Ong

Perché il decreto sulle Ong va ritirato. Le richieste del Consiglio d’Europa al governo

Proprio quando il decreto sulle Ong del governo Meloni sbarca alla Camera per l’iter di conversione, arriva sul tavolo del ministro dell’Interno Piantedosi una lettera della Commissaria per i Diritti umani del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatovic, che boccia il provvedimento e ne sollecita il ritiro. “Il governo italiano…

Decreto Piantedosi bocciato dal Consiglio d’Europa

Con una relazione di 9 pagine il Consiglio d’Europa, uno dei massimi organismi europei, chiede all’Italia la revoca dei decreti che rendono più difficile il soccorso in mare di migranti e richiedenti asilo. Nel testo si parla espressamente di “intimidazione“…

«Il decreto Piantedosi è incostituzionale, non convertitelo in legge»

MEDITERRANEO. Ong, avvocati, docenti, un ex magistrato, un ammiraglio in congedo e la Cei contro il provvedimento che limita i soccorsi nel Mediterraneo. In corso le audizioni nelle commissioni parlamentari per i pareri tecnici. Il decreto Piantedosi sui flussi migratori «potrebbe…

Nessun “codice di condotta” nel Decreto legge anti-ONG

Malta non può ritenersi “paese competente” per coordinare e garantire attività di ricerca e salvataggio 1. Ci sono questioni che riguardano gli obblighi di soccorso in mare che ritornano da anni, con le stesse cadenze argomentative, nella prassi amministrativa, nei…

Migranti, le Marche accolgono e non respingono

Il Movimento di impegno civile Dipende da Noi saluta con gioia l’arrivo al Porto di Ancona delle due navi delle Ong e abbraccia le 110 persone salvate al largo del Mediterraneo. Siamo e saremo presenti, non solo simbolicamente, per dare…

Il nuovo decreto ostacola il soccorso in mare e causerà altre morti. Dichiarazione congiunta delle Ong

Noi, organizzazioni civili impegnate in attività di ricerca e soccorso (SAR) nel Mediterraneo centrale, esprimiamo la nostra più viva preoccupazione per l’ultimo tentativo di un governo europeo di ostacolare l’assistenza alle persone in difficoltà in mare. Il nuovo decreto legge,…

SOS MEDITERRANEE: «Il nuovo decreto legge non dovrebbe esistere, ci criminalizza nuovamente»

«Siamo profondamente preoccupati anche dal semplice fatto che questo nuovo decreto esista, perché non fa altro che aggiungere norme inutili e discriminatorie alle attività di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo centrale. Le navi civili che soccorrono vite umane in mare nel…

Decreto Ong, uno sfregio alla Costituzione e al diritto internazionale

Gli inaccettabili limiti posti dal governo Meloni alle operazioni delle navi umanitarie nel Mediterraneo per la ricerca e salvataggio dei migranti Finisce l’anno con una operazione che unisce, propaganda, tentativo di riaffermare autorevolezza sul controllo dei confini, dopo gli schiaffoni…

A sostegno del decreto contro le ONG riparte la macchina del fango

«Nessuno Stato costiero può vietare i soccorsi multipli, soprattutto se le autorita marittime nazionali sono avvertite tempestivamente, come nel caso dell’Italia, delle attività di salvataggio in acque internazionali delle ONG, ma poi non comunicano immediatamente di assumere il coordinamento delle attività SAR,…

Decreto immigrazione: controlli superflui e restrizioni ingiustificate nei confronti delle Ong di soccorso

Sulla base degli elementi a disposizione e in attesa della pubblicazione del testo ufficiale, il provvedimento sembra essere “l’ennesimo attacco alle Ong che effettuano ricerca e soccorso in mare e al diritto di asilo: piuttosto che elaborare misure a garanzia dei…

1 2 3 22