Yemen

Organizzazione umanitaria yemenita vince il Premio Nansen per i Rifugiati 2021

L’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, annuncia il vincitore del Premio Nansen per i Rifugiati 2021 e i cinque vincitori regionali. È un’organizzazione umanitaria yemenita – la Jeel Albena Association for Humanitarian Development – a vincere il Premio Nansen per…

Armi agli Emirati Arabi: non c’è mai stato nessun embargo, si mantengano le revoche delle forniture di bombe

In merito alle recenti notizie di stampa riguardanti lo “sblocco” delle forniture di armamenti agli Emirati Arabi Uniti va innanzitutto evidenziata la strumentalizzazione della notizia da parte di diversi organi di informazione che, non solo oggi ma da mesi, stanno…

Conferenza C.A.L.P. Fuori la guerra dai porti. Una lotta per un mondo diverso

Genova, Livorno, Napoli, Ravenna e poi in tutta Europa, nel mondo la lotta dei portuali che si sono rifiutati di scaricare le armi per le guerre di aggressione dell’Arabia Saudita allo Yemen e di Israele contro i palestinesi è diventata…

Yemen: la guerra dimenticata negli occhi dei bambini

La popolazione yemenita sta attraversando una crisi umanitaria senza precedenti: la carenza di cibo, acqua potabile, servizi igienici, assistenza sanitaria e la diffusione di epidemie come il colera e la difterite sono le conseguenze di una guerra senza scrupoli. Tutto…

UNICEF/Yemen: il numero di bambini che affrontano interruzioni nell’istruzione potrebbe arrivare a 6 milioni. Lanciato nuovo Rapporto “Istruzione interrotta”

Secondo un nuovo rapporto lanciato dall’UNICEF oggi, a sei anni dall’inizio del devastante conflitto in Yemen, ancora in corso, l’istruzione dei bambini nel paese ne è diventata una delle maggiori vittime. Poco più di 2 milioni di ragazze e ragazzi…

Armi europee nella guerra in Yemen: decisione importantissima del Tribunale di Roma

GIP di Roma respinge archiviazione: l’indagine su RWM Italia e UAMA deve continuare Con enorme soddisfazione oggi le nostre Organizzazioni annunciano che il Giudice per le Indagini Preliminari di Roma ha stabilito che la Procura di Roma deve continuare l’indagine…

STOP alla produzione di bombe – STOP alla vendita di armi

Apprendiamo dalla stampa che finalmente il parlamento italiano ha deciso di attuare la legge 185/90 sull’esportazione di armi. Plaudiamo a questo provvedimento auspicato e fortemente richiesto da vari anni e per il quale abbiamo tenacemente lottato. Ci piace ricordare che:…

Sotto tortura in Yemen

Il 25 gennaio si è svolta la giornata mondiale di azione per la pace in Yemen, Paese afflitto da una non-riconosciuta guerra civile. Da un lato, i ribelli Houthi controllano la capitale e gran parte del territorio grazie all’intervento della…

Bene stop bombe all’Arabia Saudita, ora si prosegua con coerenti scelte di pace

Bene ha fatto il governo a trasformare in revoca la sospensione delle licenze per la fornitura di bombe e munizionamento pesante ad Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, tra i principali responsabili dei crimini di guerra perpetrati nel martoriato Yemen.…

25 gennaio, giornata mondiale di azione per la pace in Yemen. Il presidio di Roma

Il 25 Gennaio è la giornata mondiale azione per la pace in Yemen. La Rete No War e la Wilpf hanno promosso a Roma un presidio davanti a Palazzo Montecitorio. Nella capitale, così come in altre città italiane e in…

1 2 3 20