Migranti

17.04.2019

Open Arms: governo spagnolo autorizza partenza ma non per soccorso in mare

Open Arms: governo spagnolo autorizza partenza ma non per soccorso in mare

La nostra nave, l’Open Arms, potrà lasciare il porto di Barcellona per consegnare aiuti umanitari nelle isole greche di Lesbo e Samos, ma non potrà raggiungere la zona Sar libica per proseguire le sue missioni di monitoraggio e soccorso, pena una multa dai 300 ai 900 mila euro. Dopo essere… »

14.04.2019

E’ stato il vento: artisti per Riace

E’ stato il vento: artisti per Riace

“È stato il vento” è la frase che Mimmo Lucano ha pronunciato quando nel 1998 la prima imbarcazione carica di curdi è approdata sulle coste di Riace. È stato il vento, a portarli in quelle acque, prima di allora conosciute solo per il ritrovamento dei famosi Bronzi. “È… »

14.04.2019

Il caso della nave Alan Kurdi. Dichiarazione comune delle ONG impegnate nel Mediterraneo

Il caso della nave Alan Kurdi. Dichiarazione comune delle ONG impegnate nel Mediterraneo

Abbiamo appreso che la nave di salvataggio di Sea-Eye, la ‘Alan Kurdi’, è stata finalmente autorizzata a sbarcare le persone che sono state salvate il 3 aprile quando erano in pericolo sul Mar Mediterraneo. A queste 64 persone (di cui due già evacuate a causa di emergenze mediche) è stato… »

11.04.2019

OIM, UNHCR, UNICEF: si dia al più presto un approdo sicuro ai 62 naufraghi a bordo della Alan Kurdi

OIM, UNHCR, UNICEF: si dia al più presto un approdo sicuro ai 62 naufraghi a bordo della Alan Kurdi

L’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), l’Alto Commissariato della Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e l’UNICEF esprimono grave preoccupazione per la situazione dei 62 migranti e rifugiati soccorsi lo scorso 3 aprile dalla nave “Alan Kurdi” della Ong Sea Eye, ai quali non è stato ancora garantito un… »

10.04.2019

Profughi della Sea Watch a Malta, chiese evangeliche: Prendiamo atto che non arriveranno

Profughi della Sea Watch a Malta, chiese evangeliche: Prendiamo atto che non arriveranno

Caso chiuso, ma l’Italia agisca in Europa per un “corridoio umanitario dalla Libia” e per un accordo formale sull’accoglienza a coloro che continuano ad arrivare per mare. Il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), pastore Luca Maria Negro, e il Moderatore della Tavola valdese, pastore Eugenio Bernardini, prendono atto che… »

10.04.2019

Adesione e sostegno alla campagna “Balconi salvagente”

Adesione e sostegno alla campagna “Balconi salvagente”

Il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo esprime adesione e sostegno alla campagna “Balconi salvagente”. L’appello dei promotori della campagna Come scrivono le persone promotrici dell’iniziativa, “Balconi Salvagente” e’ una campagna volta a chiedere la riapertura dei porti e l’accoglienza… »

09.04.2019

“Europe.Netting” Barcellona

“Europe.Netting” Barcellona

Sotto il titolo comune EUROPE.NETTING si stanno realizzando nelle città europee alcune giornate d’incontro fra media indipendenti e movimenti sociali, organizzate da Pressenza insieme ad altre organizzazioni e collettivi. L’obiettivo delle giornate è quello di dare visibilità a iniziative e progetti che stanno dando forma a un nuovo modello sociale,… »

09.04.2019

Riccardo Gatti di Open Arms: l’obiettivo dei governi è far calare il silenzio su ciò che succede nel Mediterraneo e in Libia

Riccardo Gatti di Open Arms: l’obiettivo dei governi è far calare il silenzio su ciò che succede nel Mediterraneo e in Libia

Durante l’incontro nazionale di Pressenza al Monastero del Bene Comune di Sezano, vicino a Verona, Riccardo Gatti di Open Arms si è collegato da Barcellona in una videoconferenza, descrivendo la situazione attuale dei soccorsi nel Mediterraneo e rispondendo alla domande dei partecipanti. Riportiamo qui una sintesi del suo intervento. »

08.04.2019

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Il testo dell’intervento di Carlotta Weibl, portavoce di Sea-Eye, all’assemblea di Mediterranea. Il 3 aprile, in acque internazionali al largo della Libia, abbiamo salvato 64 persone che si trovavano su un gommone in avaria. Poiché la guardia costiera libica sembrava essere fuori servizio e il centro di coordinamento dei soccorsi a Tripoli non rispondeva alle e-mail e… »

07.04.2019

Porti sicuri: le città sfidano l’UE ad accogliere i migranti

Porti sicuri: le città sfidano l’UE ad accogliere i migranti

Con l’UE bloccata sulla questione dell’accoglienza dei migranti, il movimento tedesco Seebrücke offre un modello per aggirare il problema. Di Helge Schwiertz  e Felix Keß for openDemocracy Lo scorso fine settimana, migliaia di persone hanno marciato a Berlino e in molte altre città tedesche, incluse Norimberga e Colonia, per protestare… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.