neoliberismo

Identitarismo reazionario delle destre e sinistre come centrismo post-liberale e neoliberista

Il panorama politico dei paesi occidentali si caratterizza attraverso pratiche democratiche di stampo parlamentare, fondate sull’alternanza di governo tra schieramenti di destra e di sinistra. Vogliamo fare una disamina di ordine generale sulle differenze e le contiguità che caratterizzano i…

A Roma prende la parola l’alternativa popolare al governo Draghi

La deputata Simona Suriano, ManifestA, ha aperto i lavori: uniti contro la guerra, le politiche neoliberiste e il regionalismo differenziato, il carovita, la precarietà, per la difesa dell’ambiente. Grande la partecipazione sabato 9 luglio all’assemblea per l’Unione Popolare” a Roma…

Le declinazioni del concetto e della condizione di pace

È sempre più necessario muoverci e mobilitarci come popolo pacifista e comunista contro la guerra. In questo momento è necessaria l’unione di queste istituzioni: i partiti comunisti e i movimenti pacifisti. Ma dove sono i pacifisti? Cosa significa pace? La…

Bolletta energetica alle stelle… e se la guerra non c’entrasse (quasi) niente?

Credo che noi comuni mortali, sin dall’inizio della guerra ci siamo convinti che il costo delle bollette dipendesse dagli eventi bellici. Ma è cosi? Il prezzo delle forniture di gas non è fissato contrattualmente, per esempio tra Italia e Russia,…

La sfida di porre fine a dodici anni di neoliberismo

Il 28 novembre oltre 5 milioni di honduregni saranno chiamati a eleggere il Presidente della Repubblica, 128 deputati al Congresso nazionale, 20 al Parlamento centroamericano, 298 sindaci e oltre 2000 consiglieri comunali. Man mano che si avvicina la data elettorale,…

Proposte per i pacifisti italiani

I movimenti degli anni ’70 avevano adottato una parola d’ordine “L’imperialismo si combatte sul posto di lavoro”. Il neoliberismo thatcheriano e Reaganiano non era ancora nato e la globalizzazione non era all’orizzonte: ma credo che oggi, nel clamore a mio…

L’anniversario del crollo del Ponte Morandi e l’indignazione spenta delle memorie corte

Dopo decenni di ubriacatura privatizzatrice e neoliberista, favorita da una scellerata e sguaiata propaganda pro lobby a senso unico, sembrava arrivato persino il tempo in cui riflettere su normative troppo blande per i grandi colossi industriali e sulla svendita, incontrollata…

La crisi ecologica e la miopia delle classi dirigenti

Quando una classe dirigente, ossia quel nucleo economico e politico più o meno ristretto a seconda del tipo di società in cui opera, non riesce ad avere una visione chiara della fase storica, la società va in crisi e inizia…

Genova 2021: voi la malattia, noi la cura

Presentazione della rete e le iniziative a Genova il 19-20 luglio 2021 Nei giorni del ventesimo anniversario del G8, Genova tornerà ancora una volta al centro di iniziative e mobilitazioni, locali, nazionali e internazionali. La Rete Genova 2021 “Voi la…

Cile: un incontro online per conoscere più a fondo i cambiamenti in atto

Un incontro online sul Cile si è svolto la sera di martedì 15 giugno: ospiti Domenico Musella, giovane napoletano che da 4 anni vive in Cile, collaboratore di Pressenza, e Rodrigo Andrea Rivas, che era un giovane nel 1973 ed…

1 2 3 8