Mastodon

referendum

Milano, manifestazione a difesa della sanità pubblica

Sabato 21 ottobre, si è svolta sotto la sede della Regione Lombardia a Milano la manifestazione in difesa della Sanità Pubblica, promossa dal Comitato Promotore del Referendum sulla Sanità in Lombardia. Molta partecipazione e numerosi interventi appassionati che hanno richiamato…

La sanità lombarda deve cambiare! Tutti a Milano sabato 21 ottobre sotto la Regione

“La sanità lombarda deve cambiare”! E’ questo l’obiettivo al centro della grande mobilitazione lanciata dal Comitato Promotore Referendum Sanità Lombarda con iniziative in corso da oggi in svariate città della Lombardia: il momento centrale sarà la manifestazione prevista a Milano per sabato  21 ottobre,  dalle 11.00 in…

Sanità, ultima chiamata: ogni cittadino si metta in gioco per difendere il servizio pubblico

Il tempo a nostra disposizione non è molto. Il Servizio Sanitario sta per crollare definitivamente ed in alcune zone d’Italia è già praticamente scomparso. Difendere la Costituzione in questo momento vuol dire soprattutto rivendicare il diritto alla salute come valore universale, oltre…

La maggioranza del Consiglio Regionale impedisce lo svolgimento del referendum sulla sanità in Lombardia

“Nonostante le richieste del Comitato e dei gruppi consigliari di centro-sinistra di rivedere la decisione dell’Ufficio di Presidenza sulla non ammissibilità dei quesiti referendari sulla normativa sanitaria regionale, la maggioranza del Consiglio tira dritto e rifiuta il confronto. Si tratta…

Comitato Referendum Sanità lombarda al Consiglio Regionale: rispettate la legge!

Il Comitato promotore avverte il Consiglio Regionale: fermatevi, la normativa sui referendum non è stata correttamente applicata! Nonostante la richiesta da parte del Comitato delle motivazioni giuridiche, alla decisione dell’Ufficio di Presidenza di rinviare la decisione di ammissibilità al Consiglio…

Ultimi giorni per firmare i referendum contro l’invio di armi in Ucraina

I tre quesiti referendari che televisioni e giornali hanno per mesi censurato: 1) per non inviare armi a Paesi in guerra 2) nello specifico verso l’Ucraina 3) Per una sanità dove i privati non possano più sedere al tavolo annuale…

Trieste: arte per la pace

Mentre il nostro paese e la N.A.T.O. continuano ad inviare armi in Ucraina, giustificando le loro azioni con slogan degni della peggiore propaganda bellica, tanti cittadini iniziano a mettersi di traverso. Questo perché la guerra è innanzitutto morte e miseria,…

Sciopero della Fame a Staffetta per il diritto all’informazione sui Referendum

Un folto gruppo di cittadine e cittadini sono dal 23 giugno in digiuno di protesta con Davide Tutino per il diritto all’informazione sui Referendum. Dal 21 aprile 2023 stiamo raccogliendo firme su tre quesiti referendari: per smettere l’invio anticostituzionale di…

Campagna referendaria del Comitato “Ripudia la Guerra” – inizio raccolta firme nel Friuli-Venezia Giulia

Sabato 22 aprile presso il Bar Libreria Knulp di via Madonna del Mare 7 a Trieste si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Comitato nazionale “Ripudia la Guerra” in Friuli Venezia Giulia, per la Campagna referendaria che mira…

Oggi inizia la raccolta di firme per i referendum contro l’invio di armi all’Ucraina

Oggi, su tutto il territorio nazionale, inizia ufficialmente la raccolta firme per i referendum abrogativi “Italia per la pace“, in favore della sanità pubblica e contro l’invio di armi in Ucraina. La campagna referendaria è organizzata dal Comitato di Generazioni Future presieduto dal giurista Ugo…

1 2 3 20