Recovery Plan

Recovery Plan; la dichiarazione di guerra di Draghi

Mentre si aspetta l’arrivo il prossimo 22 giugno della Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, che dovrà benedire il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza presentato dal governo italiano, il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha attivato una…

Beni comuni, acqua e nucleare: indietro non si torna!

A dieci anni dal referendum no alle privatizzazioni, per un Recovery Plan dei diritti e per un futuro ecocompatibile. Dieci anni fa una coalizione ampia e determinata ha sancito una vittoria storica nel nostro paese: con 27 milioni di Sì ai referendum…

Alla ricerca della verità vs la transizione ecologica

Di certo trovare una verità su cosa dovrà comportare la transizione ecologica non sarà veritiera poiché ci sarà sempre qualcosa da nascondere. Un senatore di partito di governo, ma forse è un ex, afferma che “la transizione ecologica è solo…

Quale conversione ecologica in Toscana? Una proposta di Italia Nostra: le “comunità energetiche”

Ormai è chiaro a tutti che l’impatto della specie umana sulla natura è stato, è e sarà pesantissimo; negare l’emergenza climatica oggi è argomento per pochi ancora fortemente legati all’economia basata su risorse fossili. Resta ovviamente aperto e probabilmente irrisolto,…

La Società della Cura in Presidio il 26 aprile a piazza di Monte Citorio

“Bisogna riassaporare il gusto del futuro” ha detto il Presidente del Consiglio Draghi illustrando il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per l’accesso ai 200 miliardi del Next Generation Eu. Di quale futuro parla, con un piano scritto da…

Vogliamo un PNRR disarmato e di Pace. Draghi ci riceva e ascolti le nostre proposte

Rete Pace e Disarmo, della quale il Movimento Nonviolento è membro fondatore e attivo, chiede al Presidente del Consiglio Mario Draghi di essere ricevuta per spiegare come le spese militari non c’entrino nulla con il Recovery Plan e per illustrare…

Un regalo di Pasqua all’industria militare

Dentro l’uovo di pasqua di governo e maggioranza – ma l’opposizione di FdI sarà certamente entusiasta – le italiane e gli italiani troveranno un bel regalo. Le commissioni parlamentari di Camera e Senato hanno dato il via libera alla destinazione…

Il Recovery Plan armato del governo Draghi: fondi UE all’industria militare

Decisione che la Rete italiana Pace e Disarmo ritiene inaccettabile: non solo contraddice le finalità del Piano europeo per la ripresa, ma accantonando le proposte delle organizzazioni della società civile (e del mondo del lavoro) considera il settore militare, già…

Le politiche di Pace e Disarmo siano al centro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Le risorse messe in campo per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza possono essere un’occasione per realizzare politiche di “pace e disarmo”. È questo l’obiettivo che si propone la Rete italiana Pace e Disarmo che ha elaborato un documento con…