Africa

23.02.2017

In Congo le vittime del nostro benessere

In Congo le vittime del nostro benessere

“Vittime del nostro benessere”, con questo titolo la mostra fotografica Stefano Stranges documenta l’estrazione del coltan nelle miniere del Nord Kivu, la regione orientale della Repubblica Democratica del Congo. Scatti in bianco e nero che raccontano le storie di uomini-donne-bambini implicati in uno dei commerci ad oggi più fiorenti… »

20.02.2017

Eritrea, una stella nella notte dell’Africa

Eritrea, una stella nella notte dell’Africa

Eritrea, l’altopiano e Asmara la capitale, la Dankalia, vulcani e un lago di sale, una costa  di centinaia  di chilometri lungo il Mar Rosso,  Massaua, porto tropicale di fronte alle isole Dahalak. Un Africa che merita di essere visitata e vista. Un’ Africa, l’Eritrea, che ancora oggi lotta per una… »

20.02.2017

La carestia colpisce parti del Sud Sudan

La carestia colpisce parti del Sud Sudan

Le agenzie delle Nazioni Unite avvertono che quasi 5 milioni di persone hanno urgente bisogno di cibo, di sostegno all’agricoltura e di assistenza nutrizionale A causa della guerra e di un’economia al collasso circa 100.000 persone devono affrontare una grave situazione di… »

10.02.2017

Decolonizzare la mente di Ngũgĩ wa Thiong’O

Decolonizzare la mente di Ngũgĩ wa Thiong’O

Ngũgĩ wa Thiong’O, romanziere e saggista keniota, classe 1938, è tra le voci più autorevoli della letteratura africana. La sua origine politica  è il Kenia dei Mau Mau (Kenya Land Freedom Army). I Mau Mau significarono molto per Ngũgĩ come per il popolo kenyota, sogni di speranza e libertà e… »

04.02.2017

Le lingue africane dovrebbero diventare lingue ufficiali

Le lingue africane dovrebbero diventare lingue ufficiali

Multilinguismo è l’uso di due o più lingue, sia da un individuo parlante o da una comunità di parlanti. Si ritiene che i parlanti multilingue superano parlanti monolingui nella popolazione africana. Più della metà di tutti gli africani sostengono di parlare almeno un’altra lingua oltre alla propria lingua madre per… »

04.02.2017

Nigeria, l’Alta corte ferma lo sgombero di migliaia di persone

Nigeria, l’Alta corte ferma lo sgombero di migliaia di persone

A seguito di una campagna portata avanti dalle organizzazioni locali per il diritto all’alloggio, sostenuta anche da Amnesty International, il 2 febbraio l’Alta corte della Nigeria ha dichiarato illegale il programmato sgombero dell’insediamento di Mpape, nella capitale Abuja. Migliaia di abitanti di Mpape vivevano nel terrore di un imminente sgombero… »

27.01.2017

Centrafrica: Chiude Mpoko, luogo simbolo della crisi, ma un quarto della popolazione è ancora sfollata

Centrafrica: Chiude Mpoko, luogo simbolo della crisi, ma un quarto della popolazione è ancora sfollata

Chiude il campo sfollati di Mpoko all’aeroporto internazionale di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana (CAR), il luogo simbolo della violenta crisi che ha devastato il paese negli ultimi tre anni. Ma per Medici Senza Frontiere (MSF), che da oltre 20 anni fornisce assistenza medico-umanitaria nel paese, i problemi in CAR… »

18.01.2017

L’attuale crisi politica in Gambia

L’attuale crisi politica in Gambia

  Il Gambia sta vivendo una profonda e serissima crisi politica. Il Presidente Yahya Jammeh si rifiuta di lasciare la guida del Paese nonostante il termine massimo di scadenza del mandato presidenziale sia stato fissato per il 18 gennaio 2017. Il nuovo Presidente eletto nelle elezioni del 1 Dicembre, Adama… »

06.01.2017

L’Onu si impegni per liberare il blogger mauritano M’Kheitir

L’Onu si impegni per liberare il blogger mauritano M’Kheitir

Mauritania: Mohamed Cheikh Ould M’Kheitir, il “Raif Badawi” dell’Africa, arrestato e condannato per apostasia, si trova da tre anni nel braccio della morte in attesa della sua esecuzione. APM chiede alle Nazioni Unite di impegnarsi per la liberazione del blogger mauritano L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) si è… »

25.12.2016

È caduta l’ultima roccaforte di Boko Haram

È caduta l’ultima roccaforte di Boko Haram

  Sono le 13.35 del 23 dicembre quando, nella foresta di Sambisa in Nigeria, cessa il rumore degli spari. È caduta l’ultima roccaforte di Boko Haram. L’esercito regolare da settimane cercava di prendere l’ex riserva coloniale, base del gruppo terrorista africano. Ora ce l’ha fatta, ponendo fine ad una missione… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.