Africa

24.03.2018

Malawi: la via dei poveri allo sviluppo

Malawi: la via dei poveri allo sviluppo

Procediamo per una strada sterrata, rossa e polverosa. Ai due lati campi di mais visibilmente sofferenti: piante rade, basse e mezze secche. I contadini lamentano una stagione delle piogge avara di acqua, chiaro effetto dei cambiamenti climatici. Siamo in Malawi, un terzo dell’Italia, paese incuneato fra lo Zambia e il… »

23.03.2018

Congo: la cittadinanza italiana nel dibattito per le presidenziali

Congo: la cittadinanza italiana nel dibattito per le presidenziali

Il dibattito politico che si è recentemente aperto nella Repubblica Democratica del Congo, paese centrafricano conosciuto per la sua instabilità e le sue miniere di cobalto, mette il tema dello “Ius Soli” sotto una nuovo punto di vista. La sinistra italiana ne sta facendo una battaglia di «civiltà» tanto da… »

21.03.2018

Filantropia e sanità pubblica, i rischi per i Paesi poveri

Filantropia e sanità pubblica, i rischi per i Paesi poveri

Il passaggio della gestione della sanità internazionale dai governi ai ‘filantropi‘ modello Bill Gates, che finanziano programmi sanitari e dunque dettano le regole, sta uccidendo definitivamente la già debole sanità pubblica dei Paesi in via di Sviluppo. Ce lo spiega Nicoletta Dentico, vicepresidente della Fondazione Finanza Etica, attivista e giornalista esperta di politiche sanitarie per la riforma… »

18.03.2018

Africa: le radici della fame

Africa: le radici della fame

Secondo la Fao, dal 1990 al 2017 gli affamati nel mondo sono scesi da un miliardo a 815 milioni. Ma nello stesso periodo in Africa sono cresciuti da 182 a 243 milioni. Eppure l’Africa è il continente con la maggior concentrazione di terre coltivabili. Di solito gli analisti attribuiscono la… »

06.03.2018

Unicef: diminuiscono ma sono ancora 12 milioni all’anno le spose bambine

Unicef: diminuiscono ma sono ancora 12 milioni all’anno le spose bambine

Secondo l’UNICEF, la diffusione dei matrimoni precoci sta diminuendo a livello globale: diversi paesi hanno visto il loro numero calare significativamente negli ultimi anni. In generale, la percentuale di donne che hanno contratto matrimonio da bambine è diminuita del 15% nell’ultimo decennio, da 1 su 4 a circa 1 su… »

28.02.2018

Black Panther, una breve analisi sociologica

Black Panther, una breve analisi sociologica

Successo al botteghino, il film “Black Panther” presenta elementi della cultura africana e riferimenti storici. Cinema e Rappresentazione – Il caso della pantera nera In dieci giorni il film “Black Panther” ha incassato $ 400 milioni negli Stati Uniti e oltre 300 milioni in tutto il mondo, spodestando film come… »

05.02.2018

Unicef: almeno 83 bambini morti a gennaio a causa delle violenze in Medio Oriente e Nord Africa

Unicef: almeno 83 bambini morti a gennaio a causa delle violenze in Medio Oriente e Nord Africa

In Siria 59 bambini rimasti uccisi, 16 in Yemen, 6 in Libia, 1 in Iraq e 1 in Palestina. Inoltre in Libano 4 bambini in fuga sono morti assiderati.    Dichiarazione di Geer Cappelaere Direttore regionale UNICEF per il Medio Oriente e il Nord Africa. 5 febbraio 2018 –… »

22.01.2018

La rete delle diaspore: “Anche le immagini uccidono”

La rete delle diaspore: “Anche le immagini uccidono”

Tra 124 ong italiane osservate, che realizzano progetti solidali in Africa, l’80% usa foto di bambini per il fundraising, l’80% di cui sono immagini inappropriate, cioè in contrasto con la legge poiché violano la privacy dei minori. È quanto è emerso dalla ricerca realizzata da Esoh Elame, docente universitario e… »

31.12.2017

Missione in Niger: quale la scelta migliore?

Missione in Niger: quale la scelta migliore?

E’ di questi giorni l’ ultimo decreto legge del governo dimissionario italiano, che impiegherebbe un contingente militare, probabilmente parte dello stesso della missione in Iraq ed in numero variamente crescente sulla base delle necessità e del tempo, nel Niger; al momento il crocevia preferito dalle carovane di disperati in fuga… »

25.12.2017

In Burkina Faso studenti in piazza tra caos e nuove libertà

In Burkina Faso studenti in piazza tra caos e nuove libertà

In Burkina Faso, scioperi e manifestazioni stanno scuotendo università e scuole superiori. “Il mese di dicembre è da sempre un mese caldo, perché ricorre la morte del giornalista Norbert Zongo. Una volta commemorarlo era un’occasione di protesta contro il potere, che si diceva lo avesse ucciso” spiega all’agenzia DIRE Marco… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.