domestiche e non) L’International Rescue Committee ha identificato tre sfide principali che le donne siriane rifugiate stanno affrontando in Libano: molestie e sfruttamento sessuale, l’aumento della violenza domestica (dando la sgradevole… »

04.07.2016

Il Marocco e il mito dell’ospitalità: la sfida dell’accoglienza

Il Marocco e il mito dell’ospitalità: la sfida dell’accoglienza

La situazione dei rifugiati nel Regno nordafricano è considerata “potenzialmente esplosiva”. Ma in bilico tra proclami governativi e orrori gestionali (si pensi a Ceuta e Melilla), l’instancabile lavoro delle ong sta producendo risultati incoraggianti In Marocco sono 6471 le persone che rientrano… »

28.06.2016

Nigeria al collasso, si va verso la guerra civile?

Nigeria al collasso, si va verso la guerra civile?

Non solo Boko Haram: il governo centrale di Abuja fa i conti con ferite etniche mai sanate, una corruzione endemica che non intende arrestarsi e nuove spinte indipendentiste e di lotta alle multinazionali del petrolio. E la repressione delle proteste nel sangue potrebbe portare… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.