partigiani

Maria Peron, l’infermiera dei partigiani

Si ringrazia Laura Quagliolo per aver fornito la documentazione su questa donna coraggiosa, pronta a mettere al servizio di persone in pericolo le sue capacità di infermiera. Nata nel 1915 in provincia di Padova, Maria Peron ebbe un’infanzia difficile, segnata…

Stazione di Luino, primavera 1945. Giovanni Ferrari e i vagoni svuotati dai partigiani

Questa è una storia di “Resistenza gentile” che si dipana in un angolo di provincia italiana, quassù al confine estremo con la Svizzera, terra di passaggio, di silenzio e bellezza, di panorami affacciati sul Lago Maggiore dove tutto sembra tranquillo,…

1943/1945. Giorgio Latis, partigiano e poeta

I brani che seguono sono tratti dal libretto “Pagine di Giorgio Latis”, pubblicato in proprio subito dopo la guerra dai suoi amici. Si ringrazia Natalia Latis per aver fornito tutta la documentazione. Cenni biografici Giorgio Latis, il partigiano Albertino, era…

Aprile 1945, Giannetto Pericoli: Milano si è liberata da sola!

Mio nonno Giannetto Pericoli costituisce un esempio di quella “Resistenza Nonviolenta” ancora oggi poco conosciuta. Insieme a vari colleghi della Banca Commerciale, nella centralissima sede di Piazza della Scala a Milano, preparava documenti d’identità e tessere annonarie falsi per ebrei…

I partigiani, di ieri e di oggi

La pandemia è una brutta bestia. Un virus malefico che si insinua e danneggia i corpi umani, talvolta fino alla morte. A peggiorare le cose è il fatto che siamo tutti costretti a restare a casa e soffriamo per questa…

I perchè della giornata della Liberazione

Commemorazione del 25 Aprile, per la Liberazione dal nazifascismo, breve sintesi della giornata, e videointervista ad Antonella Bundu, Candidata a Sindaco di Firenze

25 aprile, Roma in corteo per la Liberazione e per la Libertà

Roma, 25 aprile 2018 –“Perché sta vincendo la paura? Perché sta tornando l’estrema destra?” è la prima domanda cui hanno risposto un gruppetto di anziani partigiani, già alle 9 e mezza pronti ad iniziare questo 25 aprile, 73° anniversario della…

Per un rinnovamento della politica: mitezza e nonviolenza attiva

Il lavoro intellettuale collettivo – Nella politica oggi c’è la necessità di un lavoro intellettuale collettivo, una necessità ricollegabile a quanto aveva pensato, quasi un secolo fa, Antonio Gramsci (non è tutto da “rottamare” ciò che è stato elaborato e…

Antifascista. Užice, la prima città liberata nell’Europa in guerra

«Repubblica di Užice» è il nome con cui viene designato il territorio liberato della Serbia occidentale, grosso modo corrispondente ai distretti di Krupanj, Čačak e, appunto, Užice, a cavallo tra la Serbia dell’ovest, la Šumadija e il Sandžak, sotto il…

Il 25 aprile e la Resistenza in prosa

Il 25 aprile è la festa della Liberazione. Perché quel 25 aprile del 1945 ha segnato una fine e soprattutto un inizio: la fine della dittatura fascista e, quindi, l’inizio che ha reso possibile una stagione di democrazia. Pertanto il…

1 2