Luca Cellini

Luca Cellini

Redattore ed editorialista di Pressenza. Da sempre antimilitarista, è stato obbiettore e attivista nella LOC, nel Movimento Umanista, con Greenpeace, e nel Social forum. Durante la guerra della ex-Jugoslavia, col progetto "Mir sada" promosso dai "Beati i costruttori di Pace", si reca in Bosnia nei gruppi d'interposizione nonviolenta che tentarono di fermare il conflitto in atto. Fondatore del comitato Valdarno sostenibile con cui furono promossi progetti alternativi per una gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti, realizzando sul tema incontri di formazione pubblici e per gli studenti nelle scuole superiori. Padre di due figli, appassionato di scrittura, s'occupa di controinformazione, di diritti umani, d'economia e di ricerca nel settore energetico. Attualmente attivo come volontario in associazioni impegnate nella lotta contro la tratta e lo sfruttamento minorile.

22.11.2015

Indios, i custodi dell’Amazzonia

Indios, i custodi dell’Amazzonia

Più della metà delle specie di alberi in Amazzonia sono minacciate, è quanto è emerso  da uno studio a cui hanno partecipato oltre 150 scienziati provenienti da 21 paesi. Finora non vi era mai stata una stima attendibile, sulla reale entità della minaccia alle specie arboree dell’Amazzonia. Lo studio dati alla… »

13.11.2015

Accade fra gli Olivi…

Accade fra gli Olivi…

A volte accade… Accade che in Puglia a Torchiarolo, una ditta incaricata di tagliare gli alberi affetti da Xylella improvvisamente si rifiuti. Accade anche che dopo il rifiuto di questa ditta, il proprietario degli Olivi, obbligato da un’ordinanza di abbatterli, consulti altre ditte per affidargli il taglio e che anche… »

07.11.2015

Gli occhi della “Storia”

Gli occhi della “Storia”

All’inizio di quest’anno in molti ci chiedemmo il perché dell’avvicinamento degli Stati Uniti a Cuba. Cosa ha realmente spinto il governo di Obama a muoversi verso la normalizzazione delle relazioni con Cuba?Moltissimi media descrissero quest’azione come un nobile sforzo, quasi un atto umanitario per aiutare Cuba ad uscire dal proprio… »

29.09.2015

Il messaggio rivoluzionario di Giordano Bruno

Il messaggio rivoluzionario di Giordano Bruno

Giordano Bruno nacque in uno dei periodi più bui della storia, il suo messaggio anticipatore dei tempi, terrorizzò a tal punto il connubio potere-chiesa che anche dopo la sua condanna a morte, ogni sua opera e ogni sua testimonianza, furono a lungo censurate negli anni a venire. Ma come spesso… »

26.09.2015

Le caramelle di Renzi

Le caramelle di Renzi

Forse nessuno ve l’ha ancora detto, i mass media non ne parlano e anche da parte dei sindacati, sulla questione, c’è un silenzio quasi assoluto. Il dato principale è che nel 2015 mediamente i dipendenti con reddito inferiore ai 26.500 euro alla fine dell’anno corrente percepiranno 1500€ in meno,… »

13.07.2015

Euroterroristi

Euroterroristi

Stanotte a Bruxelles, all’interno di un interminabile scontro durato oltre 30 ore, un commando composto da diversi terroristi mascherati in giacca e cravatta ha preso in ostaggio democrazia e sovranità popolare di un intero paese. Per il rilascio dell’ostaggio che risponde al nome di Grecia, è stato richiesto un riscatto… »

12.07.2015

La porta aperta

La porta aperta

In queste ore l’entusiasmo e i festeggiamenti per la vittoria del No della Grecia sembrano aver lasciato il posto alla delusione e all’amarezza. Un rapido tour tra i vari social network. Fino poche ore fa, molti commenti che tifavano per la Grecia, adesso colmi di delusione, mille domande si susseguono… »

06.07.2015

La sindrome greca

La sindrome greca

BCE e governo tedesco, per bocca della Merkel e del Ministro delle Finanze Schauble continuano a fare la cosa che gli riesce meglio, ovvero opera di terrorismo. Dopo lo schiaffone ricevuto dal referendum greco, le dichiarazioni diffuse dalle istituzioni europee sono state:  “Grecia, rotti tutti i ponti con Europa.” “Con… »

04.07.2015

Yo, sì puedo – Io, sì posso

Yo, sì puedo – Io, sì posso

Angola, oltre un milione di alfabetizzati grazie al metodo d’insegnamento cubano Yo, sì puedo, (Io, sì posso). L’Angola è il primo paese africano ad aver superato il milione di alfabetizzati grazie al metodo messo a disposizione dal governo di Cuba.L’informazione arriva direttamente dal Ministero della Pubblica Istruzione del paese africano,… »

03.07.2015

Argentina blocca compagnia petrolifera italiana

Argentina blocca compagnia petrolifera italiana

I beni di tre compagnie petrolifere inglesi, una statunitense e una italiana saranno sequestrati per ordine di un giudice Argentino. Secondo il governo argentino le cinque compagnie stavano estraendo illegalmente petrolio al largo delle isole Falkland nel comprensorio argentino della Terra del fuoco. Secondo l’agenzia Telam, il giudice federale Lilian… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.