investimenti

Nuovo rapporto: 101 investitori dicono no alle armi nucleari

La data di domani, 22 gennaio, marcherà un anno dall’entrata in vigore dello storico Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN). Per questo motivo trasmettiamo con piacere un comunicato di ICAN, la coalizione internazionale di organizzazioni non governative, che…

Il miraggio delle ZEDE Quando lo sviluppo è illusione (I)

Nelle ultime settimane, quando mancano meno di cinque mesi alle elezioni generali, in Honduras si registra un’accelerazione, in certa misura inaspettata, del contestato progetto delle Zone di impiego e sviluppo economico (ZEDE) che promette impiego, sviluppo e benessere per migliaia…

La nuova crisi finanziaria sarà provocata dai titoli fossili delle banche?

Lo studio “Combustibili fossili: i nuovi beni ad alto rischio?”, pubblicato oggi dall’Istituto Rousseau, Les Amis de la Terre, Reclaim Finance, ReCommon e altre 11 organizzazioni della società civile internazionale rivela che buona parte del patrimonio delle principali banche del…

Forenza: serve una nuova stagione di investimenti pubblici. Il riassetto idrogeologico è prioritario per Italia e Ue

“A fronte dei tragici fatti e delle vittime che abbiamo pianto nelle scorse settimane, è evidente che il riassetto idrogeologico è la vera e assoluta priorità per l’Italia. Dovrebbe esserlo per il governo italiano e per l’Unione” afferma l’eurodeputata Eleonora…

Sempre più soldi per le armi nucleari: nuovo rapporto “Don’t bank on the bomb”

Un massiccio aumento di 81 miliardi di dollari negli investimenti nelle armi nucleari sta alimentando l’escalation nel loro utilizzo: 20 aziende e i loro investitori finanziari si preparano a raccogliere i frutti della nuova corsa agli armamenti. La Campagna Premio…

Se la tua banca fa male all’ambiente… cambia la tua banca

La campagna “Non con i miei soldi” sta portando avanti numerose azioni di sensibilizzazione dei cittadini sulle destinazioni e gli utilizzi che le banche fanno dei soldi dei correntisti e degli investitori. Così emergono… gli affari sporchi… Ora si entra…