Yemen

Export 2019: ancora bombe italiane verso i paesi coinvolti nel conflitto in Yemen

Nonostante dal luglio 2019 sia attiva la sospensione delle vendite di bombe d’aereo e missili verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti per il coinvolgimento nel conflitto in Yemen, lo scorso anno sono state rilasciate nuove autorizzazioni per quasi 200…

Maggio di Pace

Il Comitato Riconversione Rwm è nato il 15 maggio del 2017 e propone quest’anno il quarto appuntamento del “Maggio di Pace”, in versione online, sul web. Tre giovedì di maggio (14, 21, 28), dalle 18:00 alle 19:00, saranno dedicati ad…

Non abbandoniamo i prigionieri politici in Yemen

Fermiamo la condanna a morte emessa dal gruppo Houthi contro i 4 giornalisti yemeniti

Tregua in Yemen: solo per il coronavirus?

Ieri 9 Aprile l’Arabia Saudita ha annunciato una tregua unilaterale di 15 giorni nel conflitto in Yemen. Le ragioni ufficiali sono legate all’epidemia di coronavirus, anche se non ci sono casi ufficiali di Covid-19 nel paese. In realtà molti analisti…

Yemen, le forze huthi rilasciano i prigionieri baha’i

In occasione del quinto anniversario dell’inizio del conflitto in Yemen il capo delle forze houti, Mahdi al-Mashat, ha annunciato che tutti i “prigionieri politici” di fede baha’i saranno rilasciati. Ancora non è chiaro quante persone riguarderà il provvedimento. Di sicuro,…

Guerra nello Yemen, “Made in Europe”

Oggi Giornata di azione contro le vendite di armi europee alla Coalizione saudita, nel quinto anniversario dell’inizio dei bombardamenti aerei Azioni di protesta virtuale per ricordare la “guerra dimenticata” nello Yemen, nel quinto anniversario dell’inizio dei bombardamenti Attivisti e Ong di…

Gravi responsabilità del Governo nel transito di materiali militari nei porti

L’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza e Difesa (OPAL) con sede a Brescia e The Weapon Watch, l’Osservatorio sulle armi nel porti europei e del Mediterraneo con sede a Genova ribadiscono il loro comune impegno nella…

Da Genova a Catania, porti chiusi alla guerra

La nave saudita Barhi Yanbu ha attraccato la mattina di lunedì 17 febbraio verso le 11 al molo Gmt del porto di Genova, nonostante la protesta di organizzata dal Collettivo autonomo dei lavoratori portuali, a cui si sono uniti il coordinamento delle sinistre…

Genova, presidio dei portuali contro l’arrivo della “nave delle armi”

Come annunciato nella pagina Facebook del Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali, da stamattina alle 7 è in atto un presidio all’ingresso del Ponte Etiopia per protestare contro l’arrivo nel porto di Genova della nave Bahri Yanbu, carica di armi destinata alla guerra…

Uniti per ricordare i morti per la libertà in Medio Oriente a Torino

Le attiviste organizzatrici del flash mob Shab-Yalda hanno sfidato, ieri sera, freddo e maltempo per onorare in unità i morti, vittime dei governi mediorientali, rei solo di aver manifestato il proprio dissenso in nome della libertà, dei diritti, e di migliori…

1 2 3 4 5 21