Etiopia

28.08.2018

Etiopia meridionale: circa 1 milione di sfollati hanno bisognoso con urgenza di aiuti umanitari

Etiopia meridionale: circa 1 milione di sfollati hanno bisognoso con urgenza di aiuti umanitari

A seguito di nuove violenze inter-comunitarie più di 900.000 persone sono state costrette a fuggire lungo il confine tra Gedeo e West Guji, due aree rispettivamente nelle regioni del SNNP (Southern Nations and Nationalities People’s) e dell’Oromiya, nel sud dell’Etiopia. Dopo una prima missione esplorativa, Medici Senza Frontiere… »

24.07.2018

Ad agosto la partita della pace tra Etiopia ed Eritrea

Ad agosto la partita della pace tra Etiopia ed Eritrea

Si terrà alla fine di agosto, ad Asmara, la partita di calcio amichevole chiamata a sancire la pace tra Etiopia ed Eritrea: lo ha riferito la ‘Fana’, un’agenzia di stampa legata al governo di Addis Abeba. Dell’iniziativa aveva dato notizia ieri la Federazione calcistica dell’Etiopia. La partita si inserisce nel… »

11.07.2018

Africa, Habtemariam (Diaspora eritrea): la pace liberi i giovani

Africa, Habtemariam (Diaspora eritrea): la pace liberi i giovani

Intervista di ‘Dire’ dopo l’annuncio di fine guerra tra Asmara e Addis Abeba “La prima speranza e’ che la pace con l’Etiopia porti in dono ai giovani di Asmara la fine del servizio militare indefinito”: cosi’ all’agenzia ‘Dire’ Eyasu Habtemariam, dirigente dell’associazione della diaspora Eritrean Movement for Democracy… »

09.07.2018

Guerra finita tra Etiopia ed Eritrea: “Collaboriamo”

Guerra finita tra Etiopia ed Eritrea: “Collaboriamo”

Etiopia ed Eritrea non sono più in guerra: lo affermano i governi di Addis Abeba e Asmara in una dichiarazione congiunta diffusa oggi. Nel testo, rilanciato dal ministro dell’Informazione eritreo Yamane Meskel, si riferisce dell’inizio di “una nuova era di pace e amicizia”. Nella dichiarazione, in riferimento alla fine dei… »

06.06.2018

Segnali di distensione nel Corno d’Africa: l’Etiopia riconosce i confini con l’Eritrea

Segnali di distensione nel Corno d’Africa: l’Etiopia riconosce i confini con l’Eritrea

Il trionfo diplomatico dell’Eritrea potrebbe danneggiare il dittatore Afewerki L’Associazione per i popoli Minacciati (APM) saluta con speranza la decisione del governo etiope di riconoscere i confini con l’Eritrea così come stabiliti dalla Corte Internazionale dell’Aia nel 2002. Dopo la sanguinosa guerra del 1998-2000 costata la… »

31.05.2018

Etiopia, cittadino britannico graziato dopo quattro anni nel braccio della morte

Etiopia, cittadino britannico graziato dopo quattro anni nel braccio della morte

Dopo quattro anni di indicibile sofferenza nel braccio della morte e una mobilitazione globale che ha coinvolto decine di migliaia di persone, Andargacher (Andy) Tsege ha finalmente ottenuto la grazia. Fervente critico del governo dell’Etiopia, Tsege era fuggito dal suo paese negli anni Settanta per riparare in Gran Bretagna.  Nel… »

22.05.2018

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

La pace si raggiunge solo con il contributo delle donne: a sottolinearlo attiviste intervenute a un forum regionale convocato ad Addis Abeba per negoziare la tregua e la fine del conflitto armato in Sud Sudan.   A prendere posizione è stata l’alleanza della società civile South Sudan Women Coalition. Le… »

12.05.2018

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Una mobilitazione popolare, con proteste e anche atti di sabotaggio, ha spinto il governo dell’Etiopia a sospendere una licenza per lo sfruttamento di miniere d’oro accordata a un’azienda proprietà dell’imprenditore più ricco del Paese. Il provvedimento ha colpito la Mohammed International Development Research and Organization Cos. (Microc), titolare dal 1998… »

28.03.2018

Etiopia, per guidare il governo eletto un oromo: è la prima volta

Etiopia, per guidare il governo eletto un oromo: è la prima volta

Per la prima volta l’Etiopia avrà un primo ministro originario della comunità oromo; a indicarlo l’elezione di Ahmed Abiy come candidato della coalizione al potere ad Addis Abeba dagli anni ’90. Della scelta del Fronte democratico rivoluzionario dei popoli etiopici (Eprdf) ha riferito nella serata di ieri l’emittente nazionale ‘Fana’. »

19.02.2018

In Etiopia cresce ulteriormente il pericolo di persecuzioni e arresti arbitrari

In Etiopia cresce ulteriormente il pericolo di persecuzioni e arresti arbitrari

In seguito alla proclamazione dello stato d’emergenza in tutto il paese, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha messo in guardia la comunità internazionale sul pericolo di un intensificarsi delle persecuzioni e della repressione in Etiopia. Secondo l’APM, il nuovo stato di emergenza, proclamato a pochi mesi dalla fine del… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.