America Centrale

La Pace un Diritto Umano

Rafael de la Rubia, portavoce internazionale della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza ha voluto festeggiare il Giorno Internazionale dei Diritti Umani. E l’ha fatto a El Salvador, dove si trova l’Equipe Base attualmente. In un comunicato inviato alla stampa, propone che il diritto alla pace sia considerato un diritto umano.

Lettera aperta di José Manuel Zelaya a Barack Obama

Dall’ambasciata brasiliana a Tegucigalpa in cui si trova, il Presidente deposto dell’Honduras scrive una lettera al Presidente Obama, con cui rende nota la sua decisione di non sottoscrivere alcun accordo di ritorno alla presidenza che mascheri il colpo di Stato, e fa sapere di non condividere l’idea dell’intervento militare come il nuovo terrorismo di Stato del XXI secolo.

L’atleta dominicano, Marcos Díaz, nuoterà contro la povertà da Continente a Continente

Tra maggio e agosto del 2010, lo sportivo dominicano Marcos Díaz, connotato nuotatore di lunga distanza, nuoterà tra tutti i Continenti nel contesto di una campagna per creare coscienza contro la povertà nel mondo. La campagna è appoggiata dalle Nazioni Unite, ha infatti parlato all’ONU delle sfide di quest’iniziativa.

Organizzazioni sociali di Panama rifiutano l’installazione di basi militari statunitensi

Movimenti contadini e indigeni, insieme a organizzazioni di docenti, studenti e lavoratori si sono espressi contro la firma dell’acccordo tra i governi del Panama e degli Stati Uniti, prevista per il 30 ottobre, per la reinstallazione di basi militari. Il progetto sarebbe inquadrato nel Piano Colombia, ora denominato Iniziativa Mérida, progettato dal governo statunitense.

Honduras: progressi nei negoziati

Come riportano entrambe le parti coinvolte nella questione Honduregna, durante i negoziati ci sono stati progressi e i rappresentanti delle delegazioni hanno raggiunto un parziale accordo sulla proposta presentata da Oscar Arias, Presidente del Costa Rica che prevede la formazione di un governo di unità nazionale e lo svolgimento delle elezioni, come programmato per fine mese.

La lotta pacifica e nonviolenta del popolo honduregno

Un decreto del governo di fatto ha riorientato la lotta pacifica e nonviolenta del popolo honduregno. La resistenza si manifesta per le strade di quartieri e colonie, senza violenza. I paesani tornano dalle marce nelle loro piantagioni dove i semi stanno germogliando. Tra poco la pisca (il raccolto) sarà pronto e nessuno potrà fermare questo popolo stanco di tanta violenza.

Più Basi Militari USA in Centroamerica

Panama ha annunciato che prima del 30 ottobre firmerà un accordo con gli Stati Uniti per stanziare stazioni navali militari a Bahía Piña e a Punta Coca, nel litorale pacifico. Panama è parte del Plan Mérida promosso dal governo statunitense per combattere il traffico di droga. I due governi hanno parlato anche di come affrontare la crisi politica in Honduras.

Zelaya invita a una protesta nazionale pacifica di 24 ore

Zelaya è rimasto nell’Ambasciata del Brasile da quando audacemente è tornato in Honduras. I golpisti hanno dato al Brasile un termine di dieci giorni. Il Brasile ha rifiutato l’ultimatum e dice che Zelaya resterà nella sua sede diplomatica il tempo necessario. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha approvato una risoluzione condannando l’assedio all’Ambasciata del Brasile.

Ospitalità del Guatemala all’equipe internazionale dei pellegrini

Le organizzazioni promotrici della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Guatemala, insieme alle autorità edili della città di Esquipulas, sede degli accordi di pace tra le nazioni centroamericane nel 1986 e 1987, hanno invitato i partecipanti dell’equipe internazionale che arriverà nella città a dicembre prossimo.

Cuba: Più di un milione di persone al Concerto “Pace senza frontiere”

Il mega-concerto ha avuto come protagonisti la star colombiana Juanes, la portoricana Olga Tañon e Miguel Bosé dalla Spagna. E’ stata una storica domenica in Plaza de la Revolución a L’Avana, con oltre un milione di persone che hanno cantato insieme per la pace, l’amore e la fratellanza dei popoli. L’obiettivo della manifestazione era quello di promuovere la pace nel mondo.

1 38 39 40 41