CEDU

Dai porti adriatici continuano i respingimenti e le riammissioni

Esistono delle zone di frontiera dove i respingimenti, quando avvengono, sono sostanzialmente invisibili, poco noti e ignorati all’interno del più ampio dibattito in tema di migrazione. Aree che continuano ad essere interessate da importanti flussi migratori con un significativo trend…

Turchia | Selahattin Demirtas parla in aula dopo un anno

L’ex parlamentare e l’ex co-presidente del Partito Democratico dei Popoli, Selahattin Demirtas, si trova nel carcere di Edirne dal 4 novembre del 2016. Demirtas è accusato di una serie di reati pesanti tra cui “fondare un’organizzazione criminale” e “appartenere a…

Freedom House: Turchia al 146° posto nell’elenco dei paesi liberi

La Freedom House, organizzazione non governativa che effettua ricerche sui temi della libertà, dei diritti umani e della democrazia, anche nella sua relazione del 2020 ha classificato la Turchia nella categoria dei “paesi non liberi”. Con 32 punti su 100,…

Clima: due giovani donne italiane denunciano alla Corte Europea 33 paesi per inadempienza

Due giovani donne, una del Veneto e l’altra della Basilicata, assistite dalle avvocate Sonia Sommacal e Angela Maria Bitonti, portano dinanzi alla Corte Di Strasburgo 33 Paesi ritenendoli responsabili di non aver adempiuto agli obblighi assunti nella Convenzione di Parigi…

Respingimenti nei porti adriatici, Italia non ancora adeguata a quanto stabilito dalla CEDU nella sentenza Sharifi

Il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, responsabile della supervisione dell’attuazione delle decisioni della Corte europea per i Diritti umani (CEDU), ha deciso di non chiudere la procedura di supervisione nei confronti dell’Italia, condannata nel 2014 con la sentenza della…

Turchia, la condanna della Cedu: Demirtas svela il complotto giuridico e politico

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, CEDU, ha condannato il governo turco a 2.500€ di risarcimento per aver violato il diritto alla libera espressione arrestando Selahattin Demirtas, l’ex co-presidente del Partito Democratico dei Popoli che si trova in carcere da…

Sea Watch, la CEDU ordina all’Italia di tutelare i diritti i migranti

LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI ORDINA ALL’ITALIA DI PROVVEDERE IMMEDIATAMENTE ALLA TUTELA DEI DIRITTI DEI MIGRANTI A BORDO DELLA SEAWATCH ASGI: L’immediato sbarco dei migranti continua a costituire l’unica modalità di esecuzione del provvedimento. Con un provvedimento urgente, sollecitato…

CEDU: condannata la Grecia per aver applicato la Shari’ah

Conta più la legge del Corano o la legge di uno Stato europeo? A questa insidiosa domanda la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) ha risposto con le pinze. Per i giudici di Strasburgo, in linea di principio, il diritto…

L’Ungheria di Orbán che affama i migranti

Di Anna Toro E’ un’alleanza naturale quella tra il ministro dell’Interno italiano e leader della Lega, Matteo Salvini, e il premier ungherese Victor Orbán. Il loro incontro a Milano è avvenuto proprio all’indomani dell’indecente braccio di ferro tra Italia e Ue…

Chiudere i porti è illegittimo. Lettera aperta di associazioni e ONG alle autorità e istituzioni italiane e internazionali

In una lettera inviata il 1° agosto 2018 al Presidente della Repubblica, al Governo e al Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, le organizzazioni A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, Amnesty International Italia, ARCI, ASGI, Casa dei Diritti Sociali,…

1 2