Africa

04.11.2020

Sessant’anni fa, l’indipendenza di un gigante africano, la Nigeria – Parte III

Sessant’anni fa, l’indipendenza di un gigante africano, la Nigeria – Parte III

Oggi economia leader in Africa in termini di PIL, la Nigeria è anche lo Stato più popoloso del continente. La sua indipendenza è contemporanea a quella delle ex colonie francesi e dell’ex Congo belga. La sua storia è stata segnata da episodi di violenza politica, da un’alternanza tra regimi… »

28.10.2020

I nostri debiti con l’Africa

I nostri debiti con l’Africa

E’ ufficiale: ogni anno la fuga illegale di capitali procura all’Africa una perdita di 88,6 miliardi di dollari, il 3,7% del suo prodotto lordo. Lo sostiene l’Unctad, l’agenzia delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo, nel suo rapporto “Tackling illicit… »

12.10.2020

Sessant’anni fa l’indipendenza di un gigante africano, la Nigeria – Parte I

Sessant’anni fa l’indipendenza di un gigante africano, la Nigeria – Parte I

Oggi economia leader in Africa in termini di PIL, la Nigeria è anche lo Stato più popoloso del continente. La sua indipendenza è contemporanea a quella delle ex colonie francesi e dell’ex Congo belga. La sua storia è stata segnata da episodi di violenza politica, da un’alternanza tra regimi… »

24.09.2020

La gioventù nigeriana e le sfide del futuro

La gioventù nigeriana e le sfide del futuro

La Nigeria è lo stato africano più popoloso, con 210 milioni di abitanti. Di questi, 90 milioni sono minorenni. Ciò rende la nazione la terza al mondo per numero di giovani, dopo Cina e India. Sebbene i ragazzi e le ragazze siano considerati un’enorme risorsa umana, gli stessi sono chiamati… »

06.09.2020

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (5/5) Le donne al centro dell’emancipazione

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (5/5) Le donne al centro dell’emancipazione

È il 1960 e 17* Stati africani ottengono l’indipendenza. Le aspettative sono enormi in tutto il continente. Ma il contesto internazionale impone subito i propri vincoli: neocolonialismo, Guerra fredda, globalizzazione neoliberale pesano sulle nuove realtà appena costituite, mentre il continente si trova ad affrontare una rapida crescita demografica e… »

26.08.2020

Mali: un nuovo colpo di Stato in un paese tormentato

Mali: un nuovo colpo di Stato in un paese tormentato

Il 18 agosto in Mali c’è stato un nuovo colpo di Stato. Dopo mesi di proteste e una giornata particolarmente movimentata, un gruppo militare ha arrestato il Presidente Ibrahim Boubacar Keita (Ibk) e il primo ministro Boubou Cissé. Solo poche ore prima le agenzie … »

24.08.2020

28/8 Roma Manifestazione per dire no all’imperialismo in Africa

28/8 Roma Manifestazione per dire no all’imperialismo in Africa

28/8 Roma Manifestazione per dire no all'imperialismo in Africa »

19.08.2020

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (4/5) Gioventù sotto tensione

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (4/5) Gioventù sotto tensione

Nel 1960, 17* Stati africani ottengono l’indipendenza. Le aspettative sono enormi in tutto il continente. Ma il contesto internazionale impone subito i propri vincoli: neocolonialismo, Guerra fredda, globalizzazione neoliberale pesano sui nuovi stati, mentre il continente si confronta con una rapida crescita demografica e un’urbanizzazione incontrollata. Qual è… »

08.08.2020

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (3/5) Società mobilitate

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Qual è oggi il bilancio? (3/5) Società mobilitate

Nel 1960, 17* Stati africani ottengono l’indipendenza. Le aspettative sono enormi in tutto il continente. Ma il contesto internazionale impone subito i propri vincoli: neocolonialismo, Guerra fredda, globalizzazione neoliberale pesano sui nuovi stati, mentre il continente si confronta con una rapida crescita demografica e un’urbanizzazione incontrollata. Qual è… »

24.07.2020

20 milioni di dollari per contenere gli effetti del COVID-19 nel Sahel

20 milioni di dollari per contenere gli effetti del COVID-19 nel Sahel

Banca africana di sviluppo, UNHCR e G5 Sahel si impegnano a sostenere gli sforzi volti ad attenuare l’impatto del coronavirus sui rifugiati e sulle comunità di accoglienza. La salute pubblica e il benessere di rifugiati e comunità di accoglienza nel Sahel sono al… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort