Niger

30.09.2020

Niger, libertà provvisoria dopo sei mesi per tre attivisti

Niger, libertà provvisoria dopo sei mesi per tre attivisti

Il 29 settembre l’Alta corte di Niamey ha disposto la libertà provvisoria per tre attivisti nigerini che erano stati arrestati a marzo solo per aver preso parte a proteste pacifiche. Maikoul Zodi, coordinatore nazionale del movimento “Voltiamo pagina”, è stato rilasciato poco dopo la sentenza. Il giorno dopo sono stati… »

31.03.2020

Coronavirus in Niger: intervista alla capo missione dell’UNHCR

Coronavirus in Niger: intervista alla capo missione dell’UNHCR

Qual’è l’impatto che l’epidemia potrebbe avere sul Niger? Lo abbiamo chiesto ad Alessandra Morelli, Rappresentante (capo missione) dell’UNHCR, dopo l’individuazione di casi di contagio da Coronavirus a Niamey, la Capitale. Buongiorno, in una trasmissione di Medi1tv Afrique dal 27 marzo, abbiamo visto nel servizio denunciare la comparsa di 8 casi… »

17.12.2019

Tortura, l’ONU : Il Niger rischia di diventare un’altra Libia

Tortura, l’ONU : Il Niger rischia di diventare un’altra Libia

Il Niger rischia di trasformarsi in una nuova Libia. L’Unione europea sta cercando di spingere o trattenere i migranti lì. Un esperto del Comitato contro la Tortura delle Nazioni Unite, riporta il sito dell’ONU, ha dichiarato di… »

07.12.2019

L’Italia e il Niger. A scuola di guerra…

L’Italia e il Niger. A scuola di guerra…

Quando la Cooperazione si veste di mimetica. L’Italia collabora con le attività di formazione militare nei paesi del G5 in Sahel. Il sistema Italia prova a conquistarsi un posto al sole nell’Africa sub-sahariana. L’8 ottobre scorso, il Comando Operativo Interforze della Difesa ha firmato a Niamey… »

22.11.2019

Rilasciato dopo 19 mesi esponente della società civile del Niger

Rilasciato dopo 19 mesi esponente della società civile del Niger

Il 20 novembre la corte d’appello di Zinder, nel Niger meridionale, ha ordinato il rilascio di Sadat Illiya Dan Malam, coordinatore del Movimento patriottico per i cittadini, un’organizzazione della società civile locale. Sadat Illiya Dan Malam era stato arrestato il 18 aprile 2018 e accusato di “partecipazione a un movimento… »

30.10.2019

Italiani alla guerra globale in Niger con i soldi della cooperazione allo sviluppo

Italiani alla guerra globale in Niger con i soldi della cooperazione allo sviluppo

Cosa fanno le forze armate italiane in Niger? Addestrano le unità locali alla guerra globale e alla repressione delle proteste economiche e sociali. E, di tanto in tanto, distribuiscono aiuti umanitari pagati con i soldi della cooperazione allo sviluppo, sotto la supervisione delle autorità politiche e militari nigerine. Più di… »

01.07.2019

Li chiamano invasori ma sono ostaggi

Li chiamano invasori ma sono ostaggi

Una lunga guerra civile in corso, molte le parti in gioco, enormi gli interessi in gioco, nel mezzo, rimaste schiacciate, centinaia di migliaia di persone. »

01.02.2019

Rete Disarmo presenta l’Accordo segreto Italia-Niger

Rete Disarmo presenta l’Accordo segreto Italia-Niger

Asgi, Cild e Rete Disarmo rendono pubblico il contenuto dell’accordo Italia-Niger. Ancora segrete le due lettere inviate dal Governo del Niger all’Italia. Il prossimo 6 febbraio l’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (ASGI), la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili (CILD) e Rete Disarmo renderanno pubblico il contenuto dell’accordo… »

17.12.2018

Silvia rapita in Kenya, XXVII giorno. Il missionario nelle mani della Jihad

Silvia rapita in Kenya, XXVII giorno. Il missionario nelle mani della Jihad

Il rapimento di Silvia Romano, avvenuto in Kenya il 20 novembre è arrivato al ventisettesimo giorno. Intorno alla vicenda c’è uno stretto riserbo e, tuttavia, la ricerca della giovane cooperante italiana prosegue incessantemente. Accanto alle forze di polizia e alle forze speciali keniane ci sono anche i servizi segreti italiani,… »

07.11.2018

La “nostra” Africa. Missioni italiane e guerre ai migranti a sud del Mediterraneo

La “nostra” Africa. Missioni italiane e guerre ai migranti a sud del Mediterraneo

Il ridimensionamento della presenza militare in Iraq e Afghanistan e sei nuove operazioni, cinque nel continente africano e una in ambito NATO per la sorveglianza dello spazio aereo alleato. È quanto previsto dal decreto di finanziamento delle missioni internazionali delle forze armate predisposto dal governo Gentiloni-Minniti-Pinotti per il periodo compreso tra… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.