Carmelo Musumeci

Carmelo Musumeci

Carmelo Musumeci, nato in Sicilia nel 1955. Condannato all’ergastolo, è ora in regime di semilibertà nel carcere di Perugia. Ha trascorso buona parte della sua vita in carcere e da questa esperienza scaturiscono i suoi scritti e i suoi romanzi. Ha sempre studiato in carcere da autodidatta fino a conseguire tre lauree: nel 2005 in Scienze Giuridiche, con una tesi in Sociologia del Diritto dal titolo “Vivere l’ergastolo”; nel Maggio 2011 in Giurisprudenza, con una tesi dal titolo “La ‘pena di morte viva’: ergastolo ostativo e profili di costituzionalità”; nel 2016 si è laureato in Filosofia, con votazione 110 e lode, discutendo la tesi “Biografie devianti”. Attraverso il sito www.carmelomusumeci.com promuove da anni una campagna contro il fine pena mai, per l’abolizione dell’ergastolo. Chi volesse scrivergli può farlo attraverso questo indirizzo email: zannablumusumeci@libero.it

06.08.2017

Suicidi d’estate

Suicidi d’estate

La notizia dell’’ennesimo suicidio in carcere mi ha fatto pensare che l’’Assassino dei Sogni (il carcere, come lo chiamo io) convince a togliersi la vita più d’’estate che d’’inverno. Che amarezza però che quasi nessuno ne parli e dica che la sofferenza che c’’è in un carcere non si trova… »

26.07.2017

La nuova Legge azzeccagarbugli sul reato di tortura

La nuova Legge azzeccagarbugli sul reato di tortura

È stato da poco introdotto il reato di tortura, che mancava nel nostro Codice Penale.  Il nuovo articolo, 613-bis c. p., recita quanto segue: “Chiunque con violenze o minacce gravi, ovvero agendo con crudeltà, cagiona acute sofferenze fisiche o un verificabile trauma psichico a una persona privata della libertà… »

12.07.2017

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere – Luglio 2017

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere – Luglio 2017

Breve editoriale: Che fare di Totò Riina? Conversazione con Carmelo Musumeci Domande e risposte fra il giornalista Roberto Fantini e Carmelo Musumeci Il dibattito scoppiato qualche settimana fa intorno al caso Totò Riina, relativamente all’eventualità che, in… »

06.07.2017

Prigionieri della libertà: un’ex detenuta e un ergastolano semilibero si scrivono

Prigionieri della libertà: un’ex detenuta e un ergastolano semilibero si scrivono

Avevo già capito che i posti per il paradiso erano pochi, mentre l’inferno era aperto a tutti. E fin da piccolo giurai a me stesso che nella vita avrei lottato con tutte le mie forze per salire in paradiso. Ancora, però, non sapevo che sarei sceso solo all’inferno. Dal… »

26.06.2017

Lutto fra gli ergastolani per la scomparsa di Stefano Rodotà

Lutto fra gli ergastolani per la scomparsa di Stefano Rodotà

La morte del Professore Stefano Rodotà ci ha molto addolorato, perché gli uomini ombra (così si chiamano fra loro gli ergastolani) avevano ancora bisogno della sua voce e della sua luce per tentare di cancellare nel cuore degli umani e nel nostro ordinamento giuridico… »

22.06.2017

Patrie Galere senza cuore e senza testa

Patrie Galere senza cuore e senza testa

Dopo cinque anni in regime di tortura del 41 bis, sono stato detenuto nei circuiti di Alta Sicurezza per ben 19 anni. La notizia dell’apertura di un procedimento penale contro l’ex direttore del carcere di Padova per la declassificazione di alcuni detenuti dal circuito di “Alta Sicurezza” a quello di… »

14.06.2017

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere. La “Rassegna Stampa” dal fine pena 9.999

Ergastolo: la voce dei detenuti, delle famiglie e di chi vive il carcere. La “Rassegna Stampa” dal fine pena 9.999

Giugno 2017 Mi hanno chiesto cosa penso della notizia dell’eventuale scarcerazione per motivi di salute di Salvatore Riina. Di solito cerco di dire quello che penso e cerco di pensare a quello che dico. E ho risposto in questo modo: credo che quando ti accorgi che i tuoi governanti sono… »

13.06.2017

Salvatore Riina: il Mostro di “Cosa Nostra” (e Vostra)

Salvatore Riina: il Mostro di “Cosa Nostra” (e Vostra)

Si dice che uno non conosce davvero un paese finché non è stato nelle sue carceri. Un paese non dovrebbe essere giudicato da come tratta i suoi cittadini più in alto, ma quelli più in basso. (Nelson Mandela, dai pensieri di “Angelo SenzaDio” di Carmelo Musumeci) In questi… »

31.05.2017

Aurelio Quattroluni: zitto e muori. La morte annunciata di un ergastolano

Aurelio Quattroluni: zitto e muori. La morte annunciata di un ergastolano

Quando una persona in libertà è malata, spesso, anche se non sempre, vive in un ambiente che rispetta il suo stato, nel senso che riceve cure e assistenza e, di norma, può essere sicura di ricevere attenzione dalla propria famiglia. Sono guai più grandi quando chi si ammala è detenuto… »

24.05.2017

Comunicare dietro le sbarre

Comunicare dietro le sbarre

Penso che si sappia davvero poco di quello che accade dentro le nostre “Patrie Galere”, anche perché non c’è attenzione, sensibilità e responsabilità nel dare le notizie: si prende un tragico caso, scandaloso o emotivamente coinvolgente, lo si enfatizza con servizi, foto, titoli, ospiti noti, analisi approssimative ed esperti all’occorrenza… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.