colpo di stato

03.08.2020

La Bolivia esige le elezioni attraverso una mobilitazione di massa e uno sciopero a tempo indeterminato

La Bolivia esige le elezioni attraverso una mobilitazione di massa e uno sciopero a tempo indeterminato

Il 28 luglio 2019, in Bolivia, si è tenuta una grande marcia nazionale per chiedere che si realizzino le elezioni il 6 settembre. Tali elezioni sono state rinviate, per la terza volta, al 18 ottobre con la scusa della pandemia, sebbene in molti paesi siano state condotte con successo prendendo… »

03.08.2020

Elon Musk e il colpo di stato in Bolivia per il litio: la risorsa strategica del futuro

Elon Musk e il colpo di stato in Bolivia per il litio: la risorsa strategica del futuro

Man mano che passa il tempo si rivela la trama degli attori protagonisti e secondari che hanno articolato il golpe, un golpe civile, militare e di polizia con connessioni interne ed esterne in Bolivia. All’interno del settore civile si raggruppano la OSA (Organizzazione degli Stati Americani NdT), settori ecclesiastici, mezzi… »

08.07.2020

Bolivia. Il governo de facto vuole arrestare Evo Morales ed eliminare il M.A.S prima dell’imminente trionfo elettorale

Bolivia. Il governo de facto vuole arrestare Evo Morales ed eliminare il M.A.S prima dell’imminente trionfo elettorale

Lunedì 6 giugno la magistratura boliviana ha condannato e chiesto la detenzione dell’ex presidente Evo Morales per “Terrorismo e sedizione”. È stata nuovamente attivata, in questo modo, la causa fondata su un audio attribuito all’ex presidente che, a quanto pare, dal Messico dove si trovava rifugiato, ha istruito il… »

20.05.2020

Turchia, repressione ai tempi del virus e la puzza di un nuovo colpo di Stato

Turchia, repressione ai tempi del virus e la puzza di un nuovo colpo di Stato

In Turchia, sin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria, il governo centrale ha alzato l’asticella della repressione portando avanti una vera crociata contro le opposizioni e non solo. Ankara sembra che abbia deciso di sfruttare la pandemia per i proprio scopi politici, basati sulla cultura del governare con la paura. Indagini… »

20.11.2019

Il Partito Umanista condanna il colpo di stato perpetrato in Bolivia contro il legittimo governo di Evo Morales

Il Partito Umanista condanna il colpo di stato perpetrato in Bolivia contro il legittimo governo di Evo Morales

Di fronte alla grave situazione che in Bolivia ha portato alle dimissioni del presidente Morales e alla sua uscita dal paese sotto minaccia di morte, esprimiamo il rifiuto e la condanna del colpo di stato liberista perpetrato dall’opposizione, che con la violenza ha provocato la rottura della convivenza pacifica nel… »

14.11.2019

Evo Morales sostiene il dialogo in Bolivia: ” Prima o poi torneremo “

Evo Morales sostiene il dialogo in Bolivia: ” Prima o poi torneremo “

In una conferenza stampa il presidente deposto ha detto che il suo unico “grande crimine” è quello di essere indigeno. Il deposto presidente della Bolivia, Evo Morales, ha tenuto una conferenza stampa dal Messico, dove è arrivato martedì come rifugiato politico, in cui ha accusato l’Organizzazione degli Stati Americani (OAS)… »

12.11.2019

Migliaia di manifestanti a Cordoba, in Argentina, in appoggio a Evo Morales

Migliaia di manifestanti a Cordoba, in Argentina, in appoggio a Evo Morales

Migliaia di persone di Cordoba si sono mobilitate nel pomeriggio di lunedì 11 novembre contro il colpo di stato perpetrato il giorno prima in Bolivia contro il governo costituzionale di Evo Morales. Le whipala, emblema della cultura nativa andina e le bandiere dello Stato Plurinazionale sventolavano maestose insieme a quelle… »

11.11.2019

Bolivia: perché è in atto un golpe contro Evo Morales?

Bolivia: perché è in atto un golpe contro Evo Morales?

In Bolivia è in atto un colpo di stato. Lo è per la semplice ragione che alte cariche dell’esercito hanno chiesto a un presidente legittimamente eletto e in carica fino a gennaio del 2020 di dimettersi. Questo ci ricorda l’ampia tradizione in materia in quella regione. Poco prima di essere… »

11.11.2019

Di fronte alle dimissioni del presidente Evo Morales e al colpo di Stato in Bolivia

Di fronte alle dimissioni del presidente Evo Morales e al colpo di Stato in Bolivia

Le dimissioni di Evo Morales, Presidente della Bolivia, e del Vicepresidente Álvaro García Lineras sono senza dubbio un fatto deplorevole, non solo per la Bolivia, ma per tutti i processi democratici del continente e del mondo. Il rifiuto internazionale del colpo di stato consumatosi questo lunedì 10 novembre nel… »

11.11.2019

Ore di rabbia e tristezza per il golpe in Bolivia

Ore di rabbia e tristezza per il golpe in Bolivia

La cronologia dirà che il 10 novembre 2019, Evo Morales Ayma, presidente costituzionale della Bolivia, ha rassegnato le dimissioni. La storia raccontata dagli apparati di destra di fabbricazione del buon senso comune, i media privati dominanti, non insisterà sul fatto che Evo ha dovuto lasciare la presidenza per cercare di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.