Nicaragua

Nicaragua, attacco armato in territorio Mayangna

Un totale di undici persone sarebbero state uccise durante un’incursione armata sulla collina Kiwakumbaih, nella Riserva della Biosfera di Bosawás, regione autonoma della costa caraibica settentrionale del Nicaragua, dove operava un gruppo di minatori artigianali, hanno riferito alcuni testimoni alla…

Il Nicaragua senza parole

Il Nicaragua è decisamente un Paese che continua a stupire, assai più del mago Silvan. «Oggi, venerdì 13 agosto 2021, la Polizia Nazionale ha avviato un’indagine contro l’Editoriale La Prensa Sociedad Anónima e i suoi direttori, per i reati di…

Sandinismo o Barbarie: in Nicaragua sarà sempre 19 Luglio

Il 19 Luglio del 1979, negli Stati Uniti era Presidente Jimmy Carter, Giulio Andreotti era Presidente del Consiglio, alla guida dell’URSS c’era Leonid Breznev. Gli anni Settanta si avviavano alla conclusione, e con loro una lunghissima stagione di lotte mobilitazioni…

Perché il Nicaragua Sandinista fa ancora paura? Intervista a Fabrizio Casari – Parte II

Nonostante subisca ancora una forte ingerenza nordamericana e tentativi di golpe, il Nicaragua resiste con tutte le contraddizioni del caso e continua a fare paura all’oligarchia. Di questo e molto altro parliamo con il giornalista Fabrizio Casari, direttore della Rivista…

Perché il Nicaragua sandinista fa ancora paura? Intervista a Fabrizio Casari – Prima parte

Un paese dell’America centrale di cui non si sente più parlare, se non per definirlo come una “dittatura comunista” o come paese di “brogli elettorali”: il Nicaragua. Da quando ha visto il trionfo della Rivoluzione Sandinista nel 1979 contro la…

Nicaragua: il sandinismo prigioniero degli orteguistas

La coppia presidenziale Ortega-Murillo da tempo ha abbandonato i veri valori del sandinismo e le contraddizioni sono molteplici, a partire dai loro ambigui legami con il grande capitale. Lo scorso 6 agosto, un sondaggio realizzato da M&R Consultores segnalava che…

Nicaragua, gli oppressi hanno perso il loro poeta

È morto Ernesto Cardenal, poeta, militante, sacerdote e ministro in Nicaragua dopo la rivoluzione sandinista. Una scelta politica che gli costò 35 anni di sanzioni canoniche dal Vaticano. «Quando muore un poeta al mondo c’è meno luce per vedere le…

Il poeta di Solentiname

È morto ieri in Nicaragua Ernesto Cardenal. Aveva 95 anni distillati nella lotta per la giustizia e per la bellezza. Metà dei suoi anni furono vissuti sotto il tallone degli anfibi della dittatura sanguinaria di Somoza e l’altra metà a…

Inaugurazione della mostra fotografica “La primavera interrotta del Nicaragua”

Giovedì 4 luglio 2019 dalle ore 18:00 alle 19:45 Galleria San Fedele Via Ulrico Hoepli, 3/B, Milano Organizzato da AmericaLatina Amnesty , Amnesty International Lombardia, San Fedele Arte Intervengono. – Lucia Capuzzii – giornalista e scrittrice – Franco Mazzarella – coord. America…

Moisés Hassan, da guerrigliero a oppositore del governo di Ortega

Uno dei protagonisti dell’avanguardia della rivoluzione sandinista percorre la storia del Nicaragua, tracciando il ritratto di un paese il cui futuro è ancora incerto. Figlio di un’altra diaspora: la Palestina, Moisés Hassan è un protagonista della storia rivoluzionaria del Nicaragua.…

1 2