trattato sul commercio delle armi

25.09.2013

L’Italia è il quinto paese al Mondo a ratificare il Trattato sugli armamenti

  Soddisfazione dalle realtà della società civile che hanno promosso questo percorso di nuova legislazione internazionale Anche il Senato vota la ratifica unanime del Trattato Internazionale sul Commercio di armi, dopo analoga votazione alla Camera dei Deputati. Le realtà della società civile che hanno promosso anche in Italia il percorso… »

25.09.2013

Zuma chiede all’ONU l’accellerazione del trattato sulle armi leggere

Zuma chiede all’ONU l’accellerazione del trattato sulle armi leggere

Riforma del Consiglio di sicurezza e nuovo multilateralismo, ma anche lotta alla povertà e impegno contro la proliferazione delle armi: sono alcune delle priorità evidenziate dai presidenti africani intervenuti a New York alla sessantottesima sessione dell’Assemblea generale dell’Onu. “Non possiamo – ha detto il capo di Stato del Sudafrica, Jacob… »

12.09.2013

Approvazione trattato sulle armi alla camera: le reazioni

La Camera dei Deputati ha licenziato il disegno di legge (frutto sia di iniziativa governativa che di proposte parlamentari) che ratifica il Trattato internazionale sul Commercio di Armamenti. Un passo importante verso l’entrata in vigore di questo testo (che necessita 50 ratifiche di Stati) soprattutto considerando la rilevanza del nostro… »

14.08.2013

La Nigeria è il primo paese africano a ratificare l’ATT

Il governo di Abuja ha ratificato, primo paese africano, il trattato sul commercio delle armi delle Nazioni Unite (Att). Una mossa che il ministro degli Esteri ha definito “fondamentale per contrastare fenomeni come terrorismo, pirateria e criminalità”. Olugbenga Ashiru, titolare del dicastero, ha aggiunto che la ratifica da parte… »

13.07.2013

Rete Disarmo: dopo Consiglio dei Ministri un passo più vicini al Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo delicato ambito. Manca alla ratifica italiana: serve quella di cinquanta… »

10.07.2013

Rete Disarmo: Italia ratifichi il Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo delicato ambito. Manca solo un passo (la ratifica di cinquanta… »

05.04.2013

Il Trattato sul Commercio delle Armi potrebbe legittimare la vendita di armamenti

Il Trattato sul Commercio delle Armi potrebbe legittimare la vendita di armamenti

Pubblichiamo qui un comunicato stampa sulla Campagna Contro il Commercio delle Armi. L’organizzazione CAAT (Campagna contro il Commercio delle Armi) ritiene inefficace il trattato sul commercio delle armi che è stato concordato oggi alle Nazioni Unite. Un trattato non ridurrà il commercio di armi nè impedirà le esportazioni verso paesi… »

03.04.2013

Trattato sulle armi primo passo positivo, ma la strada di un vero controllo è ancora lunga

Trattato sulle armi primo passo positivo, ma la strada di un vero controllo è ancora lunga

L’approvazione avvenuta ieri in sede ONU del testo di Trattato sul commercio di armamenti è un passo sicuramente importante per tutte quelle associazioni a livello internazionale, tra cui la Rete Italiana per il Disarmo, che da dieci anni si battono regolamentare i trasferimenti di armamenti. Non è un caso che… »

02.04.2013

Delusione di Ban Ki-moon per il mancato accordo sul trattato globale sulle armi

Delusione di Ban Ki-moon per il mancato accordo sul trattato globale sulle armi

Il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon si è detto profondamente deluso per il mancato raggiungimento di un accordo sul trattato globale sulle armi da parte dei 193 stati membri. “Il trattato era a portata di mano, grazie all’instancabile lavoro e alla disponibilità degli stati membri”, ha affermato  il… »

27.03.2013

La bozza del trattato sul commercio delle armi presenta ancora gravi mancanze

La bozza del trattato sul commercio delle armi presenta ancora gravi mancanze

Secondo Amnesty International i gravi difetti riscontrati nella nuova bozza del trattato sul commercio delle armi non impedirebbero i trasferimenti di armi nei paesi dove queste potrebbero essere usate per attuare o facilitare uccisioni sommarie e arbitrarie, torture e sparizioni. L’analisi della bozza circolata venerdì scorso rileva difetti… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.