scienza

Scienza e pace

Secondo la definizione data dai vocabolari (“pace è la situazione contraria allo stato di guerra”) e il pensiero comune (“per amor di pace”, “mettersi il cuore in pace”, “lasciare in pace”), pace è sinonimo di condiscendenza, tranquillità, quieto vivere, rassegnazione;…

Senza conoscenza non c’è gestione dei territori

Nel momento storico di crisi socio-ambientale e climatica in cui ci troviamo, le società sono chiamate ad una profonda trasformazione dei codici culturali che sono alla base dell’atteggiamento umano verso l’ambiente e le sue forme di vita, ridisegnando principi e…

Noi , la ricerca scientifica, la salute del pianeta

Le persone vedono la ricerca scientifica in modo ambiguo, con sentimenti che vanno dalle più grandi speranze ai più profondi timori. Le speranze riguardano la possibilità che essa possa risolvere i problemi che affliggono il mondo, cioè che ci permetta…

Zélie: « A cosa serve il nucleo terrestre? »

Il sito “The Conversation Junior” risponde alle domande dei suoi giovani lettori. La domanda del titolo è stata fatta da Zélie. (n.d.r) Questa domanda me ne fa venire in mente un’altra: il naso serve a portare gli occhiali? È una domanda buffa,…

Scienziati esaltati e studiosi dimenticati. La critica scientifica e la mercificazione del sapere

Marco Mamone Capria è un professore dell’Università di Perugia e ha ripubblicato un saggio che analizza la scienza dal punto di vista storico, mediatico e sociale: “Scienziati e laici. Per un controllo democratico della scienza” (saggio per professionisti e non,…

Vax Day. Il fine giustifica i mezzi?

La famosa frase di Machiavelli è stata spesso usata per sottolineare il cinismo dei potenti, giustificare la dispensa dell’etica a favore del risultato. Salvare vite, liberare gli ospedali, tranquillizzare la gente, fare riprendere l’economia sono indubbiamente risultati straordinari, come costruire…

Intervista a Ilya Prigogine

Intervista pubblicata dal World Center for Humanist Studies, CMEH Intervista condotta da Tatiana de Barelli e Philippe Moal dalla rivista francese “Les Raisons de l’Ire”, pubblicata nel numero del 10 di febbraio 1997 Ilya Prigogine. Nato a Mosca il 25…

L’officina vuota

Brandelli di relitto Diciamo spesso di imparare dalla storia. Accade ogni volta che assistiamo a qualche sprovvedutezza protetta al petto come fosse un bene grande. Altrettanto spesso osserviamo che l’occasione della sua lezione è andata perduta una volta ancora. Evidentemente…

Scienza e Guerra

Il coinvolgimento di un numero enorme di scienziati nella ricerca militare, o/e nella realizzazione di nuove armi, è un aspetto della Scienza attuale che di solito viene ignorato o sottaciuto (et pur cause!). Ma al di là delle dimensioni di…

Un Patto scellerato in nome della Scienza

Non è la prima volta che nel nostro paese il mondo della scienza si rivolge alla politica affinché questa si faccia carico di questioni riguardanti il benessere della popolazione. È successo per il clima, per le scelte energetiche e per…

1 2 3