Mastodon

Questioni internazionali

Ora sì che un altro mondo è possibile

La crisi e la leadership del Presidente degli Stati Uniti Barak Obama rappresentano una possibilità di cambiare direzione verso i valori della libertà, dell’uguaglianza e della solidarietà, precedentemente bistrattati in nome del dio mercato.

L’ Opinione di Federico Mayor Zaragoza, presidente della Fondazione Cultura di Pace.

LEGGERE TUTTO…

Il Papa Benedetto XVI saluta i partecipanti alla Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

La Prefettura della Casa Pontificia conferma che il Papa riceverà i partecipanti alla Marcia per la Pace nell’audizione del prossimo 11 novembre. I membri dell’equipe base che partiranno dalla Nuova Zelanda il 2 Ottobre avranno già percorso alcuni stati dell’Oceania, Asia e Europa prima di presentare le loro proposte di disarmo nucleare e nonviolenza al Vaticano.

La potenza della nonviolenza, Intervista a Pat Patfoort

Intervista a cura di Daniele Quattrocchi, a una delle principali esperte mondiali di educazione alla nonviolenza, Pat Patfoort, antropologa fiamminga belga, nata nel 1949, saggista, docente, trainer e mediatrice nel campo della Trasformazione e della Gestione Nonviolenta del Conflitto. Un’instancabile azione destinata a promuovere la pratica della nonviolenza a tutti i livelli.

2009: l’anno del miliardo di affamati

A causa della crisi economica ogni settimana aumentano di quattro milioni le persone che soffrono la fame, secondo il World Food Program delle Nazioni Unite

Passeggeri di Peace Boat incontrano membri della Marcia Mondiale in Costa Rica

I partecipanti hanno chiesto aiuto all’equipe promotrice della Marcia Mondiale nel denunciare l’intenzione del governo giapponese di modificare l’articolo 9 della Costituzione del Giappone, che rinuncia al diritto alla guerra.

Inizia il ritiro statunitense dalla base militare di Manta

Gli Stati Uniti concludono oggi le operazioni militari nella base di Manta, situata sulla costa ecuadoriana, e iniziano il proprio ritiro da quel territorio che era occupato dal 1999.

Aumenta il commercio mondiale di armi leggere

Stati Uniti, Italia, Germania, Brasile, Austria e Belgio sono i primi nella lista dei maggiori esportatori mondiali di questo tipo di armi

I piani USA per la difesa missilistica intralciano i colloqui sul disarmo nucleare con la Russia

Pur essendosi impegnati, in primavera, a lavorare per un mondo libero dalle armi nucleari, nel loro incontro di luglio Obama e Medvedev non hanno poi compiuto quei passi importanti necessari per mettere il mondo sulla via per la loro abolizione.

“Il mondo sarà come voi lo costruirete”, ha detto oggi Obama in Africa.

“Se io ho potuto, voi potete. La storia della mia famiglia è la stessa storia di tragedie e di trionfi della lunga storia dell’Africa. Mio nonno faceva il cuoco per gli inglesi in Kenya, e nonostante fosse un vecchio rispettato dalla sua gente, I suoi capi lo hanno sempre chiamato “ragazzo”. Mio padre allevava capre in un piccolo villaggio. Io ho potuto. Voi avete la parola. Il mondo sarà così come voi lo costruirete. Potete tirare fuori l’Africa dal malgoverno e dai conflitti in cui vive e creare un futuro migliore. ¡Yes you can!”, ha detto il presidente Obama davanti al senato del Ghana.

I leaders del G8 promettono miliardi di dollari per iniziative legate alla sicurezza alimentare

Nella riunione del G8 in Italia i leaders mondiali hanno promesso 12 miliardi di dollari a favore di un’iniziativa di “sicurezza alimentare” destinata ai paesi più poveri del mondo. La somma promessa in totale è di 3 miliardi di dollari inferiore a quella proposta dal Presidente Obama.

1 211 212 213 214 215