PIL

L’illusione della crescita e l’impoverimento sociale massificato

Il prestigioso settimanale “The Economist” ha recentemente incoronato l’Italia paese dell’anno. Ennesimo riconoscimento, secondo i più, all’opera meritoria di superMario, l’indefesso banchiere per tutte le stagioni. Qualche malalingua ha subito ricordato che il maggiore azionista del periodico inglese è la…

Il tabù della decrescita

Quando Giorgio Parisi nei giorni scorsi ha ottenuto il Nobel per la fisica i grandi media e il mondo politico sono stati giustamente generosi di apprezzamenti e lodi. Un importante e creativo scienziato, attivo in laboratori e atenei italiani, veniva gratificato di…

Una generazione antiquata

Mario Draghi, il più perfetto rappresentante di una generazione antiquata di banchieri, politici, manager, baroni universitari e giornalisti che non è in grado di fare i conti con la crisi ambientale e climatica ormai in pieno corso. Non ci ha…

Dal Prodotto Interno Lordo (PIL) alla Felicità Interna Lorda (FIL)

Il detto “i soldi non fanno la felicità” ha sempre fatto un po’ sorridere. Sembra nato per consolare chi con i soldi deve farci i conti, non tanto per capire come spenderli, ma piuttosto per capire se bastano. Anni di…

Super Mario alla prova dell’emergenza climatica e ambientale

Il futuro Presidente del Consiglio è fautore di un modello economico e di governance che ignora l’imminenza della catastrofe ambientale, nella continua riproposizione di ricette fondate sulla centralità dei mercati. Che cosa pensa Mario Draghi della emergenza climatica e ambientale?…

Ricatto del debito: la strategia permanente del terrore

La pandemia in corso provocherà una situazione di grave recessione per l’economia italiana. Si valuta una perdita del PIL per l’anno in corso tra il 9% e il 10%. Il dato peggiore dell’Europa dopo la Grecia (come al solito). Chiediamoci…

Olimpiadi: la grande abbuffata a spese della Terra

La regola imprescindibile (“Non c’è alternativa”, diceva Margaret Thatcher e dopo di lei lo hanno ripetuto e continuano a ripeterlo quasi tutti i governanti del mondo) dell’organizzazione sociale del pianeta in cui viviamo è la “crescita”: l’aumento, anno dopo anno,…

E’ l’ora di un cambio di passo

Molti si aspettano che, se e quando l’emergenza covid-19 sarà finita, la gente si precipiti nei negozi, dai concessionari e nelle agenzie per un’abbuffata di beni e spese superflue di cui si è dovuta privare per tanto tempo, ma temono…

Quella lettera da Bruxelles sul debito italiano

Dall’Europa è arrivata all’Italia una lettera di richiesta di chiarimenti, perché il rapporto tra il nostro debito pubblico e il Prodotto Interno Lordo nel 2018 è aumentato dello 0,8%, passando dal 131,4% del 2017 al 132,2% dello scorso anno. C’è…

Fioramonti e tutta la verità sul Pil

“Presi per il Pil” è l’accurato saggio dell’economista Lorenzo Fioramonti che descrive la nascita e l’evoluzione del concetto più potente del mondo (L’Asino d’Oro, 2017, 193 pagine, euro 20). Il Prodotto interno lordo viene considerato il termometro delle nazioni industrializzate,…

1 2