Asia

09.01.2020

Le imminenti elezioni presidenziali in Taiwan

Le imminenti elezioni presidenziali in Taiwan

Sabato 11 Gennaio 2020 in Taiwan gli elettori si recheranno alle urne per scegliere il prossimo presidente. Visto lo scenario geopolitico molto complicato di questi ultimi mesi, i rapporti commerciali tra USA e Cina e le continue proteste di Hong Kong, molti paesi occidentali reputano questa tornata elettorale molto importante… »

07.01.2020

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

In merito all’attacco di un gruppo di persone a volto coperto contro almeno 26 tra studenti e insegnanti della Jawaharlal Nehru University (Jnu), il direttore generale di Amnesty International India, Avinash Kumar, ha dichiarato: “È impressionante la violenza usata sugli studenti nel campus della Jnu. Il fatto che la polizia di Delhi abbia tollerato un attacco… »

04.01.2020

Il ministro indiano Pratap Chandra Sarangi chiede al Niti Ayog di considerare le richieste del movimento Satyagraha

Il ministro indiano Pratap Chandra Sarangi chiede al Niti Ayog di considerare le richieste del movimento Satyagraha

Comunicato stampa di Abhilash.C.A, Segretario del movimento Gram Seva Sangh. Il 21 dicembre 2019 Il ministro Pratap Chandra Sarangi ha ordinato al vice presidente del Niti Ayog Dr. Rajiv Kumar di esaminare le richieste del “Satyagraha for Sacred Economy”, movimento guidato da Gram Seva Sangh. Nella sua lettera,… »

30.12.2019

In India le donne in marcia notturna per il diritto agli spazi pubblici

In India le donne in marcia notturna per il diritto agli spazi pubblici

La ministra: “Tutte possono camminare per strada, a ogni ora” Nel sud dell’India, migliaia di donne hanno partecipato alla ‘Camminata notturna‘ organizzata dal governo dello stato del Kerala per il diritto femminile a occupare gli spazi pubblici. La notizia appare oggi sul quotidiano ‘The Statesman‘, basato… »

30.12.2019

Kazakistan, torna libero imprenditore falsamente accusato di “riciclaggio”

Kazakistan, torna libero imprenditore falsamente accusato di “riciclaggio”

“Ho una notizia molto importante da darvi. Mio fratello, il detenuto politico Iskander Yerimbetov, è stato rilasciato dalla prigione. Purtroppo il motivo del rilascio è che le sue condizioni di salute sono molto preoccupanti. Ma ora è a casa con la sua famiglia e potrà ricevere cure mediche. Vi sono… »

24.12.2019

#alziamolosguardo sull’India

#alziamolosguardo sull’India

L’India è scossa da un’ondata di rivolte dovute all’approvazione, l’11 dicembre scorso, di una modifica alla Legge di Cittadinanza. I morti negli scontri tra forze di polizia e manifestanti sono già più di venti. La nuova legge voluta dal governo nazionalista di Modi prevede che la cittadinanza indiana venga conferita… »

17.12.2019

L’Iran liberi il ricercatore Ahmadreza Djalali. La richiesta dei 134 Premi Nobel

L’Iran liberi il ricercatore Ahmadreza Djalali. La richiesta dei 134 Premi Nobel

Le condizioni di salute del ricercatore iraniano Ahmadreza Djalali, arrestato nel 2016 e poi condannato a morte per “spionaggio”, si fanno sempre più critiche. La moglie e i figli di Ahmadreza sono preoccupati e sentono cadere nel vuoto le loro grida di aiuto. È per questo motivo che in una nuova lettera aperta indirizzata alla Guida Suprema dell’Iran Ali Kamemei, 134 premi Nobel hanno chiesto che… »

12.12.2019

Myanmar, Aung San Suu Kyi nega i crimini commessi contro i rohingya

Myanmar, Aung San Suu Kyi nega i crimini commessi contro i rohingya

A seguito delle dichiarazioni fatte oggi da Aung San Suu Kyi alla Corte internazionale di giustizia il direttore regionale per l’Asia di Amnesty International, Nicolas Bequelin, ha diffuso il seguente commento: “Aung San Suu Kyi ha cercato di minimizzare la gravità dei crimini commessi ai danni della popolazione rohingya. Non li ha… »

10.12.2019

Myanmar, accuse di genocidio dei rohingya: Aung San Suu Kyi di fronte alla Corte di giustizia internazionale

Myanmar, accuse di genocidio dei rohingya: Aung San Suu Kyi di fronte alla Corte di giustizia internazionale

Mercoledì 11 dicembre 2019 una delegazione di Myanmar interverrà all’Aja, presso la Corte di giustizia internazionale, per rispondere dell’accusa di aver violato la Convenzione delle Nazioni Unite sul genocidio. La denuncia nei confronti di Myanmar è stata presentata l’11 novembre 2019 dal Gambia, che ha chiesto alla Corte, in attesa… »

09.12.2019

Filippine, importante decisione: le aziende inquinanti risponderanno della violazione dei diritti umani

Filippine, importante decisione: le aziende inquinanti risponderanno della violazione dei diritti umani

Quarantasette tra le principali imprese dell’inquinante settore fossile delle Filippine potranno essere chiamate a rispondere di fronte a un giudice della violazione dei diritti dei cittadini causata dal cambiamento climatico. Lo ha deciso il 9 dicembre la Commissione filippina dei diritti umani, aggiungendo che le imprese  del settore dovranno investire… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.