combustibili fossili

Sciopero della fame di Scientist Rebellion Italia in solidarietà alla campagna di Ultima Generazione “Non mangio carbone”

Ricercatori ed accademici di Scientist Rebellion Italia continuano il loro sciopero della fame in solidarietà alla campagna di Ultima Generazione “Non mangio carbone”. Mentre Gianluca Grimalda (ricercatore confermato presso l’Istituto per lo studio dell’economia mondiale all’Università di Kiel) inizia oggi…

Gli USA e il clima: una legge imperfetta per affrontare una tempesta perfetta

Con l’aumento della temperatura del pianeta, l’emergenza climatica si intensifica ogni giorno un po’ di più. Le ondate di calore, gli incendi delle foreste, le inondazioni e gli uragani, sempre più frequenti e potenti, costano miliardi di dollari e innescano…

L’aria inquinata uccide 10 milioni di persone ogni anno

Quasi nessuno riesce più a sfuggire all’inquinamento atmosferico, che è una delle principali cause di mortalità a livello mondiale. I dati sono incredibili: 973 persone su 1.000 sulla terra respirano regolarmente sostanze inquinanti. Questa statistica è stata resa nota il…

Intesa Sanpaolo: dalla Russia agli Usa in sostegno del gas

A tre mesi dalla data che ha sconvolto la vita di milioni di persone in Europa e nel resto del mondo dando il via a una nuova spirale di violenza in Ucraina e di repressione in Russia, ReCommon pubblica il rapporto ‘La finanza…

Un futuro senza Eni

Due anni fa, la pandemia e la conseguente chiusura di diversi settori economici facevano sprofondare il prezzo del petrolio ai suoi minimi storici, lasciando presagire a molti che il destino dell’industria fossile fosse segnato. Oggi ci troviamo in una situazione…

Assemblea di Intesa Sanpaolo: anche gli investitori sollecitano un radicale cambio di rotta su clima e ambiente

In occasione dell’Assemblea degli azionisti di Intesa Sanpaolo, ReCommon mette in luce l’elevata esposizione della prima banca italiana al settore dei combustibili fossili e pubblica una lettera sottoscritta da alcuni investitori, i quali sollecitano il management di Intesa a rafforzare il livello di ambizione dei propri…

Guerra, armi e sanzioni

Fa orrore spedire armi ai combattenti ucraini perché prosegua e si intensifichi una guerra devastante – soprattutto per loro – mentre si continua a finanziare l’invasione del loro paese pagando il gas che Putin esporta in Occidente (Ucraina compresa). E…

Fridays for Future si ritrova in un’assemblea nazionale a Civitavecchia

L’Italia pompa decine di milioni di euro ogni giorno nelle casse della Russia comprandone i combustibili fossili. Come se non bastasse, da poco è stata approvata la metanizzazione della Sardegna. Ci viene chiesto di scegliere tra la pace e il…

Don’t Paint it Green: campagna contro la distruttiva politica energetica dell’UE

La campagna “Don’t Paint It Green” (non dipingerlo di verde) lanciata da DiEM25 si oppone al “greenwashing” su gas ed energia nucleare e farà pressione sui membri del Parlamento Europeo, finché non si impegneranno a fermare la tassonomia energetica che…

Di fronte alla barbarie della guerra dobbiamo fermare i combustibili fossili e nucleari

La lotta all’emergenza climatica è oggi più che mai un grido di pace. L’invasione dell’Ucraina e le sanzioni UE mostrano l’enorme dipendenza dell’economia dai combustibili fossili e come questi da decenni provocano e finanziano le guerre. Questa crisi deve dare un…

1 2 3 6