Gas

Draghi: a tutto gas fino alla fine

Le “finte” o “programmate” dimissioni di Mario Draghi. Il 67esimo governo italiano, quello dei Migliori, insediatosi a febbraio 2021 in piena pandemia covid, aveva addirittura istituito il Ministero della Transizione Ecologica, che ha assunto le funzioni del vecchio Ministero dell’Ambiente…

Gas e nucleare classificati come sostenibili, vince il greenwashing

La decisione di definire specifici progetti di centrali a gas e nucleari come sostenibili è stata definita un “tradimento” dagli attivisti della coalizione NotMyTaxonomy. I parlamentari europei hanno votato oggi sul veto dell’atto delegato che include gas e nucleare nella…

Not My Taxonomy: centinaia di attivist* arrivano a Strasburgo

Strasburgo, 5 luglio 2022 – Centinaia di attivisti/e per il clima, provenienti da diverse organizzazioni e 12 paesi europei, sono arrivati a Strasburgo per spingere i parlamentari europei a bloccare il greenwashing del gas e smettere di finanziare il conflitto…

I falsi miti della transizione energetica e la pace necessaria

La questione energetica è divenuta l’argomento prioritario dell’agenda politica mondiale, ma il modo in cui viene affrontata in sede internazionale pone seri interrogativi sull’esito finale che ne potrà risultare. Più volte ho espresso il mio disaccordo1 sulle aspettative riposte, anche…

Banca Etica: gas e nucleare non possono rientrare tra gli investimenti green

Il Gruppo Banca Etica sta inviando una lettera agli europarlamentari italiani che nella sessione plenaria del 4-7 luglio saranno chiamati a votare, i provvedimenti finali per definire l’elenco delle attività economiche della cosiddetta Tassonomia verde ovvero sostenibili dal punto di…

European Black Deal

“Nel periodo 2010-2019, le emissioni medie annue globali di gas serra sono arrivate ai livelli più alti della storia umana. In mancanza di forti e immediate riduzioni alle emissioni in tutti i settori, limitare il riscaldamento globale a 1,5°C (2,7°F)…

Il Parlamento Europeo approva con 513 voti a favore l’embargo immediato su gas, petrolio e carbone russo

La Russia è il maggiore esportatore di gas al mondo, seguita da Stati Uniti, Iran e dal Qatar. La Russia ha riserve di gas per 47,800 miliardi di metri cubi. Secondo i dati dell’Eurostat l’Europa negli ultimi anni ha aumentato…

Don’t Paint it Green: campagna contro la distruttiva politica energetica dell’UE

La campagna “Don’t Paint It Green” (non dipingerlo di verde) lanciata da DiEM25 si oppone al “greenwashing” su gas ed energia nucleare e farà pressione sui membri del Parlamento Europeo, finché non si impegneranno a fermare la tassonomia energetica che…

I provvedimenti del governo Draghi in campo energetico, alla luce della guerra in Ucraina

Tra le vittime e i danni provocati dalle guerre, oltre quelli che prioritariamente riguardano la vita delle persone e l’ambiente, bisogna annoverare anche l’informazione. E’ piuttosto frequente, purtroppo, imbattersi in notizie contrastanti, artefatte o confuse che aggiungono ansia e sconcerto…

Guerra commerciale USA – Germania per il gas: la trappola degli Stati Uniti

Diciamolo chiaramente: se aumenta il prezzo del gas, se le famiglie non riescono a pagare le bollette, se le industrie sono costrette a chiudere, se oggi viviamo questo incubo, è a causa di una guerra commerciale che gli Stati Uniti…

1 2 3 4