Unione Europea

16.11.2017

Palermo, 18-20 dicembre: sessione del Tribunale Permanente dei Popoli sui diritti di migranti e rifugiati

Palermo, 18-20 dicembre: sessione del Tribunale Permanente dei Popoli sui diritti di migranti e rifugiati

In stretta continuità con la Sessione inaugurata a Barcellona nel mese di luglio scorso (EN – SP), il Tribunale Permanente dei Popoli terrà a Palermo, dal 18 al 20 dicembre 2017, la sessione su La frontiera meridionale dell’UE: Mediterraneo – Italia. Le recenti dichiarazioni dell’Alto Commissario per i diritti umani delle… »

16.11.2017

Libia: non tacere per non farsi complici

Libia: non tacere per non farsi complici

Il martello battuto all’asta di Tripoli per annunciare che il migrante era stato venduto per 400 dollari ci ha portato indietro di 300 anni quando sul mercato di Montgomery o di New Orleans si separavano gli uomini dalle donne, i figli dalle madri e si vendevano gli esseri umani come… »

15.11.2017

Amnesia generale, chi ha fatto gli accordi con i libici?

Amnesia generale, chi ha fatto gli accordi con i libici?

Prima era stato il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, adesso arriva  una dura presa di posizione da parte delle Nazioni Unite sulle conseguenze degli accordi che gli stati europei hanno concluso in forme diverse con le milizie libiche e con alcuni… »

11.11.2017

Il Tribunale Permanente dei Popoli convocato a Palermo sulle responsabilità del governo italiano e dell’UE nei crimini contro i migranti

Il Tribunale Permanente dei Popoli convocato a Palermo sulle responsabilità del governo italiano e dell’UE nei crimini contro i migranti

Apprendiamo che, mentre tante donne, tanti bambini e tanti uomini vengono torturati o lasciati morire nelle carceri libiche, annegano nel Mediterraneo, o raggiungono le coste italiane già senza vita, il Ministro degli Interni, Marco Minniti, viene invitato a Palermo da La Repubblica, a discutere di migrazioni e accoglienza durante una… »

11.11.2017

L’Italia è responsabile dell’azione libica nel Mar Mediterraneo

L’Italia è responsabile dell’azione libica nel Mar Mediterraneo

Quanto accaduto il 6 novembre nel Mediterraneo centrale conferma l’idea già sostenuta dall’Asgi in tante altre occasioni: la Guardia Costiera libica e le autorità libiche non sono interlocutori affidabili, né tanto meno hanno la possibilità o la volontà di effettuare operazioni di ricerca e salvataggio con le attrezzature fornite dall’Italia. »

07.11.2017

I Paradise Papers sono molto più rivelatori di quanto si pensi

I Paradise Papers sono molto più rivelatori di quanto si pensi

Ormai nessuno resta più sorpreso dalle rivelazioni sul modo in cui le persone più ricche del mondo nascondono i loro soldi nei paradisi fiscali. Nel 2016 abbiamo visto i Panama Papers e ora ecco una nuova fuga di notizie: i Paradise Papers, che coinvolgono la Regina d’Inghilterra, il Presidente americano… »

04.11.2017

Catalogna, lettera aperta a Juncker e Tusk: il silenzio dell’Unione Europea è ingiustificabile

Catalogna, lettera aperta a Juncker e Tusk: il silenzio dell’Unione Europea è ingiustificabile

Davanti all’escalation repressiva in Catalogna,185 politici, intellettuali, accademici ed europarlamentari hanno firmato una lettera aperta al presidente della Commissione Europea Juncker e al presidente del Consiglio Europeo Tusk, per esortare l’UE a intervenire per la salvaguardia delle libertà fondamentali. Caro presidente Juncker, caro presidente Tusk, siamo accademici, politici, intellettuali ed eurodeputati e ci rivolgiamo… »

03.11.2017

Appello di solidarietà: riunificazioni familiari adesso!

Appello di solidarietà: riunificazioni familiari adesso!

Un appello delle rifugiate e dei rifugiati in sciopero della fame e dei collettivi solidali in stato di mobilitazione permanente in piazza Syntagma ad Atene. Dopo oltre quattro mesi di proteste presso l’ufficio greco per l’asilo e l’ambasciata tedesca, dopo un anno e mezzo di vita nei campi per migranti… »

30.10.2017

Le ragioni politiche per opporsi al Fiscal Compact

Le ragioni politiche per opporsi al Fiscal Compact

È una vera sciagura che le decisioni politiche ed economiche che maggiormente influenzano la nostra vita, siano così incrostate di tecnicismi da indurre i cittadini a disinteressarsene.  Una di queste è il fiscal compact, un tema che già dal titolo invita alla fuga. Ma la sua attuazione è così gravida… »

30.10.2017

E si parli solo del Fiscal Compact!

E si parli solo del Fiscal Compact!

Da qualche settimana, in ogni telegiornale, talk show o programma di approfondimento e alla radio si parla in modo quasi ossessivo di un solo argomento: il Fiscal Compact. Anche su ogni giornale si legge delle posizioni di tutti i partiti dell’arco parlamentare a proposito del fiscal compact. Ci penso un… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.