Ungheria

18.06.2020

Ungheria, la Corte di giustizia dell’UE giudica discriminatorie e ingiustificate le restrizioni alle attività delle Ong

Ungheria, la Corte di giustizia dell’UE giudica discriminatorie e ingiustificate le restrizioni alle attività delle Ong

Il 18 giugno la Corte di giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che la legge ungherese sui “finanziamenti esteri” alle Ong viola la legislazione dell’UE, in quanto pone limitazioni discriminatorie e ingiustificate al finanziamento di organizzazioni della società civile da parte di persone residenti fuori dal paese, è contraria al libero… »

15.05.2020

Orban, i pieni poteri e le intimidazioni a chi lo critica sui social

Orban, i pieni poteri e le intimidazioni a chi lo critica sui social

Molti paesi come risposta al Covid-19 hanno incrementato le proprie strategie di sorveglianza e puntano a migliorare le misure di censura e controllo delle informazioni. Accade in Ungheria con Viktor Orban, che grazie ai pieni poteri concessi a tempo indeterminato mira a raggiungere i suoi obiettivi autoritari a danno dei… »

21.04.2020

Zsuzsa Ferge: i movimenti di protesta non hanno tradizione in Ungheria

Zsuzsa Ferge: i movimenti di protesta non hanno tradizione in Ungheria

Adrienn Kurucz, giornalista del WMN (portale internet ungherese), è riuscito – pochi istanti prima che il virus corona diventasse l’unico argomento dominante nel mondo dei media (e nella società nel suo complesso) – a condurre un’intervista a lungo attesa con uno scienziato che da diversi decenni… »

31.03.2020

Ungheria, nuova legge sul Covid-19 attribuisce al premier Orbán poteri illimitati. Amnesty: “Sviluppo preoccupante”

Ungheria, nuova legge sul Covid-19 attribuisce al premier Orbán poteri illimitati. Amnesty: “Sviluppo preoccupante”

Con 137 voti a favore 53 contrari e zero astenuti, il Parlamento ungherese ha approvato una nuova legge che autorizza l’esecutivo a governare, ai sensi dello stato d’emergenza, attraverso decreti, senza alcuna supervisione efficace, senza una chiara data di chiusura e senza revisioni periodiche. “Questa legge istituisce uno stato d’emergenza privo… »

28.09.2019

Siriano ingiustamente condannato per terrorismo in Ungheria riabbraccia la sua famiglia

Siriano ingiustamente condannato per terrorismo in Ungheria riabbraccia la sua famiglia

Dopo quattro anni Ahmed, un cittadino siriano arrestato in Ungheria nel settembre 2015 per “complicità in un atto di terrore”, ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia nelle prime ore del 28 settembre in quella che è la loro attuale patria, Cipro. Nell’agosto 2015 Ahmed aveva lasciato l’isola, dove era… »

24.09.2019

Ungheria: Il premier Orbán vuole che le famiglie facciano tre figli

Ungheria: Il premier Orbán vuole che le famiglie facciano tre figli

Difesa della cultura cristiana, della struttura familiare “naturale” (composta da un padre e una madre), e delle comunità nazionali, presentate come un elemento vivo ed organico: questo il contenuto dell’intervento del premier ungherese Viktor Orbán dal palco del Várkert bazar, sede del Demographic Summit ospitato lo scorso 5 settembre per la terza volta nella… »

12.05.2019

Ipnosi della violenza e narrazioni diverse

Ipnosi della violenza e narrazioni diverse

Come la versione ipnotica e violenta della realtà che ci viene presentata, ci induce a due tipi di comportamenti, alla rassegnazione o alla reazione violenta. »

20.02.2019

Ungheria: Anche l’Accademia delle Scienze sotto attacco

Ungheria: Anche l’Accademia delle Scienze sotto attacco

Il 12 febbraio, centinaia di ricercatori e scienziati hanno creato una catena umana di fronte all’edificio dell’Accademia delle Scienze a Budapest, per simboleggiare la difesa dell’istituzione dal recente attacco del governo. Quale attacco? “Cari colleghi e amici, Mai avrei immaginato di dover iniziare un appello per la causa… »

22.01.2019

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Sabato 19 gennaio si è svolta la manifestazione generale indetta dai sindacati ungheresi in segno di protesta rispetto all’approvazione di quella che le opposizioni hanno soprannominato “legge schiavitù”. Al grido di “Chiudiamo il paese”, i manifestanti hanno marciato a Budapest, Sopron, Debrecen, Székesfehérvár, Keszthely e convogli di auto hanno rallentato… »

06.01.2019

Migliaia di ungheresi protestano contro la discussa riforma del lavoro

Migliaia di ungheresi protestano contro la discussa riforma del lavoro

Migliaia di ungheresi hanno manifestato sabato 5 gennaio a Budapest per protestare contro la riforma del lavoro del primo ministro Viktor Orbán. I manifestanti, convocati dai sindacati e dai partiti politici dell’opposizione, sono scesi per le strade di Budapest per opporsi a una legge che impone centinaia di ore di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.