processo

01.10.2017

A processo per aver difeso il futuro del Salento: un appello

A processo per aver difeso il futuro del Salento: un appello

I loro volti sono quelli della verità, una verità calpestata, bruciata tra le fiamme dell’omertà e della complicità. Cittadini come tanti, madri, padri, studenti, contadini, professionisti e anche bambini. Erano circa duecento i salentini che nel novembre del 2015 bloccarono il traffico ferroviario alla stazione di San Pietro Vernotico. Di… »

11.04.2017

Amnesty preoccupata per l’approvazione del decreto Minniti-Orlando

Amnesty preoccupata per l’approvazione del decreto Minniti-Orlando

A seguito dell’approvazione in via definitiva, da parte della Camera dei Deputati, della legge di conversione del decreto legge del 17 febbraio 2017, n.13 intitolato “Disposizioni urgenti per l’accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonché per il contrasto dell’immigrazione illegale” (il cosiddetto decreto Minniti-Orlando), il presidente di Amnesty… »

17.01.2017

Taranto, udienza ILVA, ancora un rinvio

Taranto, udienza ILVA, ancora un rinvio

Noi oggi eravamo presenti all’udienza e ne siamo usciti con un grande senso di inquietudine. PeaceLink considera grave e inaccettabile che il processo all’ILVA non decolli e che si stia prendendo tempo in funzione di un patteggiamento dai rivolti poco chiari e per certi aspetti anche preoccupanti. Ciò che preoccupa… »

16.01.2017

Plan Condor: domani la sentenza del processo italiano

Plan Condor: domani la sentenza del processo italiano

Il Plan Condor, Operazione Condor, ha origini negli anni settanta del secolo scorso, quando egli Usa svolgeva il ruolo di vero e proprio gendarme delle nazioni latinoamericane che erano considerate il proprio cortile, patio trasero. Lo scopo era quello di evitare l’influenza della Cuba rivoluzionaria nel continente e l’ insediamento… »

28.12.2016

Primo processo a Milagro Sala: la sentenza

Primo processo a Milagro Sala: la sentenza

Il 16 gennaio prossimo  sarà passato il primo anno di detenzione illegale di Milagro Sala nel carcere di Alto Comedero, a Jujuy, in Argentina. Milagro è la leader dell’associazione Tupac Amaru, modello di organizzazione sociale grazie al cui lavoro migliaia di persone in… »

22.07.2016

Sardegna: condanna dirigenti Syndial per “darsena dei veleni” Porto Torres

Sardegna: condanna dirigenti Syndial per “darsena dei veleni” Porto Torres

Si è concluso stamattina alle ore 14, presso il Tribunale di Sassari, il Processo meglio noto come « darsena dei veleni », che vedeva imputati i dirigenti della Syndial (società Eni) per lo sversamento in mare di sostanze inquinanti che ha cagionato un disastro ambientale di notevoli proporzioni e conseguenze… »

18.07.2016

Stefano Cucchi è ancora vivo

Stefano Cucchi è ancora vivo

Stefano Cucchi è ancora vivo. Non c’è altra spiegazione. Arrestato il 15 ottobre 2009 per possesso di droga e deceduto una settimana dopo all’ospedale nonostante fosse sotto custodia cautelare, il ragazzo non è stato ucciso. Non secondo la III Corte d’Assise di Roma, che in secondo grado ha assolto per… »

25.05.2016

Curuguaty: ultimi giorni del processo

Curuguaty: ultimi giorni del processo

Il processo per il massacro di Curuguaty entra in questi giorni nella fase finale, con la presentazione di prove audiovisuali e l’ascolto di ultimi testimoni. Il processo è iniziato lo scorso 27 luglio; va ricordato che nessuno è stato accusato per la morte di 11 campesinos, mentre sono sotto accusa… »

04.03.2015

Avvocato ribadisce la disponibilità di Snowden a tornare negli Stati Uniti

Avvocato ribadisce la disponibilità di Snowden a tornare negli Stati Uniti

Uno degli avvocati di Edward Snowden ha ribadito la disponibilità dell’ex contractor della National Security Agency a tornare a casa. Secondo Anatoly Kucherena una squadra di avvocati continua a lavorare alle condizioni di un suo ritorno negli Stati Uniti. Snowden è disposto a porre fine al suo asilo in Russia… »

05.02.2015

Mauritania: antischiavisti, processo rinviato e diritti negati

Mauritania: antischiavisti, processo rinviato e diritti negati

Continua l’accanimento del regime mauritano contro gli attivisti anti-schiavitù, che combattono un fenomeno ancora molto presente nel Paese, nonostante l’abolizione formale nel 1981 e l’introduzione come reato penale nel 2007. Alcuni giorni fa era stato annunciato per oggi 5 febbraio, nella capitale Nouakchott, il processo a quattro militanti dell’IRA, l’Iniziativa… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.