Sea Eye

06.07.2019

L’Alex attracca a Lampedusa. L’Alan Kurdi si dirige verso l’Italia. Manifestazioni per l’accoglienza in tutta la Germania

L’Alex attracca a Lampedusa. L’Alan Kurdi si dirige verso l’Italia. Manifestazioni per l’accoglienza in tutta la Germania

“In queste ore di attesa snervante non abbiamo sentito che NO dalle autorità italiane ed europee”  denuncia Mediterranea sulla sua pagina Facebook. “Abbiamo chiesto: Possono i naufraghi raggiungere Malta con motovedette del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera? NO. Possono i naufraghi raggiungere Malta… »

05.07.2019

Mediterranea, Open Arms, Sea Eye: continua il braccio di ferro tra Italia, Malta e le Ong

Mediterranea, Open Arms, Sea Eye: continua il braccio di ferro tra Italia, Malta e le Ong

La prima reazione di Matteo Salvini al salvataggio di 54 persone da parte del veliero Alex di Mediterranea denota un penoso misto di megalomania e infantilismo: “Vogliono venire in Italia per rompere le palle a me e al governo italiano e io in Italia farò di tutto per non farceli… »

03.07.2019

Siamo partiti. Mediterranea torna in mare

Siamo partiti. Mediterranea torna in mare

Mediterranea non si è mai fermata, perché non è sequestrando una nave che si ferma Mediterranea. Ma adesso siamo tornati. Di nuovo. In mare. Non con Mare Jonio, che assurdamente rimane dietro il cancello di un porto per avere salvato 30 vite, tra cui la nostra piccola Alima, da morte… »

14.04.2019

Il caso della nave Alan Kurdi. Dichiarazione comune delle ONG impegnate nel Mediterraneo

Il caso della nave Alan Kurdi. Dichiarazione comune delle ONG impegnate nel Mediterraneo

Abbiamo appreso che la nave di salvataggio di Sea-Eye, la ‘Alan Kurdi’, è stata finalmente autorizzata a sbarcare le persone che sono state salvate il 3 aprile quando erano in pericolo sul Mar Mediterraneo. A queste 64 persone (di cui due già evacuate a causa di emergenze mediche) è stato… »

08.04.2019

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Sea-Eye: 64 persone bloccate in alto mare da 5 giorni. È necessario farle sbarcare al più presto

Il testo dell’intervento di Carlotta Weibl, portavoce di Sea-Eye, all’assemblea di Mediterranea. Il 3 aprile, in acque internazionali al largo della Libia, abbiamo salvato 64 persone che si trovavano su un gommone in avaria. Poiché la guardia costiera libica sembrava essere fuori servizio e il centro di coordinamento dei soccorsi a Tripoli non rispondeva alle e-mail e… »

06.04.2019

Sea-Eye, le bugie di Salvini

Sea-Eye, le bugie di Salvini

“Sul caso della nave Alan Kurdi di  Sea-Eye il Viminale continua a mentire per coprire abusi e violazioni” denuncia sulla sua pagina Facebook Mediterranea Saving Humans. Andiamo per ordine. Il Viminale dice che le persone sono state salvate a ridosso della Libia. Falso. Il salvataggio è avvenuto in acque… »

04.04.2019

Sea Eye: far sbarcare profughi subito. Libia e Tunisia non sono porti sicuri

Sea Eye: far sbarcare profughi subito. Libia e Tunisia non sono porti sicuri

Il 3 aprile 2019, la nave Alan Kurdi della Ong Sea Eye ha soccorso 64 migranti. Tra loro 10 donne, 5 bambini e 1 neonato. Poche ore prima si era diffusa la notizia di un’altra imbarcazione di fortuna, con una cinquantina di persone a bordo, di cui si erano perse le tracce… »

08.01.2019

Migranti: lettera delle Organizzazioni al Premier Conte

Migranti: lettera delle Organizzazioni al Premier Conte

Incontro urgente per chiarire i passi intrapresi dall’Italia per sbloccare la situazione dei migranti della Sea Watch e Sea Eye. Le Organizzazioni ribadiscono la richiesta dello sbarco immediato dei 49 migranti bisognosi di cure e di assistenza umanitaria. “Dopo cinque giorni dal nostro appello allo sbarco immediato dei… »

07.01.2019

Migranti Sea Watch, Ramonda (Apg23): «Pronti ad accoglierli in Olanda e Germania»

Migranti Sea Watch, Ramonda (Apg23): «Pronti ad accoglierli in Olanda e Germania»

«Siamo pronti ad accogliere nelle nostre case famiglia in Germania e Olanda alcune famiglie di migranti salvate dalle navi Sea Watch e Sea Eye». E’ quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, in merito alla vicenda dei 49 migranti a bordo della Sea Watch e Sea Eye, le navi… »

05.01.2019

Il governo tedesco dichiara che Sea-Eye ha agito “nel rispetto della legge”

Il governo tedesco dichiara che Sea-Eye ha agito “nel rispetto della legge”

Nella prime ore del mattino di sabato 29 dicembre, l’equipaggio della nave “Professor Albrecht Penck” di Sea-Eye ha avvistato un barchino con a bordo 17 persone a 28 miglia nautiche dalle coste libiche. Tra loro una donna e due minori non accompagnati. Il capitano della nave ha immediatamente informato i… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 20.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.