Yemen

05.04.2015

Sit in Rete No War contro i bombardamenti in Yemen

Sit in Rete No War contro i bombardamenti in Yemen

La Rete No War ha fatto ieri 4 Aprile un sit in contro i criminali bombardamenti dell’Arabia Saudita in Yemen e il resto delle operazioni di guerra e destabilizzazione portato avanti da questo reame d’inferno. Rete No War ha lanciato un appello a una giornata mondiale d’azione sulla vergogna Arabia… »

31.03.2015

Yemen: Amnesty denuncia morti civili

Yemen: Amnesty denuncia morti civili

Secondo Amnesty International, è sempre più evidente che la coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita non stia prendendo precauzioni per impedire la morte di civili negli attacchi aerei in corso nello Yemen. Alle 2 del 31 marzo, un attacco aereo nel governatorato di Ibb, apparentemente diretto contro un posto di blocco… »

23.03.2015

Yemen: potere e interessi economici, i nodi del conflitto

Yemen: potere e interessi economici, i nodi del conflitto

“Il nostro timore, il timore della popolazione yemenita, è che questo conflitto si protragga a lungo e che trascini a fondo tutti”: così Mohammed Ismail, analista del Centro studi economici di Sana’a (Semc) intervistato dalla MISNA, mentre il paese – teatro di una guerra di potere tra milizie… »

09.03.2015

Yemen: negoziati in Arabia Saudita, la mediazione del CCG

Yemen: negoziati in Arabia Saudita, la mediazione del CCG

Il Consiglio di Cooperazione del Golfo (Ccg) ha accettato di ospitare a Riad i negoziati – finora infruttuosi – volti a risolvere la crisi yemenita. A richiedere la mediazione dell’organismo regionale era stato il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi, tornato in carica dopo aver ritirato le dimissioni… »

21.01.2015

Yemen: Premio Nobel per la Pace Karman dice no al colpo di stato

Yemen: Premio Nobel per la Pace Karman dice no al colpo di stato

Riprendiamo le seguenti dichiarazioni sul colpo di stato in Yemen dalla pagina Facebook di Tawakkol Karman, giornalista e attivista nonviolenta yemenita che ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 2011 : Presidente Hadi, apprezziamo il suo risoluto rifiuto del ricatto delle prepotenti milizie armate sostenute dallo spodestato Ali… »

20.01.2015

Yemen: il colpo di stato dei ribelli

Yemen: il colpo di stato dei ribelli

Di Liberato Ricciardi La situazione resta confusa nella capitale dello Yemen, ma Sanaa è ormai in mano ai ribelli sciiti che si sono impossessati del palazzo presidenziale, attuando così il colpo di stato. “Sono dentro”, sono le parole del colonnello Saleh al-Jamalani, comandante delle guardie presidenziali, riferendosi ai miliziani houti… »

23.12.2014

Esplosioni e violenze a Sanaa, capitale dello Yemen

Esplosioni e violenze a Sanaa, capitale dello Yemen

Cinque piccoli ordigni sono esplosi oggi nel centro della capitale yemenita, Sanaa, uccidendo un membro della milizia sciita Ansaruallah che la controlla dalla fine di settembre. Stando a testimoni e fonti mediche, la prima esplosione è avvenuta in un quartiere dell’antica Sanaa quando la vittima cercava di disinnescarla dopo averla… »

14.12.2014

Summit dei Nobel: intervista a Tawakkol Karman

Summit dei Nobel: intervista a Tawakkol Karman

A margine della conferenza stampa finale del XIV Summit dei Premi Nobel per la Pace 2014 di Roma, Pressenza ha realizzato una breve intervista a Tawakkol Karman. Prima donna araba e seconda donna musulmana ad essere insignita di un Premio Nobel, nel 2011,… »

13.12.2014

Tawakkol Karman: forza e speranza al Summit dei Nobel

Tawakkol Karman: forza e speranza al Summit dei Nobel

Una delle protagoniste del XIV Summit dei Premi Nobel per la Pace di Roma 2014 è stata senza dubbio Tawakkol Karman. Insignita del prestigioso riconoscimento nel 2011, assieme alle liberiane Leymah Gbowee ed Ellen Johnson Sirleaf, l’attivista e giornalista yemenita ha guidato la rivolta nonviolenta in… »

10.11.2014

Yemen: gli USA sanzionano l’ex presidente yemenita Saleh

Yemen: gli USA sanzionano l’ex presidente yemenita Saleh

Dopo le sanzioni applicate lo scorso 7 novembre dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, anche gli Stati Uniti infliggono ufficialmente delle sanzioni finanziarie nei confronti dell’ex presidente yemenita Ali Abdallah Saleh e di due capo ribelli, Abdel Malek Houthi e Abdallah Yahya al-Hakim. I tre vengono accusati di compromettere… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.