Pace

16.09.2020

350 donne di Turchia e Grecia lanciano un appello per la pace

350 donne di Turchia e Grecia lanciano un appello per la pace

In mezzo alle crescenti tensioni tra Turchia e Grecia nel Mediterraneo orientale, 350 donne di entrambi i paesi hanno lanciato un appello per la pace. Nel loro appello congiunto, le donne hanno ribadito la loro “determinazione a lottare a favore della pace nell’Egeo, rafforzare la cultura di condivisione… »

11.09.2020

S.O.S. per Iván Cepeda e per la democrazia

S.O.S. per Iván Cepeda e per la democrazia

8 settembre 2020. El Espectador Sulle scrivanie di una volta c’erano degli oggetti pesanti che schiacciavano gli appunti e i frammenti di memoria che qualcuno scriveva. Si chiamavano fermacarte, e da bambina mi chiedevo cosa sarebbe successo alle parole che erano intrappolate sotto quell’utensile senz’anima. Questa moda attuale e detestabile… »

10.09.2020

Il mondo chiede la pace: Conferenza internazionale per l’attuazione dell’accordo finale per la pace

Il mondo chiede la pace: Conferenza internazionale per l’attuazione dell’accordo finale per la pace

La piattaforma colombiana Defendamos La Paz, con le sue sezioni nazionali e internazionali, sta procedendo con l’organizzazione della Conferenza internazionale per l’attuazione dell’Accordo finale per la pace, prevista per il 26 settembre. Questo importante incontro affronterà l’assassinio di leader sociali ed ex combattenti, il funzionamento del sistema di giustizia di… »

09.09.2020

Colombia: pensare è un verbo sovversivo

Colombia: pensare è un verbo sovversivo

1 settembre 2020. El Espectador Da tanto immaginare come suonerà la voce del domani restiamo silenziosi dinanzi al grido del presente. Si dice che ci si debba prendere cura dei bambini e dei giovani, perché saranno i creatori, gli operai e i padroni del futuro. Non meritano… »

09.09.2020

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Mustafa Akinci è il Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord. Si tratta della parte settentrionale dell’isola mediterranea, riconosciuta soltanto dalla Turchia. Akinci è alla guida del Paese dal 2015 e si sta preparando alle elezioni in arrivo per la sua seconda rielezione. Akinci appartiene al Partito della Democrazia… »

24.08.2020

Non è normale

Non è normale

18 agosto 2020. El Espectador Mi ribello alla normalità che uccide e inchioda gli INRI alla porta dei nemici del regime. Non mi rassegno all’orrore che si è radicato nella nostra vita quotidiana, come la ragnatela che cerca di ingarbugliare tutto, di farci tacere, di deviare la giustizia, di incatenare… »

17.08.2020

Comunicato congiunto del partito dei verdi turco e del partito dei verdi greco sulle recenti tensioni nel Mediterraneo orientale

Comunicato congiunto del partito dei verdi turco e del partito dei verdi greco sulle recenti tensioni nel Mediterraneo orientale

“Noi, verdi in Grecia e in Turchia, siamo fortemente turbati dalle attuali tensioni crescenti nel Mediterraneo orientale. Nell’era della crisi climatica, l’aggressiva ricerca di fonti di combustibili fossili non può più rappresentare una misura accettabile in materia di politica estera: le riserve di petrolio e di gas già sfruttate sono… »

09.08.2020

Spezzare i fili

Spezzare i fili

4 agosto 2020. El Espectador Mi manca la mia insegnante di filosofia. Si chiamava Gloria Cabo ed era una donna dolce e brillante. Mi chiedo come sarebbero ora le sue dissertazioni sulla struttura e sulle forme del pensiero, cioè sulla logica; cosa ci direbbe oggi sull’ontologia e sullo studio dell’essere…… »

01.08.2020

Un libro di amore e resistenza

Un libro di amore e resistenza

28 luglio 2020. El Espectador Grigio. Un pomeriggio grigio. Non piove. Non c’è nemmeno vento che soffi contro. Ogni albero sembra un monologo. Penso che l’aria sia così dopo una settimana in cui troppe cose importanti sono state minacciate, hanno ricevuto fuoco amico e colpi esterni. Gli strumenti… »

08.07.2020

Colombia: chi non vuole la pace con la giustizia sociale?

Colombia: chi non vuole la pace con la giustizia sociale?

Una lettera aperta all’opinione pubblica italiana per rendere nota la grave situazione di violazione dei diritti umani. Nel 2016 lo Stato colombiano e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane) hanno firmato un Accordo di Pace, sotto l’egida delle Nazioni Unite. Fu approvata una riforma rurale che prevedeva la restituzione delle… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.