ribellione

Finanza Fossile: Extinction Rebellion in piazza anche a Bologna

@fotoreportage Alessia Valenti Il primo aprile è cominciata la Money Rebellion di Extinciton Rebellion, in circa 73 paesi nel mondo. Il ramo italiano ha aderito con azioni diffuse e sincronizzate in una decina di piazze da nord a sud. I…

Extinction Rebellion a Firenze denuncia la finanza fossile

Anche a Firenze una della azioni del 1 aprile di Extinction Rebellion contro la finanza fossile. Presidio e performances di fronte ad una sede Unicredit per denunciare le politiche bancarie che incrementano gli investimenti nelle risorse fossili.

1° aprile, Extinction Rebellion in piazza per dire stop alla finanza fossile

Il primo aprile in tutta Italia e nei 76 Paesi del mondo dove è presente il movimento, Extinction Rebellion dà inizio alla sua quarta Ribellione attraverso una serie di azioni di sensibilizzazione e di disobbedienza civile nonviolenta. A Torino, Milano,…

Extinction Rebellion: dal 1° aprile al via l’Onda Lunga della Ribellione, e non è uno scherzo!

Vogliamo vivere! Non è più ammissibile investire nei combustibili fossili e ignorare l’implosione degli ecosistemi. Extinction Rebellion torna in piazza con una Ribellione diffusa che inizierà il 1° aprile in numerose città italiane e internazionali, con azioni dimostrative che portino…

Lettera di un maestro elementare a Giuseppe Conte

Gentile Presidente del Consiglio Conte, le scrivo dopo aver assistito alla conferenza stampa di domenica scorsa. Innanzitutto non so se le domande vengano già “preparate” o se lei le senta lì per la prima volta e non so se lei…

“In Brasile, esistere è un atto di ribellione” Intervista a Padre Júlio Lancellotti.

Conosciuto per il suo anticonformismo, padre Júlio Lancellotti usa i social per lottare contro il fascismo e fomentare azioni di “solidarietà endemica” ai tempi del coronavirus. Senza temere la censura, padre Julio Lancellotti dell’arcidiocesi di São Paulo, usa i social…

Macchine del tempo I

Proponiamo una ribellione mentale umanista contro la chiusura mentale e la distopia causata dal virus, causato a sua volta da… Dio sa cosa! Nel mezzo della crisi causata dal Covid-19, l’approccio che avevamo alla robotica emergente sta cambiando. Ora, non…

Il Sessantotto e la ribellione allo stabilito

Il ’68 – e gli anni precedenti e successivi – hanno rappresentato senza dubbio un periodo di svolta, una cesura, un “prima” e un “dopo” imprescindibile. Si può parlare di quegli anni da tanti punti di vista, utilizzando approcci e…

“La ribellione è un nuovo umanesimo” di Jean-Luc Mélenchon

Il nuovo umanesimo per mettere in moto le idee e uscire dalle gabbie di abitudini schiavizzanti. La ribellione è un nuovo umanesimo è un lungo testo scritto da J.L. Mélenchon e pubblicato sul suo blog nel mese di agosto. È…

Ucraina: i morti scomodi

Di Oleg Yasinsky, giornalista indipendente di origine ucraina, residente in Cile. Nessuno sa chi sono i misteriosi cecchini che hanno sparato prima ai manifestanti e poi ai poliziotti che li affrontavano, nel centro della capitale ucraina, solo alcuni giorni fa.…