Economia

18.01.2013

A Firenze… chi semina debito… raccoglie tempesta

A Firenze… chi semina debito… raccoglie tempesta

Martedì 29 gennaio 2013 alle 17,30 Spazio Suc, Le Murate, Piazza Madonna della neve, Firenze Spazi Liberati e perUnaltracittà, in collaborazione con Attac Italia, Centro Nuovo Modello di Sviluppo, Re:Common, Rivolta il Debito, Smonta il Debito organizzano l’incontro “Chi semina debito…. raccoglie tempesta”. Una mobilitazione per interrompere… »

16.01.2013

Welfare, warfare, bankfare

Welfare, warfare, bankfare

Si è parlato molto di Welfare in queste settimane pre-elettorali in Italia e negli ultimi mesi in Europa ed USA in occasione del “fiscal cliff” (baratro dei tagli alla cieca della spesa pubblica): in genere si parla di tale argomento, della sanità, della famiglia, ma anche delle infrastrutture, della scuola… »

15.01.2013

Cambiamo la finanza per cambiare l’Italia!

Cambiamo la finanza per cambiare l’Italia!

Una campagna per sensibilizzare i leader politici sulle necessarie riforme della finanza L’Italia si avvia a nuove elezioni. Candidati, alleanze, volti nuovi e vecchi monopolizzano l’attenzione dei media. Il dibattito è – ancora una volta – focalizzato su chi prenderà il potere e su come intende suddividerlo. Banca Etica è… »

14.01.2013

Il governo di Evo Morales ha raccolto il 24% di tasse in più dell’anno scorso

Il governo di Evo Morales ha raccolto il 24% di tasse in più dell’anno scorso

Roberto Ugarte, presidente del Servicio de Impuestos Nacionales (SIN) boliviano, ha informato di aver chiuso la gestione dell’anno 2012 raccogliendo un totale di 37.459,5 milioni di boliviani, ossia il 24% in più di quanto ottenuto nel 2011, quando si arrivò a 30.201,2 milioni di boliviani. Ugarte ha sottolineato in un… »

03.01.2013

Egitto: aggiornamenti da un Paese confuso

Egitto: aggiornamenti da un Paese confuso

Tempi duri per gli egiziani. Sull’annosa crisi economica e sociale del Paese praticamente non si è mai intervenuto, nonostante la rivolta e il cambio di regime. Inoltre, Morsi va all’attacco con la repressione del dissenso e i politici sono concentrati sulla nuova legge elettorale e sul voto che si terrà a… »

31.12.2012

Renzi chiude le porte ai lavoratori del Maggio Musicale

Renzi chiude le porte ai lavoratori del Maggio Musicale

“La porta dell’ufficio del sindaco Renzi in Palazzo Vecchio è rimasta chiusa davanti ai lavoratori del Maggio che questa mattina chiedevano inutilmente di poterlo incontrare prima che firmasse 10 lettere di licenziamento. Quella porta ha così ribadito anche materialmente la chiusura della dirigenza della Fondazione  che non hanno voluto ascoltare… »

21.12.2012

Le prime vittime di questa guerra chiamata crisi

Le prime vittime di questa guerra chiamata crisi

Riportiamo la lettera aperta scritta da Lella Bigatti, partecipante al Partito Umanista e all’Associazione ONLUS Senza Confine per lo Sviluppo dei Popoli, con la richiesta a chi ne condivide la profonda indignazione e le riflessioni che l’accompagnano di raccogliere adesioni e farla circolare il più possibile. Ci troviamo di fronte ai primi… »

21.12.2012

La Tassa sulle Transazioni Finanziarie all’italiana? È solo un punto di partenza

La Tassa sulle Transazioni Finanziarie all’italiana? È solo un punto di partenza

La Campagna ZeroZeroCinque:  per la prima volta in Italia viene introdotta una tassa sulle transazioni finanziarie ma questa norma non può bastare per contrastare efficacemente la speculazione finanziaria e la finanza casinò. Con l’approvazione della legge di stabilità, arriva l’introduzione della tassa sulle transazioni finanziarie, ma con la nuova… »

17.12.2012

Lo sfratto quotidiano: la Spagna e le drammatiche conseguenze della speculazione e del «debito»

Lo sfratto quotidiano: la Spagna e le drammatiche conseguenze della speculazione e del «debito»

Circa 500 sfratti al giorno in tutto il Paese, diversi casi di suicidio legati all’impossibilità di pagare il mutuo per la casa, file chilometriche fuori ai locali delle associazioni per il diritto all’abitare. Si presenta così ai nostri occhi il dramma abitativo e umano che vivono gli spagnoli in questo… »

10.12.2012

I bar della catena Starbucks diventano asili per bambini e rifugi per donne e senzatetto

I bar della catena Starbucks diventano asili per bambini e rifugi per donne e senzatetto

Venerdì 7 dicembre la rete inglese Uncut, specializzata in azioni dirette creative e nonviolente, ha occupato i bar della catena Starbucks in più di quaranta città del Regno Unito, per protestare contro i tagli decisi dal governo conservatore di David Cameron, che hanno portato alla chiusura di numerosi centri di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.