istruzione

02.07.2019

India, come affrontare la crisi provocata dalle politiche di destra?

India, come affrontare la crisi provocata dalle politiche di destra?

Di Inamul Hasan In India le ultime elezioni generali hanno portato il partito politico di destra al potere con il 70% dei voti. Ogni campo ha accusato quasi immediatamente una forte crisi, colpendo ulteriormente le persone più povere. Accordi anti-ambientalisti e a favore di multinazionali, disoccupazione, attacchi ai dissenzienti, assassini di… »

04.06.2019

L’Italia in frantumi. Convegno sull’autonomia differenziata

L’Italia in frantumi. Convegno sull’autonomia differenziata

Sabato 8 giugno 2019 dalle ore 09:45 alle 19:00 Camera del Lavoro, Corso di Porta Vittoria 43, Milano Organizzato da Patria e Costituzione Lombardia, Partito Umanista – Italia, Sottosopra. Idee per ripensare il presente e immaginare il futuro, Centro Riforma Stato – Toscana,… »

16.05.2019

I veri motivi che spingono la gente a fuggire dall’Africa verso l’Europa

I veri motivi che spingono la gente a fuggire dall’Africa verso l’Europa

Non si scappa solo dalla povertà, ma dalle attese deluse. Aiutare a casa loro vuol dire costruire opportunità, non dare palliativi. Dall’Africa si emigra per ragioni economiche, per la guerra o per i cambiamenti climatici. Il dibattito, tuttavia, in Europa si concentra sui migranti economici. Cioè coloro che lasciano i… »

04.03.2018

Milagro Sala protesta per l’aumento delle tariffe sanitarie in Argentina

Milagro Sala protesta per  l’aumento delle tariffe sanitarie in Argentina

Dalla detenzione arbitraria che dura già da 775 giorni, tradottasi ora in arresti domiciliari, Milagro Sala ha effettuato un’intervista a radio La Patriada, in cui ha criticato la decisione del governatore Gerardo Morales di aumentare le tariffe delle cure mediche per gli stranieri a Jujuy, provincia che governa al confine… »

11.01.2018

L’Islanda è un paese per donne

L’Islanda è un paese per donne

L’Islanda non sta aspettando che il divario retributivo di genere si risolva da sé: a partire dal primo gennaio è illegale che i datori di lavoro paghino meno le donne degli uomini e sia i datori di lavoro pubblici che privati ​​con 25 o più dipendenti dovranno ottenere annualmente la… »

30.10.2017

Parità di genere: progressi lenti in un Europa diseguale

Parità di genere: progressi lenti in un Europa diseguale

In Islanda è stata approvata quest’anno una legge che impone ai datori di lavoro di dimostrare che lo stipendio erogato ai propri lavoratori, a parità di mansione, sia lo stesso per uomini e donne. Una misura che non stupisce in un paese da decenni all’avanguardia nelle politiche… »

18.09.2017

Turchia: proteste contro l’istruzione fondamentalista

Turchia: proteste contro l’istruzione fondamentalista

Oggi in Turchia ha avuto inizio il nuovo anno scolastico. Sono circa 18 milioni di studenti a doversi presentare a scuola per seguire i corsi. Intanto si discutono con forza i contenuti dei nuovi testi scolastici. Il fatto che la teoria dell’evoluzione di Darwin fosse stata rimossa dai testi… »

05.02.2016

11 febbraio: mobilitazione per il diritto allo studio e alla ricerca

11 febbraio: mobilitazione per il diritto allo studio e alla ricerca

Lettera-appello al mondo dell’università. Se muore l’Università per tutti, l’Italia non sarà più l’Italia, ma una qualunque periferia vacanziera del mondo. Assemblea generale di docenti, studenti, personale tecnico-amministrativo e bibliotecario l’11 febbraio all’Università di Napoli. Qui il programma della manifestazione   Gli estensori di questa lettera-appello… »

05.02.2016

Elmetti e moschetti per la Buona Scuola di Renzi & C.

Elmetti e moschetti per la Buona Scuola di Renzi & C.

Lezioni di Costituzione affidate a generali e ammiragli, concorsi spaziali con tanto di premi offerti dalle aziende produttrici di sistemi di morte, seminari e conferenze sulle missioni “umanitarie” delle forze armate italiane in Afghanistan, Iraq, Somalia, Libano e nei Balcani. La buona scuola dell’era Renzi sarà sempre più militare e… »

03.09.2015

Medio Oriente: istruzione negata per 13 milioni di bambini

Medio Oriente: istruzione negata per 13 milioni di bambini

Sono oltre 13 milioni i bambini che nel Medio Oriente vengono privati dell’educazione, a causa dei conflitti che agitano la regione. Lo ha reso noto l’Unicef in un rapporto sottolineando che “le speranze di un’intera generazione vengono schiacciate”. In Siria, in Iraq, Yemen e Libia, circa 9000 istituti scolastici sono… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.