schiavitù

17.06.2020

Sentimenti in discussione

Sentimenti in discussione

“Adesso non possiamo tentare di censurare il nostro passato”, il primo ministro britannico Boris Johnson ha avvertito le autorità dei 130 distretti che avevano deciso di controllare e rimuovere i monumenti a persone correlate alla schiavitù. A Bristol, i manifestanti hanno gettato in acqua il monumento a Edward Colston, commerciante… »

16.12.2019

Quante Lilian nelle nostre strade? E quante coscienze sporche rivestite

Quante Lilian nelle nostre strade? E quante coscienze sporche rivestite

Quanto vale a Bari la vita di una nigeriana? Quanto la vita di un adolescente italiano tossicodipendente? Quanto quella di un mendicante minacciato dai clan? »

24.11.2019

Schiavitù sessuale made in Italy in Thailandia (e non solo)

Schiavitù sessuale made in Italy in Thailandia (e non solo)

Parlare di schiavitù e tratta nel main stream italiano è ancora tabù. eppure è la seconda fonte di profitto della criminalità organizzata, dopo le droghe. »

19.03.2019

Sta’ buono sennò viene l’uomo nero e ti porta via?

Sta’ buono sennò viene l’uomo nero e ti porta via?

Quando i bambini africani fanno i capricci, gli adulti dicono loro di stare buoni altrimenti viene l’uomo bianco a portarli via. Questo ammonimento si basa su una realtà documentata dal terzo millennio A.C. fino al 1922, anno in cui mercanti arabi (bianchi) portarono via gli ultimi schiavi neri da Stone… »

16.02.2019

La pratica di far ingrassare le bambine per farle piacere di più agli uomini

La pratica di far ingrassare le bambine per farle piacere di più agli uomini

Già a partire dall’età di 6 anni, le femmine vengono sottoposte ad un’alimentazione forzata, più pasti al giorno, anche di notte, per ingrassare, fino a 100 chilogrammi. In Mauritania è emergenza gavage. La barbarie non ha mai fine. E così in Mauritania sta riprendendo vigore la pratica del “gavage”. Per… »

13.02.2019

Mauritania, Dah Abeid: candidato a presidente anti schiavitù

Mauritania, Dah Abeid: candidato a presidente anti schiavitù

“In Mauritania la coscienza dell’unità del popolo contro un sistema che è solo fine a se stesso e contro tutti gli altri si sta sviluppando, ed è per questo che nell’agosto scorso sono stato arrestato arbitrariamente e imprigionato”. A parlare con l’agenzia ‘Dire’ è il militante per i diritti umani Biram… »

23.09.2018

Africa, una storia da riscoprire. Incontro a Luino

Africa, una storia da riscoprire. Incontro a Luino

Sabato 29 settembre 2018 dalle 17 alle 20 Ekonè, via Voldomino 3, Luino Incontro con Valentin Mufila, musicista e appassionato conoscitore della storia africana, cancellata dal colonialismo per giustificare le atrocità e il sistematico saccheggio delle ricchezze di popoli presentati come selvaggi da civilizzare. In una serie di articoli pubblicati… »

24.07.2018

Africa, una storia da riscoprire. 7- Kimpa Vita, la Giovanna d’Arco africana

Africa, una storia da riscoprire. 7- Kimpa Vita, la Giovanna d’Arco africana

Nata tra il 1684 e il 1686, Kimpa Vita fu il frutto di un’unione miracolosa. Dopo la lotta della regina Nzingha Mbande contro il colonialismo e la schiavitù, nel 1666 un altro re,  M’vita Kanga, tentò di liberare il suo popolo dai Portoghesi. La ribellione finì però molto male, giacché… »

21.07.2018

Africa, una storia da riscoprire. 6 – Il Regno del Congo, la regina Nzingha e la lotta contro il colonialismo e la schiavitù

Africa, una storia da riscoprire. 6 –  Il Regno del Congo, la regina Nzingha e la lotta contro il colonialismo e la schiavitù

L’Africa è una terra di emigrazioni interne, come è sempre successo in tutti i continenti della terra. La popolazione dei Bakongo arrivò nella regione del fiume Congo come parte della prima migrazione Bantù, portandovi la pratica dell’agricoltura e la lavorazione del ferro. I Bakongo erano affascinati da una spiritualita fondata… »

18.07.2018

Mauritania, rilasciati due attivisti contro la schiavitù

Mauritania, rilasciati due attivisti contro la schiavitù

Dopo 743 giorni e numerosi appelli di Amnesty International, il 18 luglio Moussa Biram e Abdallahi Matallah Saleck, due attivisti del movimento antischiavista della Mauritania, sono stati rilasciati.  Moussa Biram e Abdallahi Matallah Saleck erano stati arrestati il 29 giugno 2016 a Nouakchott, la capitale mauritana, a seguito di una protesta… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.