mafia

23.05.2020

“Gli uomini passano, le idee restano”: in ricordo di Giovanni Falcone

“Gli uomini passano, le idee restano”: in ricordo di Giovanni Falcone

23 maggio 1992, ore 17:57: sull’autostrada A29 (Sicilia, Capaci, in provincia di Palermo) viene fatto saltare in aria il corteo della scorta del magistrato antimafia Giovanni Falcone. 23 maggio 1992, ore 19:05: viene annunciato il decesso di Giovanni Falcone. Un’ora e otto minuti di apnea italiana, per poi sciogliersi in un… »

23.05.2020

Anniversario della strage di Capaci, Tvboy: “È tempo di andare avanti!”

Anniversario della strage di Capaci, Tvboy: “È tempo di andare avanti!”

Omaggio a Giovanni Falcone. Piazza Marina,  Palermo 23 Maggio 2020   L’ultima installazione del Team Tvboy a Palermo dedicata a Giovanni Falcone. È tempo di andare avanti.  È il messaggio Che Giovanni Falcone, rappresentato con una bomboletta in mano, affida a un… »

22.05.2020

Giovanni Falcone, quella memoria incensata un giorno e offesa, cancellata, insultata ogni momento

Giovanni Falcone, quella memoria incensata un giorno e offesa, cancellata, insultata ogni momento

Il 16 dicembre 1987 si conclude in primo grado il maxi processo contro Cosa Nostra: 360 condanne per un totale di 2665 anni di carcere. La mafia non è invincibile, i clan si possono sconfiggere nelle aule di tribunale e in nome della giustizia. Una grande vittoria della procura antimafia… »

09.05.2020

In ricordo di Peppino Impastato

In ricordo di Peppino Impastato

Peppino Impastato nacque nel 1948 a Cinisi, in provincia di Palermo, dove sarebbe morto il 9 maggio 1978. Giornalista e attivista, impiegò la sua vita nella denuncia degli atti compiuti da Cosa Nostra. Di famiglia mafiosa, Peppino Impastato prese le distanze dalle ideologie dei parenti e venne cacciato di casa… »

02.05.2020

Stampa, giornata mondiale della libertà che non c’è

Stampa, giornata mondiale della libertà che non c’è

Il 3 maggio è la Giornata mondiale della libertà di stampa, proclamata dall’assemblea generale delle Nazioni Unite il 3 maggio 1993 (ormai 27 anni fa!) seguendo una raccomandazione della Conferenza Generale dell’Unesco, la data fu scelta perché due anni prima la stessa UNESCO dal 29 aprile al 3 maggio aveva… »

23.04.2020

La caccia alle streghe aiuta un certo tipo di antimafia

La caccia alle streghe aiuta un certo tipo di antimafia

“Basta protagonismo e corsa ai soldi (…) un’antimafia che sappia guardare al suo interno e abbandonare il sensazionalismo, il protagonismo, la pretesa primazia di ogni attore, la corsa al finanziamento pubblico e privato”. (Fonte: Corriere della Sera, 28 novembre 2015, dichiarazione di Pietro Grasso, ex Presidente del Senato). Dopo la… »

02.02.2020

Flash mob a Bologna contro le mafie

Flash mob a Bologna contro le mafie

A Bologna in piazza Maggiore nel pomeriggio di Domenica 2 febbraio si è svolto un Flash Mob contro le mafie promosso dagli scout di  AGESCI Bologna e da Libera Bologna. La manifestazione era stata convocata con questo testo: ” Nelle ultime settimane abbiamo assistito attoniti al crescere in maniera sempre più rilevante del… »

09.11.2019

Addiopizzo Travel: in viaggio nella Sicilia che resiste alla mafia

Addiopizzo Travel: in viaggio nella Sicilia che resiste alla mafia

Viaggiare in Sicilia può educare alla bellezza, emozionare e costruire una narrazione diversa di questa terra, oltre i luoghi comuni e alla scoperta di storie e paesaggi inaspettati. Turismo etico e responsabile significa tutto questo per gli ideatori di Addiopizzo Travel, cooperativa sociale e tour operator che organizza… »

09.11.2019

Quando Antonello Nicosia era un insegnante della scuola media Pagoto di Erice

Quando Antonello Nicosia era un insegnante della scuola media Pagoto di Erice

Da giorni le cronache della stampa locale e perfino nazionale contengono dettagli sulla vicenda dell’arresto dell’agrigentino Antonello Nicosia, enigmatico collaboratore di una deputata nazionale, accusato di trafugare messaggi dei boss da dentro a fuori le carceri. La foto più classica lo immortala, assieme alla stessa deputata,… »

08.10.2019

Ergastolo ostativo un deterrente? Che sciocchezza!

Ergastolo ostativo un deterrente? Che sciocchezza!

È proprio vero che in Italia (forse anche all’estero) una bugia detta tre volte diventa una verità. In questi giorni si sono succedute dichiarazioni di alcuni membri delle istituzioni, forse in buona fede —ci si passi il bisticcio di parole con l’attuale Ministro della Giustizia— a dir poco inesatte, alcune… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.