scuse

Giustizia per il popolo Yaqui, il Messico si scusa per i massacri e la repressione

Martedì 28 settembre il Presidente del Messico Andrés Manuel López Obrador, quattro segretari di Stato, sottosegretari e direttori di diverse agenzie hanno iniziato il loro viaggio a Ciudad Obregón, nello Stato di Sonora, per partecipare alla “cerimonia del perdono” al…

La sindaca di Amsterdam si scusa per il ruolo della città nella schiavitù

La sindaca di Amsterdam si è scusata giovedì 1° luglio per l’ampio coinvolgimento degli ex governatori della capitale olandese nella tratta globale degli schiavi e ha detto che è giunto il momento per la città di affrontare la sua triste…

Le scuse per la guerra alla Jugoslavia

Alla fine, si è tramutato in un evento “storico” il vertice dello scorso 18 maggio tra il presidente serbo Aleksandar Vučić e il suo omologo ceco, Miloš Zeman, a Praga. Il primo a dare notizia dell’evento è stato il portavoce…

Il re del Belgio si scusa con il Congo “per le ferite inflitte durante il colonialismo”

Nel sessantesimo anniversario dell’indipendenza del Congo, in una lettera ufficiale inviata a Felix Tshisekedi, presidente della Repubblica Democratica del Congo, il Re del Belgio Filippo si è scusato per “le ferite inflitte durante il colonialismo” e per gli “atti di…

Le scuse di Eton allo scrittore nigeriano 50 anni dopo

Scrisse un libro per denunciare gli episodi di razzismo di cui era stato vittima nel prestigioso college britannico e ne venne bandito. Scuse ufficiali e l’impegno a fare “molto di più” per combattere il razzismo: la promessa è del rettore di Eton, uno…