Rete Disarmo

Parte la campagna video contro gli F-35 di “Taglia le ali alle armi”

    Una serie di video promossi dalla campagna “Taglia le ali alle armi” renderanno visibile, con una dose di ironia, le contraddizioni e i problemi connessi alla scelta di investire miliardi di euro per l’acquisto dei cacciabombardieri F-35 Primo…

Oltre cento realtà di società civile a Napolitano: tour commerciale del Gruppo Navale Cavour problematico e da fermare

Oltre cento organismi scrivono al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per esprimere la propria avversione all’impiego di mezzi e personale delle Forze Armate a supporto di attività commerciali dell’industria militare e del settore privato. Con una lettera aperta si invita…

Nuovo rapporto della Campagna internazionale contro le armi nucleari (ICAN)

BNP Paribas e Deutsche Bank (già ai vertici del supporto all’export militare italiano) tra i gruppi europei più attivi nel finanziare l’industria degli armamenti nucleari. Coinvolte anche due banche italiane. Finmeccanica è uscita dal settore nel 2012. Due gruppi bancari…

2 ottobre per il disarmo

2 ottobre, Giornata internazionale della nonviolenza. Le Nazioni Unite, che l’hanno istituita nel 2007, intendono celebrare in questo modo l’anniversario della nascita di M.K. Gandhi. Vogliamo rilanciare questa giornata in Italia, come appuntamento comune di iniziative e mobilitazione diffuse sul…

L’Italia è il quinto paese al Mondo a ratificare il Trattato sugli armamenti

  Soddisfazione dalle realtà della società civile che hanno promosso questo percorso di nuova legislazione internazionale Anche il Senato vota la ratifica unanime del Trattato Internazionale sul Commercio di armi, dopo analoga votazione alla Camera dei Deputati. Le realtà della…

Approvazione trattato sulle armi alla camera: le reazioni

La Camera dei Deputati ha licenziato il disegno di legge (frutto sia di iniziativa governativa che di proposte parlamentari) che ratifica il Trattato internazionale sul Commercio di Armamenti. Un passo importante verso l’entrata in vigore di questo testo (che necessita…

Le armi leggere anche italiane hanno alimentato il conflitto in Siria

L’Osservatorio OPAL di Brescia denuncia l’ipocrisia della comunità internazionale che, dopo due anni di guerra civile in Siria con oltre 93mila morti e due milioni di sfollati, si accinge ora ad un intervento militare nel paese. Dovevano essere fermate prima…

«Ministro Bonino, cosa deve succedere in Egitto per sospendere l’invio di armi italiane?»

Tra i bossoli trovati lo scorso anno in piazza Tahrir anche quelli della Fiocchi di Lecco Tra le armi in dotazione ai militari egiziani anche fucili d’assalto della ditta Beretta. A fronte dell’ennesimo uso della forza e dell’impiego indiscriminato di…

Rete Disarmo: dopo Consiglio dei Ministri un passo più vicini al Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo…

Rete Disarmo: Italia ratifichi il Trattato sulle armi

  Ogni minuto nel mondo una persona muore per la violenza armata. Nello stesso minuto 15 nuove armi vengono prodotte. Con il Trattato internazionale sul commercio di armi, per la prima volta, ci saranno regole uguali per tutti in questo…

1 6 7 8 9