Carmelo Musumeci

Carmelo Musumeci

Carmelo Musumeci, nato in Sicilia nel 1955. Condannato all’ergastolo, è ora in regime di semilibertà nel carcere di Perugia. Ha trascorso buona parte della sua vita in carcere e da questa esperienza scaturiscono i suoi scritti e i suoi romanzi. Ha sempre studiato in carcere da autodidatta fino a conseguire tre lauree: nel 2005 in Scienze Giuridiche, con una tesi in Sociologia del Diritto dal titolo “Vivere l’ergastolo”; nel Maggio 2011 in Giurisprudenza, con una tesi dal titolo “La ‘pena di morte viva’: ergastolo ostativo e profili di costituzionalità”; nel 2016 si è laureato in Filosofia, con votazione 110 e lode, discutendo la tesi “Biografie devianti”. Attraverso il sito www.carmelomusumeci.com promuove da anni una campagna contro il fine pena mai, per l’abolizione dell’ergastolo. Chi volesse scrivergli può farlo attraverso questo indirizzo email: zannablumusumeci@libero.it

13.11.2019

Ergastolo: senza speranza l’uomo perde la sua umanità

Ergastolo: senza speranza l’uomo perde la sua umanità

“Perché si limitano a tenerci vivi? Non abbiamo neppure un filo di speranza a cui appoggiarci. A stare in carcere senza sapere quando finisce la tua pena, ci vuole tanto, troppo, coraggio. Non si può essere colpevoli, cattivi e puniti per sempre. Nessuna condanna dovrebbe essere priva di speranza e… »

30.10.2019

In morte dell’ergastolano Mario Trudu

In morte dell’ergastolano Mario Trudu

E Dio s’intenerì e abolì l’ergastolo ostativo creando la morte. Dopo 41 anni di carcere ostativo Mario è morto senza mai tornare a casa, eppure nel mio cuore e nella mia testa è ancora vivo. Siamo stati insieme 4 anni nel carcere di Spoleto, facevamo insieme l’ora d’aria e mi… »

23.10.2019

Ergastolo ostativo: la Corte Costituzionale dà fiato alla speranza

Ergastolo ostativo: la Corte Costituzionale dà fiato alla speranza

Io non credo ai miracoli anche se, come tutti gli umani, speravo che ciò avvenisse: finalmente la Corte Costituzionale ha stabilito che anche per gli ergastolani condannati per criminalità organizzata “La mancata collaborazione con la giustizia non impedisce i permessi premio purché ci siano elementi che escludano collegamenti con la… »

08.10.2019

Ergastolo ostativo un deterrente? Che sciocchezza!

Ergastolo ostativo un deterrente? Che sciocchezza!

È proprio vero che in Italia (forse anche all’estero) una bugia detta tre volte diventa una verità. In questi giorni si sono succedute dichiarazioni di alcuni membri delle istituzioni, forse in buona fede —ci si passi il bisticcio di parole con l’attuale Ministro della Giustizia— a dir poco inesatte, alcune… »

18.09.2019

Francesco, un Papa contro l’ergastolo

Francesco, un Papa contro l’ergastolo

Grazie Francesco di continuare a dare voce e luce agli uomini ombra (così si chiamano gli ergastolani fra di loro). E di avere abolito la pena dell’ergastolo nella Città del Vaticano, definendola “Pena di morte mascherata”. Purtroppo, i politici italiani non ti danno retta; forse perché sono poco cristiani e… »

11.09.2019

Signor Ministro della (In)Giustizia, nessuno dovrebbe morire in carcere

Signor Ministro della (In)Giustizia, nessuno dovrebbe morire in carcere

Leggo sempre le notizie che vengono dall’inferno delle nostre “Patrie Galere” perché è difficile scrollarsi il carcere di dosso. Oggi in rete ho letto: “Egidio Tiraborrelli aveva 82 anni e il 18 dicembre 2018 è stato messo in carcere per un reato accertato nel 2012 e per il quale era… »

28.08.2019

Quando ci sarà una Tangentopoli carceraria?

Quando ci sarà una Tangentopoli carceraria?

Non manco mai di leggere gli articoli di Damiano Aliprandi, che scrive su “Il Dubbio”, uno che in carcere non c’è mai stato, ma che descrive le realtà carcerarie come se ci fosse stato tutta la vita. I casi sono due: o c’è stato in un’altra vita o è solo… »

14.08.2019

Quando muori in carcere la morte ti fa vedere tutto quello che desideri vedere

Quando muori in carcere la morte ti fa vedere tutto quello che desideri vedere

In carcere si continua a morire, nessuno ne parla, lo farò io con questo breve racconto, ma le storie vere non piacciono, per questo scriverò che questa è una storia inventata. Diritto di lottare: Non era certo la prima volta che Mario entrava in carcere, ma di sicuro quella sarebbe… »

06.08.2019

La cosa che manca più di tutto in carcere d’estate è il mare

La cosa che manca più di tutto in carcere d’estate è il mare

Quando qua fuori fa tanto caldo e non si respira, penso ai miei ex compagni prigionieri, chiusi là dentro una cella stretta, e smetto di lamentarmi per l’afa. Si dice che in galera si sta al fresco, ma non è affatto vero. In carcere, forse per colpa del ferro e… »

31.07.2019

Sovraffollamento in carcere: Formigoni, uno in meno

Sovraffollamento in carcere: Formigoni, uno in meno

Più carcere più reati: alcuni politici, per aver consenso elettorale, vorrebbero non solo imprigionare i nostri corpi, ma anche i nostri cuori e, se fosse sulla terra, imprigionerebbero pure il cielo (dal mio diario dal carcere). Alcuni giorni fa i giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano hanno concesso gli… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 09.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.