spesa militare

La Giornata della Pace e la sfida dei diritti

Con quale approccio andare incontro, quest’anno, alla ricorrenza della Giornata Mondiale della Pace, che si celebra, come ogni anno, il 21 settembre? Si sa che nelle circostanze memoriali, la tentazione della “canonizzazione” e della “istituzionalizzazione” è sempre in agguato, e…

Anticipazione Mil€x: la spesa militare italiana sfiora i 25 miliardi nel 2021, +8,1% rispetto al 2020

La spesa militare italiana si attesta nel 2021 a poco meno di 25 miliardi di euro, secondo le stime anticipate oggi dall’Osservatorio Mil€x. Si tratta di valutazioni effettuate secondo la nuova metodologia elaborata dall’Osservatorio e ricavate dai dati definitivi dagli stati di Previsione finanziari…

Trilioni per le guerre

Sarà sicuramente un mio limite quando ho a che fare con i numeri, ma io non so dire esattamente a quanto equivalga (o ammonti) un trilione. Mi sono posto il problema leggendo un rapporto che indicava la cifra annuale che…

Messaggio da Praga: investire nella salute, non nelle armi

Mondo senza guerre e senza violenza chiede di investire nella salute, non nelle armi. In Repubblica Ceca i morti da Covid sono quasi 30.000, come in Lombardia, che ha una popolazione più o meno uguale. L’iniziativa si è svolta presso…

Stop esercitazioni militari in Sardegna: e i soldi risparmiati… vadano alla sanità pubblica!

Il comunicato di «A foras» che invita venerdì a manifestare (*) Il movimento contro l’occupazione militare della Sardegna A Foras convoca un sit-in e una assemblea venerdì 20 novembre alle ore 15 davanti all’ingresso della base di Capo Frasca. Pubblichiamo…

Dal Recovery Fund 30 miliardi per il militare

Grazie a Manlio Dinucci, pacifista, giornalista e geografo, che su Il Manifesto tiene una rubrica nella quale ha pubblicato questo chiarissimo articolo. Trenta miliardi è il valore dei progetti per il settore militare che attingeranno dal Recovery Fund. I numeri…

«Azzeriamo i fondi per nuove armi e destiniamoli a scuola e sanità»

«Azzerare per un anno i fondi per nuove armi e stop alla cosiddetta “Legge Terrestre” richiesta dall’Esercito. Sarebbero più di 6 miliardi di euro risparmiati che potrebbero essere investiti per la riorganizzazione scolastica post Covid-19 e per la sanità»: questa…

Nuovo record della spesa globale per gli armamenti

Nonostante l’urgente necessità di risolvere insieme i grandi problemi globali grazie alla cooperazione, le nazioni industrializzate continuano a puntare sulla corsa agli armamenti e la rivalità. I dati del SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute) mostrano chiaramente la sproporzione della…

Riparte il dibattito sugli F-35: le reti per la pace confermano il proprio NO

La posizione di Sbilanciamoci!, Rete della Pace e Rete Italiana che ribadiscono come non esistano “penali” per l’uscita dal Programma (ma solo per i contratti di acquisto confermato) e che ciascuno deve prendersi la propria responsabilità politica. Forse anche stimolato…

Aumentano le spese militari mentre i bilanci sanitari restano insufficienti ad affrontare la pandemia Covid-19

Le proposte della società civile internazionale per spostare risorse da costi armati (riducendo la spesa del 10%) a investimenti sociali. In Italia Rete Disarmo, Rete della Pace e Sbilanciamoci chiedono la moratoria di un anno sull’acquisto di nuovi armamenti. Culminano…

1 2