Corte Costituzionale

Decreto sicurezza : impedire ai richiedenti asilo l’iscrizione anagrafica è contrario alla Costituzione

Francesco Lo Cascio e Ibrahima Kobena, Presidente e portavoce della Consulta delle culture e la Consulta per la Pace, la nonviolenza ed i Diritti Umani, riconfermano la loro fiducia nelle istituzioni di questo paese, particolarmente nella Corte costituzionale che ha…

Decreto sicurezza: irragionevole e contrario alla Costituzione impedire ai richiedenti asilo l’iscrizione anagrafica

La Corte Costituzionale, con il comunicato stampa odierno, ha informato oggi che l’art. 13 del decreto sicurezza (DL 113/2018) è stato dichiarato incostituzionale per violazione dell’art. 3 Cost. La questione era stata sollevata dal Tribunale di Milano in un giudizio ove…

Ergastolo ostativo: la Corte Costituzionale dà fiato alla speranza

Io non credo ai miracoli anche se, come tutti gli umani, speravo che ciò avvenisse: finalmente la Corte Costituzionale ha stabilito che anche per gli ergastolani condannati per criminalità organizzata “La mancata collaborazione con la giustizia non impedisce i permessi…

La Corte Costituzionale sul caso Cappato: non punibile

La Corte Costituzionale si è riunita oggi in camera di consiglio per decidere in merito alla questione di legittimità costituzionale dell’art. 580 (istigazione o aiuto al suicidio) sollevata dalla Corte di Assise di Milano nel processo a carico di Marco Cappato…

Censimento etnico? Nazione ROM denuncia Salvini alla Corte Costituzionale: direttiva fuori legge

La mattina del 1 agosto 2019, Marcello Zuinisi, legale rappresentante Associazione Nazione Rom (ANR) ha presentato al Tribunale Ordinario di Roma una denuncia/querela contro il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, relativamente alla direttiva 16012/110 Uff. II – Ord. e Sic. Pub.,…

La Corte Costituzionale boccerà definitivamente la legge Fornero?

Nel novembre del 2017 l’Associazione Yairaiha onlus e la Confederazione Cobas, congiuntamente, si rivolgevano all’ ex Ministro della Giustizia e al Presidente dell’INPS, per chiedere il ripristino immediato delle prestazioni previdenziali e assistenziale revocate per effetto dell’art. 2 commi 58/63…

Prostituzione: Non è un’attività commerciale regolamentabile

«Le motivazioni della Consulta mettono una pietra tombale su ogni proposta di regolamentazione della prostituzione in Italia». E’ quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Papa Giovanni XXIII, in merito alle motivazioni della sentenza della Corte Costituzionale circa le questioni…

Decreto semplificazioni: bocciati Governo e Parlamento

Era un metodo consolidato. Prima il Governo presentava un decreto legge su un argomento, chiedendo la firma del Presidente della Repubblica, adducendo motivi “straordinari di necessità e urgenza” (art. 77 Costituzione). Poi il Parlamento in fase di conversione in legge…

Pieno appoggio dell’ASGI alle iniziative per tutelare il diritto all’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo

Con riferimento al dibattito in corso sulla iniziativa dei sindaci circa l’art. 13 del d.l. n., 113/2018, conv. in L. 132/18, che nella interpretazione fornita dal Ministero dell’Interno vorrebbe impedire l’iscrizione anagrafica ai titolari di permesso di soggiorno per richiesta di asilo, ASGI…

Ergastolo: il Parlamento prenda atto della sentenza della Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale con la sentenza numero 149 depositata in data odierna ha dichiarato che è incostituzionale negare i benefici ad alcune categorie di detenuti ergastolani. “Nella sentenza – si legge nel comunicato ufficiale – la Corte ha censurato il…

1 2 3 4