Vittorio Agnoletto

Vittorio Agnoletto, medico, specializzato in medicina del lavoro,fondatore e presidente della LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l'AIDS) fino al 2001; portavoce del GSF (Genoa Social Forum) nel luglio 2001; dal 2004 al 2009 parlamentare europeo; Membro del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale; collabora con Libera nel settore internazionale; insegna "Globalizzazione e politiche della salute / Globalization and Public Health" all'Università' di Milano, facoltà di Scienze Politiche. Scrive su: salute, diritti umani,movimenti globali, Europa.

Festival del cinema Locarno 2021. 8 – Open doors. Uno sguardo sul mondo

Open doors è la sezione dedicata ai film prodotti in particolari regioni del mondo; dal 2019 è dedicata ai paesi del Sud-est asiatico: Laos, Thailandia, Cambogia, Vietnam, Myanmar, Indonesia, Malesia, Filippine e alla Mongolia. “Aswang” (Fantasma), della regista filippina Alyx…

Festival del cinema Locarno 2021. 7 – La settimana della critica

E’ questa una sezione nella quale vengono presentati documentari su tematiche attuali, spesso al centro di dibattiti e controversie. “How to kill a cloud” della regista Tuija Halttunen è l’unico film finlandese presentato a Locarno; è la storia della scienziata…

Festival del cinema Locarno 2021. 6 – I registi del futuro

Come ogni anno il festival ha ospitato il concorso “Cineasti del presente” dedicato alle opere prime o seconde di registi che, a giudizio della giuria, rappresentano le promesse del futuro. Alcuni di questi film mi sono parsi particolarmente interessanti. “Il…

Festival del cinema Locarno 2021. 5 – Altri film in concorso

“Luzifer”, del regista austriaco Peter Brunner, è ispirato ad una storia vera di esorcismo. Johannes, giovane adulto ma con una mente e un vissuto emotivo e psicologico da bambino, vive isolato con la madre in una cascina in mezzo alle…

Festival del cinema Locarno 2021. 4 – I Pardi (alcuni)

“Seperti dendam, rindu harus dibayar tuntas” (Vengeance is mine, all others pay cash – La vendetta è mia, tutti gli altri pagano in contanti) del regista indonesiano Edwin è risultato il vincitore del Pardo d’oro. Il regista ha presentato il…

Festival del cinema Locarno 2021. 3 – Le donne

Grande spazio hanno avuto opere declinate al femminile con protagoniste delle donne. Presentando “Medea” il regista russo Alexander Zeldovich ha spiegato che l’obiettivo che si è posto è un film “che porti lo spettatore a confrontarsi con il trauma umano…

Festival del cinema Locarno 2021. 2 – Quando sorridere fa bene al corpo e alla mente

“Sis dies corrents” è la storia di un idraulico marocchino, Mohamed Mellali, che in Catalogna deve superare la settimana di prova per essere assunto in un piccola azienda familiare condotta da una donna; il marito, Valero Escolar, capo di Mohamed,…

Festival del cinema Locarno 2021. 1 – Racconti e riflessioni attorno ai film

Agosto è anche tempo di riposo e di cultura; due aspetti della nostra vita spesso sacrificati alle esigenze del quotidiano e messi ancor più a dura prova nel periodo pandemico, in particolare per chi ha scelto di fronteggiare il Coronavirus…

Non solo parole. Intitolare Piazza Cadorna a Milano a Gino Strada

Ricordare Gino Strada vuol dire ricordarne l’impegno e le battaglie, innanzitutto contro la guerra e per il diritto alla salute. A chi, come noi, ha condiviso con lui in questi lunghi decenni speranze, lotte e impegni, oggi di fronte ai…

Vaccini: l’OMS chiede di sospendere le terze dosi fino a metà settembre

L’ennesimo appello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità è quasi una supplica verso le nazioni ricche, alle quali chiede una sospensione temporanea delle vaccinazioni non necessarie e di donare quelle dosi ai paesi poveri. Un messaggio preciso, rivolto in particolare a chi,…

1 2 3 12